Lotta al virus

L'aggiornamento sulla campagna vaccinale anticovid in Veneto

.

AGGIORNAMENTO 16 GENNAIO

Stando al report aggiornato alle 23.59 di ieri, in Veneto l'88,2% della popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino anticovid. Aumenta la percentuale nella fascia 5-11, l'ultima per la quale è stata aperta la possibilità di vaccinarsi: fra prenotati e già inoculati, è del 26,6%.

 

AGGIORNAMENTO 15 GENNAIO

Il Veneto sfiora il tetto dei 10milioni di dosi inoculate da inizio pandemia secondo il bollettino regionale: il totale è pari a 9.763.297, mentre quelle eseguite ieri sono 52.031. Di queste ultime 4.248 sono prime dosi (3.322.512), 2.937 i cicli completi (4.180.796) e 44.846 i booster (2.259.985). Il Veneto ha usato 99,5% delle dosi fornite. Coperto con almeno una dose di vaccino (o prenotato) l'88,5% della popolazione veneta over 12. Mentre oltre la metà, il 50,9%,  ha ricevuto la terza dose. A Verona ieri eseguite 8.958 somministrazioni per un totale di 1.800.660 dosi da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 14 GENNAIO

Nella giornata di ieri sono state somministrate i Veneto 51.529 dosi di vaccino anti Covid, la maggior parte terze dosi: 43.085, mentre 4.165 erano prime dosi e 4.279 cicli completi. Lo registra il bollettino regionale delle ore 23,59 di ieri. 

Dei residenti in Veneto l'80,6% ha avuto la prima dose, il 78,1% ha completato il ciclo e il 44,9% ha fatto anche la terza dose. Nella fascia di età 12-19 anni il 10,1% ha fatto anche la terza dose. Nella fascia di età 5-11 anni, il 21,8% ha fatto una dose e il 3,8% anche la seconda.

A Verona nella giornata di ieri Ulss9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato 9.545 dosi (il totale è arrivato a 1.791.605). Le percentuali di vaccinati nella provincia restano un po' più basse rispetto alla media regionale: il 79,4% con prima dose, 77% con ciclo completo e 40% con terza dose. 

 

AGGIORNAMENTO 13 GENNAIO

Sono state 49.677 le vaccinazioni anti-Covid eseguite ieri in Veneto, numero sospinto (41.121) soprattutto dalle terze dosi, che coprono il 48,8% della popolazione. Il dato emerge dal report regionale. Ieri sono state somministrate anche 3.894 prime dosi, che portano il totale della popolazione con almeno una dose a oltre 3,9 milioni, l’87,9% dei residenti over 12. Nella fascia pediatrica 5-11 anni il 21,3% ha ricevuto una dose di vaccino, e il 3,3% ha avuto il richiamo. Ieri a Verona sono state eseguite 9.345 dosi, per un totale di  1.781.880 da inizio campagna vaccinale. Nella competenza dell'Ulss9, il 79,6% della popolazione ha ricevuto almeno una dose mentre il 39,2% anche la booster.

 

AGGIORNAMENTO 12 GENNAIO

Prosegue a ritmi sostenuti la campagna vaccinale in Veneto, con 53.648 somministrazioni nella giornata di ieri, secondo il bollettino regionale, sospinte dalle terze dosi (44.766). In totale, dall’inizio delle vaccinazioni anti-Covid, sono state 9.607.210 le dosi iniettate. Il ciclo vaccinale è stato completato alla seconda dose dall’86,2% della popolazione "over 12", mentre ad aver ricevuto il booster sono stati 2.092.289 residenti, pari al 47,8%.

Ieri a Verona somministrate 9.872 dosi per un totale di 1.772.356. Il 79,4% della popolazione dell'Ulss9 Scaligera ha ricevuto almeno una dose di vaccino  (media regionale di 80,4%), mentre solo il 38,3% anche la terza dose. Il territorio veronese si conferma ultimo per le dosi booster contro una media regionale di 43,1%.

 

AGGIORNAMENTO 11 GENNAIO

Per il secondo giorno consecutivo, in Veneto si utilizzano tutte le dosi di vaccino anti Covid fornite alla regione. Secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59, ieri sono state 49.714 le inoculazioni fatte di cui 3.628 prime dosi  e  42.055 terze dosi che  hanno ormai ampiamente superato quota 2 milioni di somministrazioni toccando quota 46,8% della popolazione residente in Veneto con dose booster. Al momento l'88,2% dei veneti con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino o ha una prenotazione. Sale al 24,4% la percentuale dei bimbi tra i 5 e gli 11 anni con almeno una dose o una prenotazione. Ieri a Verona eseguite 8.282 dosi per un totale di 1.762.330.

 

AGGIORNAMENTO 10 GENNAIO

Usata oltre la totalità delle dosi fornite nella giornata di ieri in Veneto: 40.675 le dosi eseguite di cui 8.135 prime dosi e 29.441 terze dosi. In Veneto  - secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri -si superano così i 9,5 milioni di dosi inoculate dall'inizio della campagna vaccinale portando a  88,1% la quota di residenti over 12 vaccinati con almeno una dose (o prenotati) e il 45,8% di vaccinati con terza dose. Il 23,% della fascia pediatrica ha fatto la prima dose o è prenotato. Ieri a Verona eseguite 6.535 dosi per un totale di 1.753.828.

 

AGGIORNAMENTO 9 GENNAIO

Ieri sono state 51.616 le dosi inoculate in Veneto, di cui 7.069 prime dosi (in aumento per effetto dell'obbligo per gli over 50) e + 40.345 dosi booster secondo il bollettino regionale. In questo momento l'88% della popolazione residente over 12 ha ricevuto almeno una dose o è prenotato, mentre il  45,1% ha completato anche la terza dose. Sale a 22,2% la percentuale dei giovanissimi (5-11 anni) che ha fatto la almeno la prima dose o è prenotato. Le percentuali di copertura vaccinale nel territorio dell'Ulss scaligera sono leggermente più bassi della media regionale: il 79% dei residenti è vaccinato con almeno una dose contro l'80,1%, mentre il distacco si vede sulle terze dosi,  il 36,2% dei veronesi contro la media di 40,6%. Ieri a Verona sono state eseguite 6.677 vaccinazioni che portano il totale a 1.747.255

 

AGGIORNAMENTO 8 GENNAIO

Ieri in Veneto sono state somministrate  52.876 dosi di vaccino anti Covid, secondo il bollettino regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri, delle quali 5.792 prime dosi, 4.294 cicli completi e 42.790 terze dosi (booster).

Dei residenti in Veneto il 79,9% ha fatto la prima dose, il 77,5% ha completato il ciclo e il 39,8% ha fatto anche la terza dose. Nelle fasce d'età che interessano la scuola, della fascia 5-11 anni il 16,9% ha fatto la prima dose e l'1,3% anche la seconda; della fascia 12-19 anni, l'81,1% ha fatto la prima dose, il 75,7% ha completato il ciclo e il 5,8% ha fatto anche la terza dose.

Verona viaggia su percentuali un po' più basse rispetto alla media regionale: il 78,9% dei residenti ha fatto la prima dose, il 76,4% ha completato il ciclo e il 35,6% ha fatto anche la terza dose. Finora a Verona e provincia sono state somministrate 1.740.565 dosi, 8.210 nella giornata di ieri.

 

AGGIORNAMENTO 7 GENNAIO

Nella giornata di ieri in Veneto, secondo il report regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri, sono state somministrate 26.687 dosi di vaccino anti Covid, delle quali 3.490 prime dosi, 1.059 cicli completi e 22.138 terze dosi (arrivate a 1.913.177).

Dei residenti in Veneto il 79,8% ha fatto la prima dose, il 77,4% ha completato il ciclo e il 38,9% ha fatto anche la terza dose. Nella fascia 5-11 anni, il 15,9% ha fatto la prima dose e l'1,1 ha completato il ciclo. Nell'altra fascia scolastica, 12-19 anni, l'80,7% ha fatto la prima dose, il 75,3% il ciclo completo e il 5,3% anche la terza dose.

Verona ha percentuali più basse rispetto alla media regionale: il 79,8% ha fatto la prima dose, il 76,4% il ciclo completo e il 34,8% la terza dose. Nella giornata di ieri, Azienda ospedaliera e Ulss 9 hanno somministrato 5.582 dosi, per un totale finora di 1.732.284.

 

AGGIORNAMENTO 6 GENNAIO 

Sono 48.989 le dosi di vaccino somministrate in Veneto ieri, dato che porta il totale a 9.327.762 secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri. Si tratta di 5.459 prime dosi (3.372.480 il totale), 2.607 le seconde dosi (4.065.012) e 40.923 le dosi booster (1.890.268). La Regione Veneto ha utilizzato il 98,3% delle dosi fornite. L'87,7% della popolazione con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose o è prenotata mentre il 42,6% ha ricevuto anche la terza dose. Ha raggiunto quota 20,9% la percentuale della fascia pediatrica 5-11 che ha fatto la prima dose o è prenotata.

Sul territorio dell'Ulss9, delle 922.291 persone residenti il  78,6% ha ricevuto almeno una dose, contro il 79,7% della media regionale e resta fanalino di coda nelle terze dosi con il 34,3%. Ieri a Verona sono state eseguite 8.093 dosi per un totale di 1.726.684.

 

AGGIORNAMENTO 5 GENNAIO

Sono state 51.261 le somministrazioni di vaccino anti-Covid effettuate ieri in Veneto, che portano il totale delle dosi a 9.277.846, il 99,7% delle forniture giunte in regione.  Secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, delle iniezioni fatte ieri, 42.164 erano dosi addizionali/booster, e 5.594 erano prime dosi. Ad aver completato il ciclo di due dosi sono stati 3.752.202 residenti, pari all’85,7% della popolazione. La dose booster è stata fatta da 1.820.511 persone, pari al 41,6% dei residenti. Nella fascia pediatrica 5-11 anni la prima dose è stata fatta dal 14,3%. Ieri a Verona sono state eseguite 8.604 vaccinazioni, oltre 1,7 milioni in un anno.

 

AGGIORNAMENTO 4 GENNAIO

Torna sopra quota 50mila il numero delle vaccinazioni eseguite in 24 ore in  Veneto secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59. Sono 50.390 per la precisione le dosi inoculate ieri, di queste 5.747 prime dosi e 40.272 dosi booster. Sale così al 40,6% la percentuale della popolazione veneta vaccinabile che ha ricevuto tre dosi mentre è a 87,6% quella che ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Tra i piccolissimi  (5-11 anni) la percentuale è di 18,7% di vaccinati con almeno una dose o prenotati.

L'Ulss 9 Scaligera resta fanalino di coda per quanto riguarda le dosi booster (32,8% su una media di 36,6%) ed è piuttosto indietro anche sulla copertura con almeno una dose (78,3% rispetto alla media regionale di 79,4%, con 5 Ulss su 9 con valori superiori all'80%)

 

AGGIORNAMENTO 3 GENNAIO

Riprende a pieni giri la macchina delle vaccinazioni del Veneto dopo lo stop del primo giorno dell'anno. Ieri  - secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera - sono infatti state inoculate 33.770 dosi di cui 5.319 prime dosi, molte delle quali inoculate ai più piccoli e 26.183 terze dosi. Stabile quindi a 87,5 la percentuale degli over 12 residenti in Veneto vaccinati con una dose o prenotati e sale al 39,7% la percentuale di chi ha ricevuto anche la terza dose. Sale a 18,2% il numero dei giovanissimi, tra i 5 e gli 11 anni, con una dose o prenotati. Ieri a Verona inoculate 4.286 dosi per un totale di  1.701.765 somministrazioni da inizio campagna vaccinale. 

AGGIORNAMENTO 2 GENNAIO

Giornata di stop alle vaccinazioni il primo giorno del nuovo anno in Veneto. Sono infatti appena 1.168 le dosi inoculate ieri secondo il bollettino regionale, di queste 52 prime dosi e 1.102 booster. Nella regione superata quota 9 milioni di vaccini di cui 1,7 milioni di terze dosi. Attualmente l'87,5% della popolazione residente e over 12 ha ricevuto almeno una dose o si è prenotato per riceverla mentre il 39,0% ha fatto la terza dose. Tra i più piccoli, il 17,8% è prenotato o ha già ricevuto una dose.

 

AGGIORNAMENTO 1 GENNAIO 2022

Stando al bollettino aggiornato alla fine del 2021, nell'ultimo giorno dell'anno sono state 26.456 le dosi di vaccino anticovid somministrate in Veneto, delle quali 22.821 dosi booster. Il 79,2% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose, mentre la terza (o booster, per l'appunto) è stata somministrata al 35,2% dei veneti. Il dato più basso è quello veronese: 31,7%.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 31 DICEMBRE 2021

Avanza lentamente la campagna vaccinale dei ragazzi (5-11 anni) in Veneto. Ad oggi il 10,3% della popolazione in età pediatrica ha ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid. Lo riferisce il bollettino della Regione. Ieri sono state 45.869 le somministrazioni effettuate, delle quali 4.817 prima dosi, e 38.464 addizionali/booster. La popolazione che ha ricevuto finora la terza dose è pari al 34,7% dei residenti.

A Verona, il  78,1%  della popolazione residente nel territorio di competenza dell'Ulss9 ha ricevuto almeno una dose e il  31,1% ha ricevuto la terza dose. In questo la provincia scaligera si conferma ultima tra le venete contro il 34,7% della media regionale. Ieri a Verona sono state somministrate 8.419 dosi per un totale di 1.691.281 da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 29 DICEMBRE

Sono 54.157 le dosi di vaccino somministrate nella giornata di ieri in Veneto, secondo il bollettino regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri. Le dosi complessive finora somministrate hanno superato i 9 milioni (9.010.889).

Delle dosi di ieri, 5.442 erano prime dosi, 3.575 i cicli completi e 45.140 le terze dosi, arrivate a 1.621.075.

I residenti in Veneto che hanno fatto la prima dose e prenotati sono l'87.2%, che hanno completato il ciclo l'85,3%, che hanno fatto anche la terza dose il 36,5%.

La provincia di Verona viaggia su percentuali più basse: 77,8% con la prima dose, 76% col ciclo completato, 29,5% con la terza dose. Ieri Verona sono state somministrate 9.046 dosi, per un totale finora di 1.673.546.

 

AGGIORNAMENTO 28 DICEMBRE

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 52.686 dosi di vaccino anti Covid, delle quali 4.067 prime dosi, 5.319 cicli completi e 43.300 terze dosi (arrivate a 1.574.328). Lo riporta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri.

La popolazione residente che ha fatto la prima dose e prenotato la seconda è il 79,6%, che ha completato il ciclo vaccinale il 76,9% e che ha fatto anche la terza dose il 32%. Nella fascia di età 5-11 anni, il 6,5% ha fatto una dose e lo 0,4% ha fatto anche la seconda.

A Verona e provincia ieri sono state somministrate 8.720 dosi (in totale sono 1.664.239). I residenti che hanno fatto almeno una dose sono il 77,7%, con il ciclo completo il 75,9% e con la terza dose il 28,6%, percentuali inferiori alla media regionale.

 

AGGIORNAMENTO 27 DICEMBRE


Sono 24.415 i vaccini anti Covid somministrati ieri nel Veneto, 3.131 dei quali sono prime dosi e 20.269 booster o addizionali. Al momento, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, l'87,1% dei residenti over 12 in Veneto ha ricevuto almeno una dose o ha la prenotazione mentre il 34,5% ha già eseguito la terza dose. Verona ha la percentuale più bassa a livello regionale: solo il 27,9% dei veronesi ha effettuato la dose booster.

 

AGGIORNAMENTO 25 DICEMBRE

Normale calo di vaccinazioni alla Vigilia di Natale: secondo il bollettino regionale aggiornamento alle 23.59 di ieri, infatti, sono state eseguite 28.886 vaccinazioni, di cui 1.782  prime dosi e 25.183 terze dosi. Si tocca quindi 87,1% di popolazione over 12 vaccinata con almeno una dose o con una prenotazione, mentre sale al 34% chi ha eseguito anche la terza dose. Il 14,7% dei giovanissimi, tra i 5 e gli 11 anni, hanno eseguito la prima dose o sono prenotati.

Il 77,6% della popolazione nel territorio dell'Ulss9 ha ricevuto almeno una dose mentre solo il 27,4% ha effettuato il booster. Verona resta quindi sulle terze dosi la provincia con la percentuale più bassa a livello regionale.

 

AGGIORNAMENTO 24 DICEMBRE

Sono 45.647 i vaccini anti Covid somministrati ieri nel Veneto secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59. Di questi, 3.834  son prime dosi e 39.318 terze dosi. In questo momento, in Veneto, l'87,1% della popolazione sopra i 12 anni di età ha eseguito almeno una dose o possiede una prenotazione. Il 33,4% ha già eseguito anche la terza dose. Il 14% della popolazione tra i 5 e gli 11 anni ha fatto la prima dose o è prenotato. Complessivamente il 77.5% della popolazione residente nel territorio dell'Ulss9 ha ricevuto almeno una dose, un punto in meno rispetto alla media regionale: ieri a Verona sono state eseguite 7.754 dosi per un totale di 1.644.317 da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 23 DICEMBRE

Sono 47.584  i vaccini anti Covid somministrati ieri nel Veneto, 3.934 dei quali sono prime dosi  e 41.372 booster o addizionali. Al momento, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, l'87,1% dei residenti over 12 in Veneto ha ricevuto almeno una dose o ha la prenotazione mentre il 32,5% ha già eseguito la terza dose. Verona in questo senso ha la percentuale più bassa a livello regionale: il 26,1% dei veronesi ha effettuato la dose booster.

 

Sale inoltre a 13,2% la percentuale dei bambini tra i 5 e gli 11 anni che ha ricevuto una dose del vaccino o si è prenotato.

 

AGGIORNAMENTO 22 DICEMBRE

Sono  48.805 i vaccini anti Covid somministrati ieri nel Veneto,  2.760 dei quali sono prime dosi  e 43.839 booster o addizionali. Al momento, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, l'86,7% dei residenti over 12 in Veneto ha ricevuto almeno una dose o ha la prenotazione mentre il 31,5% ha già eseguito la terza dose. Sale inoltre a 11,9% la percentuale dei bambini tra i 5 e gli 11 anni che ha ricevuto una dose del vaccino o si è prenotato. Ieri a Verona, Ulss e azienda ospedaliera hanno eseguito 9.136 per un totale di 1.627.197 dosi somministrate da inizio campagna vaccinale. Sul territorio dell'Ulss9 il 77,4% ha ricevuto almeno una  dose (la media regionale è di 78.4%)

 

AGGIORNAMENTO 21 DICEMBRE

Sono 49.107 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23,59 di ieri Di queste 2.905 erano prime dosi, 2.149 cicli completi e 44.053 le terze dosi, arrivate in totale a 1.351.247.

Il 79,1% della popolazione residente in Veneto ha fatto la prima dose e prenotato la seconda, il 76,5% ha completato il ciclo e il 27,4% ha fatto anche la terza dose. Nella fascia 5-11 anni il 10,8% ha fatto o prenotato la prima dose (2,2% quelli che l'hanno effettivamente fatta), lo 0,1% ha fatto anche la seconda dose.

A Verona e provincia ieri sono state somministrate, tra Ulss 9 e Azienda ospedaliera, 8.213 dosi, per un totale di 1.617.718. Il 77,5% dei residenti ha fatto la prima dose, il 75,6% anche la seconda e il 24,4 anche la terza, nella fascia 5-11 anni, l'1,7% ha fatto la prima dose.

 

AGGIORNAMENTO 20 DICEMBRE

Ieri sono state somministrate in Veneto 39.120 dosi di vaccino anti Covid, delle quali 2.583 erano prime dosi, 1.815 cicli completi e 34.772 terze dosi (arrivate a 1.304.760). Lo riporta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri. La popolazione residente che ha fatto una dose e prenotato la seconda è ad oggi il 79%, mentre il 76,5% ha completato il ciclo e il 26,5% ha fatto anche la terza dose. Nella fascia di età 5-11 anni, il 1,7% ha avuto la prima dose, il 10% ha fatto o prenotato la prima dose, lo 0,1% ha già fatto la seconda.

A Verona ieri sono state somministrate 6.168 dosi tra Ulss9 e Azienda ospedaliera, arrivando ad un totale di 1.609.309. La popolazione di Verona e provincia che ha fatto la prima dose è il 77,2%, ha completato il ciclo il 75,5% e ha fatto la terza dose il 23,6%.

 

AGGIORNAMENTO 19 DICEMBRE

Sono 51.321 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto. Di queste, 3.665 sono prime dosi e quasi 46mila terze dosi secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri. Sono in totale  oltre 8,6 milioni le dosi somministrate ai residenti nella nostra regione di cui quasi 3,4 milioni di prime dosi. Si avvicina a  a 1.3 milioni il totale di booster/addizionali. Secondo i calcoli di Azienda Zero, quindi, l'86,6% dei residenti over 12 ha ricevuto almeno una dose  mentre 84,8% ha fatto la seconda dose e il 28,6% ha ricevuto anche la terza. Tra i più piccoli, il 9,4% dei bambini tra 5 e 11 anni ha ricevuto una dose o ha effettuato la prenotazione.

Ieri a Verona, tra Ulss9 e Azienda ospedaliera integrata, sono stati inoculati 7.666 vaccini per un totale di 1.603.004 da inizio campagna vaccinale. Finora, secondo la regione, il  77,2% della popolazione residente sul territorio dell'Ulss 9 (in totale 922.291 persone) ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid.

 

AGGIORNAMENTO 18 DICEMBRE

Sono 49.746 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto,  2.331 delle quali prime dosi e 45.341 terze dosi addizionali/booster secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri.  Il report fornisce anche un nuovo dato dettagliato per Ulss. Quella scaligera, che copre una popolazione 922.291 residenti, vede una copertura del 77,1% di persone con una dose, di  75,4% con doppia dose e di 22,3% con terza dose. La media regionale su una popolazione di 4.852.453 vede una copertura con una dose  pari al 78,1, al 76,4% con doppia dose e al 24,8%. Ieri a Verona sono state 8.749 le dosi inoculate per un totale di 1.595.256 da inizio campagna vaccinale.

AGGIORNAMENTO 17 DICEMBRE

Giornata quasi record di vaccinazioni quella di ieri: superate le 52.063 dosi inoculate in un solo giorno. Il numero massimo mai somministrato in 24 ore risale allo scorso luglio con oltre 55mila dosi. Sono 3.697 le prime dosi eseguite ieri e 46.446 le terze dosi. Il Veneto sfiora 8,5 milioni di dosi da inizio campagna vaccinale. A Verona sono state finora eseguite 1.586.184 dosi, di cui 9.256 solo ieri. Attualmente l'86,9% della popolazione over 12 ha almeno una dose mentre il 26,4% ha effettuato anche la terza. Da ieri sono partite le vaccinazioni per i bimbi dai 5 ai 12 anni: lo 0,6% dei vaccinabili ha ricevuto la prima dose mentre il 7,6% è prenotato.

 

AGGIORNAMENTO 16 DICEMBRE

Come evidenziato dall'ultimo bollettino della regione Veneto, è stato raggiunto il 25% di popolazione vaccinabile che ha ricevuto la dose booster. Ieri sono state somministrate 52 mila dosi di vaccino anticovid, delle quali circa 2 mila prime dosi e 48 mila terze dosi.

 

AGGIORNAMENTO 15 DICEMBRE

Sono 46.510 le dosi di vaccino anti Covid somministrate nelle 24 ore di ieri, secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste  2.032 sono prime dosi e 42.789 terze dosi. Attualmente, 84,6% della popolazione residente in Veneto sopra i 12 anni di età ha completato il ciclo di vaccinazione con due dosi, mentre  86,7% ha ricevuto almeno una dose o è prenotato per farla. Il 24% ha già effettuato la terza dose. Ieri a Verona sono state eseguite 8.093 vaccinazioni, 1.567.029 da inizio della campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 14 DICEMBRE

Sono 46.869 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in 24 ore secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste, 1.999 sono prime dosi e 42.926 le terze dosi che hanno raggiunto ormai quota 1 milione e 22mila pari quindi al 23 per cento della popolazione residente con più di 12 anni. Ieri a Verona inoculate 8.079 dosi per un totale di 1.558.786 da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 13 DICEMBRE

Con le quasi 32 mila dosi somministrate nella giornata di ieri (qui il report), sono 304.000 i vaccini inoculati in Veneto la scorsa settimana. Si tratta della cifra più alta dallo scorso luglio.

Il 20% della popolazione residente ha ricevuto la terza dose, mentre con almeno una dose è il 77% della popolazione. Da oggi è possibile prenotare i vaccini anche per la fascia dai 5 agli 11 anni di età

 

 

AGGIORNAMENTO 12 DICEMBRE

Sono 47.001 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, 2.780 sono prime dosi e 42.427 le terze dosi. Sono in totale 8.257.676 i vaccini somministrati in Veneto dall'inizio della campagna vaccinale: l'86,6% della popolazione residente sopra i 12 anni ha ricevuto almeno una dose o ha una prenotazione, mentre  21,3% è già coperto con la dose addizionale/booster. A Verona ieri sono state inoculate 7.075 dosi per un totale  1.544.484 da inizio delle vaccinazioni.

 

AGGIORNAMENTO 11 DICEMBRE 

Ieri in Veneto, stando al bollettino regionale, sono state sfiorate le 50.000 somministrazioni di dosi di vaccino anticovid. La popolazione over 12 che ha fatto la dose «booster» ha superato il 20%.

Oltre alle 44.000 dosi «booster», ieri effettuate anche quasi 3.000 prime dosi, dato in continua crescita.

 

 

AGGIORNAMENTO 10 DICEMBRE

Altra giornata record, ieri, per vaccini inoculati in Veneto, secondo il bollettino regionale: 47.141, di cui 2.980 prime dosi, 1.872 cicli completi e 42.236 terze dosi. Queste ultime sono arrivate a 856.064, coprendo il 17,4% della popolazione residente e il 19,3% degli over 12.

Ad oggi il 78% dei residenti ha avuto la prima dose e prenotato la seconda, il 76% ha completato il ciclo e il 17,4% ha fatto anche la terza dose. Tra gli over 12 in Veneto l'86,5% ha fatto una dose e prenotato la seconda, l'84,4& ha completato il ciclo.

Anche a Verona ieri record di vaccinazioni: 8.424 dosi tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera.

 

AGGIORNAMENTO 9 DICEMBRE

Nella giornata di ieri, festa dell'Immacolata, sono state somministrate 24.388 dosi, secondo il bollettino regionale, delle quali 1.307 prime dosi, 590 cicli completi, e 22.472 terze dosi.  A Verona le dosi inoculate ieri sono state 4.752, portando il totale - tra Ulss9 e Azienda ospedaliera - a 1.520.005.

Le terze dosi già somministrate sono arrivate ad un totale di 812.507, ed è stato raggiunto il 16,5% della popolazione residente e il 18,3% degli over 12. In aumento le prime dosi: l'86,4% degli over 12 hanno fatto la prima dose e prenotato la seconda.

 

AGGIORNAMENTO 8 DICEMBRE

In Veneto, grazie alle 46.650 vaccinazioni di ieri (qui il report regionale), il totale della popolazione residente con più di 12 anni con almeno una dose ha toccato l'86%. L'84,3% ha completato il ciclo mentre il 17,8 ha avuto anche la terza dose.

La provincia di Verona ancora una volta quella dove sono state somministrate più dosi: 8.320.

 

AGGIORNAMENTO 7 DICEMBRE

Altro picco di somministrazioni di vaccini anti Covid in Veneto, nella giornata di ieri, come si legge nel report regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri: 47.463, delle quali 3.702 prime dosi, 1.775 cicli completi e 41.986 terze dosi (arrivate a 746.848).

A Verona Ulss 9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 7.713 dosi, arrivando a superare il milione e mezzo, precisamente 1.506.411.

Ad oggi il 77,8% dei residenti in Veneto ha avuto la prima dose e ha prenotato la seconda, il 76% ha completato il ciclo, il 15,2% ha fatto anche la terza dose. Dei vaccinabili, cioè sopra i 12 anni, l'86,3% ha avuto la prima dose e ha prenotato la seconda, l'84,3% ha completato il ciclo e il 16,8% ha fatto anche la terza dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 6 DICEMBRE

Nella giornata di domenica sono state somministrate 33.245 dosi di vaccino anticovid in Veneto, secondo il report regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri: di queste la grande maggioranza erano terze dosi, 29.883, mentre  2.297 erano prime dosi e 1.065 i cicli completi. A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno inoculato 5.357 dosi, arrivando ad un totale che sfiora il milione e mezzo (1.498.244).

La popolazione residente con una dose e la seconda già prenotata è il 77,7% del totale, quella con ciclo completo il 75,9%, mentre quella che ha fatto anche la terza dose è il 14,3%, percentuali che, guardando alla popolazione vaccinabile (sopra i 12 anni) salgono all'86,2% per una dose più la seconda prenotata, all'84,2% per i cicli completi, e al 15,8% per la terza dose.

 

AGGIORNAMENTO 5 DICEMBRE

Sono 41.954 le dosi di vaccino anti Covid inoculate ieri in Veneto secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri . Di queste,  3.741 sono prime dosi e 36.776 le terze dosi che hanno ormai toccato quota 672.413. Il Veneto raggiunge così quota 86.2%  di over 12 con almeno una dose di vaccino.  Settimana record di inoculazione che ci riporta ai livelli di luglio in quanto a dosi inoculate in sette giorni. Ieri a Verona 7.220 le dosi inoculate, 1.492.708 quelle da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 4 DICEMBRE

Sono  45.727 le dosi somministrate ieri in Veneto, di queste 3.218 sono prime dosi e  40.495 le dosi addizionali/booster secondo il bollettino regionale. A Verona ieri sono state eseguite 7.393 inoculazioni, 1.485.390 da inizio campagna vaccinali. Sale così a 86.1 la percentuali della popolazione over 12 con almeno una dose o con la prenotazione per il vaccino anticovid. Il 14,3% ha anche ricevuto la terza dose. 

 

AGGIORNAMENTO 3 DICEMBRE

Altra giornata con numeri molto alti di dosi somministrate, quella di ieri, secondo il report regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri. Sono state 42.054 le dosi somministrate, delle quali 2.910 prime dosi, 1.534 cicli completati e 37.610 terze dosi (arrivate in totale a 593.300). Verona, tra Ulss 9 e Azienda ospedaliera, ha visto somministrate 7.893 dosi.

Della popolazione residente in Veneto il 77,6% ha avuto una dose e ha prenotato la seconda, il 75,8% ha completato il ciclo e il 12,1% ha avuto anche la terza dose. La popolazione vaccinabile, sopra i 12 anni, che ha avuto la prima dose (e la seconda prenotata) è l'86%, che ha completato il ciclo è l'84,1% e che ha avuto la terza dose il 13,4%.

L'ultima fascia d'età ammessa, 12-19 anni, è al 69,4% di persone con il ciclo completato e lo 0,4% ha fatto anche la terza dose.

 

AGGIORNAMENTO 2 DICEMBRE

Sono state 47.395, come testimonia il report regionale, le dosi di vaccino anticovid somministrate ieri in Veneto: è il dato più alto dal 23 luglio scorso. Quasi 43 mila le terze dosi, quasi 3 mila le seconde, cifra anche questa che non si raggiungeva da due mesi. 

Verona fa la parte del leone, con 9.212 somministrazioni.

La dose booster è stata somministrata a oltre l'11% dei veneti.

 

 

AGGIORNAMENTO 1 DICEMBRE

Sono state 33.958 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, di cui 2.436 prime dosi, 1.670 cicli completi e 29.852 terze dosi (arrivate a 508.267). Lo riposta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri.

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 6.899 dosi, per un totale di 1.459.682.

Il 77,4% della popolazione residente in Veneto ha avuto almeno una dose e ha prenotato la seconda, il 75,8% ha completato il ciclo e il 10,3% ha fatto anche la terza dose. La popolazione vaccinabile, quindi sopra i 12 anni, che ha avuto la prima dose e prenotato la seconda è l'85,9%, mentre l'84,1% ha completato il ciclo e l'11,5% ha avuto anche la terza dose.

QUI i dati sulle vaccinazioni dal 29 marzo al 30 novembre 2021