«Veronesi promossi Nessuna sanzione in città»

Controlli della polizia locale
Controlli della polizia locale

«I veronesi hanno rispettato le regole. Nessuna sanzione, non ho avuto segnalazioni di problemi particolari. Purtroppo vedere la città così, è desolante». L’assessore alla sicurezza Marco Padovani ha tenuto monitorata la situazione e analizza i dati che ha ricevuto dalla polizia Locale. Il turno del mattino ha controllato: 82 veicoli, 183 persone, ritirato 26 autocertificazioni e 74 esercizi. Mentre quello del pomeriggio ha visto controllate 85 persone e 25 esercizi. Le autocertificazioni ritirate sono state 31. «Credo e spero che le autocertificazioni siano corrette perchè adesso gli uffici faranno gli approfondimenti e in caso di false attestazioni scattano le denunce», ha concluso Padovani, «ma di persone in giro ce n’erano veramente poche». A livello complessivo, cioè mettendo insieme gli esiti dei controlli di tutte le forze dell’ordine, i numeri dei controlli vengono aggiornati ogni settimana dalla prefettura di Verona. Fino a venerdì, partendo dal dieci marzo le persone controllate sono state 343.175 (il 7 gennaio 618). Le persone sanzionate 5.748 (6 venerdì). Quelle denunciate per falsa attestazione 77 in totale. Quelle per mancato rispetto delle norme anticovid, una venerdì e 35 da inizio controlli. Per quanto riguarda gli esercizi commerciali, venerdì ne erano stati controllati 175 da marzo 80.095. Sono state 41 in tutto le chiusure provvisorie e una dozzina quelle in cui la licenza è stata revocata. •

A.V.