La decisione del questore

Daspo e divieto di accesso ai pubblici esercizi per il sedicenne che ha sfregiato il rider

Il giovane si trova all'Istituto penale per minorenni di Treviso
Il questore di Verona ha disposto il Daspo per il 16enne che ha sfregiato il rider
Il questore di Verona ha disposto il Daspo per il 16enne che ha sfregiato il rider
Il questore di Verona ha disposto il Daspo per il 16enne che ha sfregiato il rider
Il questore di Verona ha disposto il Daspo per il 16enne che ha sfregiato il rider

Daspo  e divieto di accesso ai pubblici esercizi per il sedicenne che ha sfregiato un giovane rider intervenuto per difendere una ragazza in difficoltà la scorsa settimana a Ponte Crencano.

 

Lo ha deciso il questore Ivana Petricca che ha fatto notificare i due provvedimenti al sedicenne all’Istituto penale per minorenni di Treviso, dove si trova in custodia cautelare in attesa del processo.

 

Il giovane non potrà  quindi accedere per un anno all’interno e nemmeno trovarsi nelle immediate vicinanze degli esercizi pubblici e dei locali pubblici di tutta la provincia di Verona, né entrare per i prossimi tre anni all’interno degli impianti sportivi presenti sul territorio nazionale e su quello degli altri stati dell’Unione europea. Proibito al 16enne per i prossimi tre anni anche l’accesso a tutta la zona limitrofa allo stadio “Bentegodi” e alla stazione di Verona Porta Nuova nei giorni in cui si svolgono manifestazioni sportive.

 

Leggi anche
Rider difende una ragazza e viene sfregiato al volto da un sedicenne