Aggressione in via Farinati

Barista picchiato con un manganello da una baby gang: choc in Borgo Trento

Andrea Vesentini, titolare del Bar Rosso (Marchiori)
Andrea Vesentini, titolare del Bar Rosso (Marchiori)
Andrea Vesentini, titolare del Bar Rosso (Marchiori)
Andrea Vesentini, titolare del Bar Rosso (Marchiori)

Aggredito con un manganello telescopico il proprietario del bar Rosso di via Farinati degli Uberti, in Borgo Trento. Ancora una volta a Verona esplode la violenza di una baby gang.

 

Il pestaggio è avvenuto sabato pomeriggio verso le 15.30, orario in cui il bar tabaccheria riapriva dopo la pausa. «Alcuni giovani avevano sdraiato le biciclette davanti all’ingresso», racconta Andrea Vesentini, titolare del bar, «ho chiesto gentilmente di spostarle». Sono partiti insulti e botte e poi le botte.

 

L'articolo completo su L'Arena oggi in edicola

 

 

Alessandra Vaccari