La serata

Il Bacanal parla tedesco: gemellaggio tra il Carnevale di Verona e quello di Norimberga

Il Bacanal con i rappresentanti del carnevale di Colonia
Il Bacanal con i rappresentanti del carnevale di Colonia
Il gemellaggio (video Noro)

Il Bacanal del gnoco rafforza i propri rapporti internazionali e ne stringe di nuovi in un'ottica di scambio e condivisione europea. E con l'idea di far nascere un gemellaggio tra il Carnevale veronese e quello di Colonia, il maggiore e più importante di tutta la Germania. Oltre a quello natalizio, siglato ormai oltre un decennio fa con i tradizionali e affollatissimi mercatini di piazza Dante, ora potrebbe nascere quello di Carnevale. L'altra sera, il Bacanal ha incontrato il direttivo del Festival del Carnevale di Colonia ospitandolo a cena nella sede storica del comitato negli spazi di Porta San Zeno

La serata conviviale (video Noro)

La serata conviviale

Una divertente riunione che si è tenuta a pochi giorni da un altro appuntamento internazionale: la visita veronese della rappresentanza del Comune di Kammerstein per celebrare il 45° anniversario del gemellaggio con Quinzano che si è aperta la scorsa settimana con un momento conviviale in piazza Righetti animato dalle maschere tradizionali della seconda circoscrizione. È seguita poi la visita alla sede del Bacanal del Gnoco a San Zeno, dove la delegazione bavarese è stata accompagnata dai delegati Claudio Carocci, Serenella Pegoraro, Andrea Bastianelli e dal consigliere comunale e regionale Alberto Bozza insieme ai rappresentanti del comitato gemellaggio veterani sportivi di Quinzano, tra cui il presidente Angelo Stanzial.

 

Nella tre giorni veronese, gli amici tedeschi hanno visitato anche Venezia mentre domenica mattina al campo sportivo di Aversa, hanno disputato una partita amichevole con gli amatori del Quinzano. Tra i prossimi appuntamenti importanti, che contribuiranno a intrecciare scambi internazionali, inoltre, quello del prossimo 18 settembre quando nella prestigiosa sede del palazzo della Gran Guardia, in piazza Bra, si terrà l’assemblea nazionale delle Maschere italiane.

Ilaria Noro