VIDEO dell'ultima intervista

Addio a Giorgio Gioco, si è spento
lo chef-poeta, anima del 12 Apostoli

Aveva 93 anni, città in lutto
Lo chef Giorgio Gioco
Lo chef Giorgio Gioco
Gioco, l'ultima intervista a TeleArena

Si è spento Giorgio Gioco. Il celebre patron e a lungo chef del ristorante «12 Apostoli», che aveva ereditato dal padre e che aveva fatto diventare un tempio della ristorazione italiana conquistando due stelle Michelin, aveva 94 anni. Era un grande conoscitore e cultore della tradizione culinaria veronese e del territorio.

QUI IL VIDEO DELL'ULTIMA INTERVISTA A TELEARENA

 

Lo scorso settembre gli era stato attribuito il Premio Castellano di Villafranca 2018, conferito dalla Confraternita del Castellano di Villafranca, non solo come chef di fama internazionale ma anche come poeta, umanista, custode delle più antiche tradizioni veronesi, pura espressione della civiltà della tavola, che «ha donato a Villafranca, consigli, saggezza, amore».

 

Appassionato di arte e cultura, aveva fondato nel 1968, assieme a Enzo Biagi, Cesare Marchi, Indro Montanelli e Giulio Nascimbeni il celebre «Premio letterario 12 Apostoli».