Università

Anna Polinari e la «doppia carriera»: testimonial per l'ateneo veronese

L'atleta fa parte del progetto universitario che affianca gli studenti che praticano sport a livello professionistico
Anna Polinari
Anna Polinari
Anna Polinari (Perlini)

Anna Polinari, oro ai Giochi del Mediterraneo nella staffetta 4x400, è una delle studentesse dell'Università di Verona che segue il progetto della Doppia Carriera, o Dual Career con cui l'Ateneo scaligero sostiene il diritto allo studio e la sua conciliazione con lo sport, anche di alto livello, di studentesse e studenti passati da 18 del 2017 a 111 per l’anno accademico 2022/23.

Uno dei punti di forza è la peer-tutorship: studentessa o studente della stessa area di studio della studentessa-studente atleta offre supporto e sostegno nella pianificazione dell’agenda, nel rispetto dei tempi e delle scadenze, per evitare rallentamenti nella carriera universitaria causati da scarsa organizzazione o sovrapposizione di impegni di studio e sportivi.

Un percorso di studi né differenziato né facilitato, ma flessibile per le date degli esami, nel principio della parità di trattamento tra studenti e la certificazione dei meriti sportivi nel Diploma Supplement, libero accesso agli impianti sportivi, test gratuiti di valutazione funzionale presso i laboratori di Scienze Motorie, sedute gratuite di fisioterapia e convenzioni con piscine adiacenti le zone universitarie.

I numeri

Nell’anno accademico 2022/2023 sono 111 le studentesse e gli studenti della Doppia carriera, 20 i tutor, 28 i corsi di laurea rappresentati, ripartiti tra le aree Scienze Motorie, Medicina, Scienze e Ingegneria, Economia, Giurisprudenza, Scienze umane e Lingue e letterature straniere. Le discipline e gli sport praticati sono 27 e 35 le/gli studenti atleti in Nazionale.

Le medaglie 2021/2022

Oro ai Campionati Europei U22 e al Campionato italiano (57kg) di pugilato di Bianca Tessari di Infermieristica, vittoria in A2 e promozione in A1 con la Scaligera Basket di Emmanuel Adobah di Economia e innovazione aziendale, Oro ai Giochi Olimpici del Mediterraneo nella staffetta 4x400 di atletica leggera di Anna Polinari, Argento nella staffetta e nel XCC ai Campionati Europei U23 di ciclismo MTB di Giorgia Marchet entrambe dell’Area Scienze Motorie, Argento ai Campionati Europei 2022 di pattinaggio artistico a rotelle di Antonio Panfili.