Ponte Aleardi

L'autista ha un malore, bus senza controllo
Pollicino bloccato «al volo» dal collega

Ponte Aleardi
L'incidente di ponte Aleardi (Marchiori)
L'incidente di ponte Aleardi (Marchiori)
Malore autista Atv (Marchiori)

 Un malore alla guida e il pollicino che si sposta sulla sinistra finendo contro una Mercedes in transito dalla parte opposta. Poteva davvero andare peggio, se su quell’autobus non vi fosse stato un passeggero che a sua volta lavora per «La linea», l’azienda che ha in sub affido il servizio bus extraurbano da parte di Atv.

E che quindi, pratico dei mezzi pubblici, ha subito stoppato il pollicino, mettendolo in sicurezza.

Per fortuna, a bordo del pollicino c’era un collega del 51ene che è stato male, Giorgio Tovol, 49 anni, romeno, pure lui autista di bus, che è immediatamente intervenuto per prendere il controllo del mezzo e fermarlo tirando freno a mano e limitando così i danni.

Giorgio Tovol
Giorgio Tovol

Giorgio Tovol (foto Marchiori)

 

Nel sinistro nessun ferito, l’autista intuendo forse che stava per perdere i sensi aveva tolto il piede dall’acceleratore. In quel momento sul bus non c’erano molti passeggeri.

L’autista dell'autobus è stato portato in ospedale per accertamenti, ma si è subito ripreso. Forse si è trattato soltanto di un calo pressorio. Sul ponte per la viabilità e per rilevare l’incidente, il Nucleo infortunistica della polizia Locale. I

Alessandra Vaccari