I rimborsi

Danni da maltempo ad auto e motorini: dalla Regione arriva l'ok al risarcimento

Colognola ai colli, albero su auto (Ferrari)
Colognola ai colli, albero su auto (Ferrari)
Colognola ai colli, albero su auto (Ferrari)
Colognola ai colli, albero su auto (Ferrari)

In arrivo dalla Regione i rimborsi per i risarcimenti ai cittadini che hanno subito danni ad auto, motorini e veicoli negli eventi meteo che hanno colpito il Veneto e per i quali è stato dichiarato lo ‘Stato di crisi’ negli anni 2019-2020. Nel Comune di Verona sono quattro gli episodi registrati tra il 6 e 7 giugno, l’1, il 23 e 28 agosto.

Dalla Regione è stata infatti predisposta la liquidazione. Sono risultate ammissibili, in base ai criteri regionali, sessanta domande per circa 42mila euro da rimborsare.

I beneficiari riceveranno nei prossimi giorni il bonifico sul conto corrente comunicato all’ufficio. Per quanto riguarda le domande non accolte, perché non conformi alle disposizioni regionali, riguardavano per la maggior parte danni estetici e quindi non strutturali e tali da pregiudicare la circolazione del mezzo, danni non riparati o già rimborsati da assicurazioni private.