Veronetta

Degrado e sporcizia vicino al Camploy. I residenti: «Situazione insostenibile»

Degrado e sporcizia accanto alla rampa disabili del teatro Camploy (Marchiori)
Degrado e sporcizia accanto alla rampa disabili del teatro Camploy (Marchiori)
Degrado al Camploy (Marchiori)

Bonifica degli spazi all'ex Caserma Santa Marta, a Veronetta, dove consumo di droga, rifiuti e abbandono rendono la zona degradata e poco sicura. L'amministrazione ha annunciato a stretto giro la pulizia, con la rimozione dei rifiuti ingombranti, e l'igienizzazione degli spazi . Un lavoro che nei prossimi giorni vedrà il personale dell'Amia al lavoro nell'ala del complesso militare di proprietà del Comune, in gran parte utilizzata come deposito, ma ancora in attesa di sistemazione.

Oltre a questo, emergono tuttavia altri punti critici nell'alta Veronetta, sia dentro che appena fuori le Mura. Uno di questi, che sta suscitando indignazione, rabbia ma anche paura in chi vive qui, è attorno al Teatro Camploy. Nel dettaglio, si tratta della rampa d'accesso laterale per i disabili, da tempo ricettacolo di sporcizia e punto d'incontro per i tossicodipendenti. La situazione, in effetti, è desolante, tra rifiuti, segni inequivocabili del consumo di droga, pasti consumati a metà e abbandonati, deiezioni, odori sgradevoli. E i residenti raccontano di una convivenza diventata ormai insostenibile.

Sul fronte dell'ex Caserma Santa Marta, intanto, la bonifica dell'area sarà il primo step di un intervento congiunto che coinvolgerà anche Sicurezza e Sociale. «Il problema va affrontato con interventi coordinati, in grado di garantire nel tempo la pulizia e la sicurezza di questi spazi. L'utenza che qui si nasconde è trasversale, per età, genere ed etnia. Un contesto sociale ampio, che mostra tutta la stortura e le difficoltà di chi vive ai margini. Per questo serve un lavoro sinergico anche con il Sociale», ha infatti spiegato l'assessore alla Sicurezza Stefania Zivelonghi, a margine del sopralluogo di ieri, insieme ai colleghi di Arredo Urbano Federico Benini e Politiche Sociali Luisa Ceni.

Leggi anche
Degrado a due passi dalla Santa Marta, l'assessore: «Partiamo con questa bonifica per poi coinvolgere tutta Veronetta»

Ilaria Noro