Sull'isola di Amami Oshima

Eruzione a Tonga: anche la centralina in Bra registra l'impressionante onda d'urto

L'impressionante eruzione del vulcano dell'isola di Amami Oshima, vicino a Tonga, nell'Oceano Pacifico, ha fatto sentire i suoi effetti anche sulle strumentazioni meteorologiche di Verona.

 

Eruzione a Tonga, le onde raggiungono le isole Fiji

 

Attorno alle 21 di ieri sera infatti è transitata l'onda di pressione causata dall'eruzione delle Tonga: sulla centralina meteo di piazza Bra, così come in quelle di tutta Europa, si è registrato un notevole picco.

 

 

Come spiega Simone Buttura di Meteo 4 Verona,  si tratta dell'onda d'urto sprigionata dall'esplosione del vulcano: «È lo stesso principio di quando lanci un sasso nell'acqua e si creano quelle onde concentriche che si allontanano da dove è caduto il sasso. È la stessa identica cosa ma con la pressione dell'aria». Avvertita anche a 17 mila chilometri di distanza.

Riccardo Verzè