Lotta al Covid

Vaccini, ieri somministrate oltre 46mila dosi in Veneto. Verona verso le 600mila inoculazioni

.
Campagna vaccinale in Veneto
Campagna vaccinale in Veneto

AGGIORNAMENTO 12 GIUGNO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 46.333 dosi. Sono in totale 3.298.823 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde all'90% delle dosi fornite. 

 

A Verona 8.685 le dosi somministrate ieri e 588.181 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 21,3% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 46,2% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 96,3%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,6% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 66,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 38,9%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,6% dei disabili e il 77,2% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 11 GIUGNO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 50.057, circa 3mila dosi in meno del 4 giugno quando si è segnato il record di inoculazioni. Sono in totale 3.249.678 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde all'89,2% delle dosi fornite. 

 

A Verona 9.222 le dosi somministrate ieri e 578.857 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,9% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 45,2% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98,1%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,5% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 66,3%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 34,4%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,4% dei disabili e il 76,9% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 10 GIUGNO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 41.227. Sono in totale 3.197.451 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde all'87,8% delle dosi fornite. 

 

A Verona 5.641 le dosi somministrate ieri e 569.122 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,7% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 44,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 65,6%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 30,8%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,2% dei disabili e il 76,5% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 9 GIUGNO 2021

I dati delle vaccinazioni anticovid in Veneto: utilizzato il 92,6% delle dosi. Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate 42.366 dosi di vaccino anti Covid, arrivando a un totale di 3.154.709. La percentuale di popolazione residente che ha completato il ciclo vaccinale è del 20,3%, almeno una dose per il 43,6 della popolazione.

A Verona Ulss 9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 5.266 dosi, per un totale finora di 563.264 .

 La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 63,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 29,2%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,1% dei disabili e il 76,2% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 8 GIUGNO 2021:

Sale il numero di vaccinazioni giornaliere in Veneto: utilizzato il 91,3% delle dosi. Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate 43.852 dosi di vaccino anti Covid, arrivando a un totale di 3.110.913. Le dosi di ieri sono soprattutto prime dosi (36.299), mentre 7.553 sono i cicli completati. La percentuale di popolazione residente che ha completato il ciclo vaccinale è del 20,4%.

A Verona Ulss 9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 6.713 dosi, per un totale finora di 557.859.

 

AGGIORNAMENTO 7 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 37.127. Sono in totale 3.065.631 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 90,6% delle dosi fornite. Dopo tre settimane consecutive di calo, torna a crescere il numero di dosi somministrate: da lunedì a domenica sono state 264.368, 30.000 in più della settimana precedente e secondo miglior risultato dopo quelle dei sette giorni fra il 3 e il 9 maggio.

A Verona 3.993 le dosi somministrate ieri e 550.894 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,2% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 42,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 79,7% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 59,6%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 25,37%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,8% dei disabili e il 75,8% dei fragili.

 

 

AGGIORNAMENTO 6 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 46.334 dosi. Sono in totale 3.027.727 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 89,4% delle dosi fornite.

A Verona 6.565 le dosi somministrate ieri e 546.864 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,1% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 41,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 79,5% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 57,6%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 23,7%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,8% dei disabili e il 75,4% dei fragili.

 

 

AGGIORNAMENTO 5 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 48.501 dosi (5.000 in meno del giorno precedente, che aveva fatto segnare il record di sempre). Sono in totale  quasi tre milioni le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale, 2.980.968 per la precisione.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 88,1% delle dosi fornite.

A Verona 7.933 le dosi somministrate ieri e 540.248 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 19,9% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 40,7% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,8% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 79,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 55%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 22%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,6% dei disabili e il 75,1% dei fragili.

 

 

 

 

AGGIORNAMENTO 4 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 53.125 dosi, record giornaliero assoluto da quando sono iniziate le vaccinazioni in Veneto. Sono in totale  quasi tre milioni le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale, 2.930.556 per la precisione.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 90,9% delle dosi fornite.

A Verona 8.568 le dosi somministrate ieri e 531.973 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 19,7% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 39,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,6% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 79% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 52,4%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 20,1%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,4% dei disabili e il 74,5% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 2 GIUGNO 2021

Dalle 00.01 di domani, giovedì 3 giugno, chiunque, senza distinzioni di categorie o età, potrà provare a prenotarsi per il vaccino anticovid. Per l'Ulss 9 Scaligera, il link al quale prenotarsi è questo https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 26.530 dosi (4.000 in meno del giorno precedente). Sono in totale 2.854.582  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 88,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,4% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 48,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,8%.  Raggiunto anche il 75,1% dei disabili e il 73,4% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 1 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 30.892 dosi. Sono in totale 2.825.876  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 95,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,1% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,2% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 47%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,3%.  Raggiunto anche il 75% dei disabili e il 73,3% dei fragili con almeno una dose.

AGGIORNAMENTO 3 GIUGNO 2021

Da oggi, giovedì 3 giugno, chiunque, senza distinzioni di categorie o età, potrà provare a prenotarsi per il vaccino anticovid. Per l'Ulss 9 Scaligera, il link al quale prenotarsi è questo https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9. In rapido esaurimento però i posti a disposizione.

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 20.286 dosi (10.000 in meno di lunedì). Salvo un improvvisa inversione di tendenza, i dati lasciano presagire un'altra settimana, la quarta consecutiva, con calo di somministrazioni. Sono in totale 2.875.538   i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 89,2% delle dosi fornite.

A Verona 3.656 le dosi somministrate ieri e 523.083 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,5% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 39% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,4% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 49,4%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 18,5%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,2% dei disabili e il 73,7% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 2 GIUGNO 2021

Dalle 00.01 di domani, giovedì 3 giugno, chiunque, senza distinzioni di categorie o età, potrà provare a prenotarsi per il vaccino anticovid. Per l'Ulss 9 Scaligera, il link al quale prenotarsi è questo https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 26.530 dosi (4.000 in meno del giorno precedente). Sono in totale 2.854.582  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 88,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,4% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 48,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,8%.  Raggiunto anche il 75,1% dei disabili e il 73,4% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 1 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 30.892 dosi. Sono in totale 2.825.876  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 95,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,1% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,2% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 47%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,3%.  Raggiunto anche il 75% dei disabili e il 73,3% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 31 MAGGIO 2021

Come per altro aveva anche annunciato il presidente della regione Zaia, anche nella scorsa settimana in Veneto è calato il numero di dosi di vaccino anticovid somministrato alla popolazione.

Le dosi somministrate, come si evince dal report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera, sono state 233.124: la settimana precedente erano state circa 242 mila, quella prima ancora 260 mila, mentre tre settimane fa avevano sfiorato quota 300 mila.

A Verona 3.254 le dosi somministrate ieri e 508.580 da inizio campagna vaccinale.

Al momento il 18,8 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 37,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 77,7% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 45,7%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 16,4%. Raggiunto anche il 74,9% dei disabili e il 73,1% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 30 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 31-657 dosi. Sono in totale 2.770.877  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 96% delle dosi fornite.

A Verona 6.245 le dosi somministrate ieri e 505.241 da inizio campagna vaccinale.

Il 18,7 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 37,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 77,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 42.2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 16,2%.  Raggiunto anche il 74,9% dei disabili e il 73% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 29 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto somministrate ieri 43.438 dosi. Sono in totale 2.738.573  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 94,8% delle dosi fornite.

A Verona 10.083 le dosi somministrate ieri, quasi il doppio del giorno precedente, e 498.930 da inizio campagna vaccinale.

Il 18,5 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 37% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 77,1% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 41,9%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 15,8%.  Raggiunto anche il 74,8% dei disabili e il 72,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 28 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna sopra le 40mila dosi somministrate al giorno: 44.652 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.693.645  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 93,3% delle dosi fornite.

A Verona 8.359 le dosi somministrate ieri, quasi il doppio del giorno precedente, e 488.473 da inizio campagna vaccinale.

Il 18,1 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 36,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,7% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 39,7%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 15,4%.  Raggiunto anche il 74,6% dei disabili e il 72,5% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 27 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a scendere sotto alle 40mila dosi somministrate al giorno: 29.638 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.647.462  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 91,7% delle dosi fornite.

A Verona 4.464 le dosi somministrate ieri, 479.953 da inizio campagna vaccinale.

Il 17,7 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 36% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,5% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 37,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,9%.  Raggiunto anche il 74,3% dei disabili e il 72,1% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 26 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a scendere sotto alle 40mila dosi somministrate al giorno: 26.230 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.616.800  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 5.900 le dosi somministrate, 475.415 da inizio campagna vaccinale.

Il 17,3 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76,1% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 36,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,5%.  Raggiunto anche il 74,2% dei disabili e il 71,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 25 MAGGIO 2021

Come riportato dal bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto la settimana vaccinale si è aperta con 32.224 somministrazioni di vaccino anticovid.

Sono in totale 2.589.813 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. A Verona6.268 le dosi somministrate ieri, 469.445 da inizio campagna vaccinale. Il 17 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 35,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,3%. Raggiunto anche il 74,1% dei disabili e il 71,7% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 24 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto per la seconda settimana consecutiva è calato il numero dei vaccini effettuati: 240.373 contro i quasi 260.000 della settimana scorsa e i 300.000 di quella precedente. E, come ha detto Zaia, si attende un altra settimana di calo prima di una fornitura più consistente da lunedì prossimo.

Sono in totale 2.555.351 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. A Verona 6.381 le dosi somministrate ieri, 462.465 da inizio campagna vaccinale. Il 16,5 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,1% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 75,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 35,1%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,1%. Raggiunto anche il 73,9% dei disabili e il 71,6% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 23 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a scendere sotto alle 40mila dosi somministrate al giorno: 33.881 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.520.410  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 4.822 le dosi somministrate, 456.008 da inizio campagna vaccinale.

Il 16 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 75,5% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 34,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14%.  Raggiunto anche il 73,8% dei disabili e il 71,2% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a salire sopra alle 40mila dosi somministrate al giorno: 43.530 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.446.007  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 7.772 le dosi somministrate, 451.132 da inizio campagna vaccinale.

Il 15,5 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 34,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,7%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 75,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 32,9%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 13,9%.  Raggiunto anche il 73,6% dei disabili e il 70,7% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 21 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a salire sopra alle 40mila dosi somministrate al giorno: 43.203 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.441.307  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 7.059 le dosi somministrate, 443.264 da inizio campagna vaccinale.

Il 15  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 34,4% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,6%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,7% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 74,1% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 31,6%. Raggiunto anche il 73,6% dei disabili e il 70,7% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 20 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate 29.564 dosi di vaccino anticovid. Sono in totale 2.395.791  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 5.320 le dosi somministrate, 436.124 da inizio campagna vaccinale.

Il 14,5  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 34% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,6%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,4% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 72,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 30,3%. Raggiunto anche il 73,3% dei disabili e il 70,3% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 19 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate 25.797 dosi di vaccino anticovid, circa trecento in meno del giorno precedente. Sono in totale 2.365.185  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 2.470 le dosi somministrate, duemila in meno rispetto a quelle di lunedì.

Il 14,2  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 33,7% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,5%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 71,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 29,6%. Raggiunto anche il 73% dei disabili e il 70% dei fragili con almeno una dose.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 18 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate 26.042  dosi di vaccino anticovid, circa duemila in meno del giorno precedente. Sono in totale 2.338.479 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 4.340 le dosi somministrate lunedì.

Il 13,9  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 33,4% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,5%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 70,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 29,1%. Raggiunto anche il 72,8% dei disabili e il 69,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 17 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto, sono state somministrate 28.317 dosi.  Sono in totale 2.311.293 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale, 256.822 nell'ultima settimana.

 

Dopo la giornata record venerdì a Verona, dove sono state somministrate 10.905 dosi per un totale di 423.356 dosi, il numero più alto tra tutte le province della regione, nel weekend c'è stato un rallentamento: 2.132 le dosi somministrate domenica.

 

L'13,7  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 33,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,4%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 83,7% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 68,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 28,1%. Raggiunto anche il 72,6% dei disabili e il 69,6% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 16 MAGGIO 

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto, sono state somministrate 35.337 dosi.  Sono in totale 2.282.679 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

Dopo la giornata record venerdì  a Verona, dove sono state somministrate 10.905 dosi per un totale di 417.703 dosi, il numero più alto tra tutte le province della regione, ieri si è rallentata un po' la macchina dei vaccini: 3.053.

 

L'13,5  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 32,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,4%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 83,4% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 68,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 26,8%. Raggiunto anche il 72,6% dei disabili e il 69,2% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 15 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto, sono state somministrate 44.726 dosi.  Sono in totale 2246.558 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

Giornata record ieri a Verona dove sono state somministrate 10.905 dosi per un totale di 417.703 dosi, il numero più alto tra tutte le province della regione.

 

L'12,9 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 32,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,3%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 83,2% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 67,2% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 25,1%. Raggiunto anche il 72,4% dei disabili e il 68,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 14 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto, nel giorno della visita del generale Figliuolo, sono state somministrate 42.675 dosi.  Sono in totale 2.200.642 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.607 dosi per un totale di 406.572 dosi.

 

L'12,9 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 31,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,2%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 82,9% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 65,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 23,3%. Raggiunto anche il 72,2% dei disabili e il 68,5% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 13 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 34.762.  Sono in totale 2.156.354 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

A Verona ieri sono state somministrate 5.516 dosi per un totale di 397.662 dosi.

 

L'12,7 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 30,9% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,1%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 82,5% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 64,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 21%. Raggiunto anche il 71,8% dei disabili e il 67,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 12 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 32.058.  Sono in totale 2.120.414 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

A Verona ieri sono state somministrate 5.267 dosi per un totale di 392.045 dosi.

 

L'12,6 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 30,2% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 82% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 61,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 19,4%. Raggiunto anche il 71,5% dei disabili e il 67,3% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 11 MAGGIO

Dopo una settimana da record (quasi 300.000 dosi somministrate), la settimana dei vaccini contro il covid in Veneto è cominciata con 35.681 dosi inoculate, delle quali 4.639 nel Veronese.

Al momento i veneti che hanno ricevuto almeno una dose sono il 29,7% del totale della popolazione, percentuale che sfiora il 60% fra i sessantenni, tocca l'81,4% fra i settantenni e si attesta oltre il 96% per gli ultraottantenni.

A ricevere entrambe le dosi il 12,4% della popolazione.

 

AGGIORNAMENTO 9 MAGGIO 

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 39.805.  Sono in totale 2.013.974 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. Si tratta della settimana con maggior numero di dosi inoculate: 257.931, quasi 2mila in più rispetto alla precedente.

 

A Verona ieri sono state somministrate 5.789dosi per un totale di 376.541 dosi, che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'12 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 28,6% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 80,4% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 54,1% ha ricevuto almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 70,7% dei disabili e il 65,3% dei fragili con almeno una dose.

AGGIORNAMENTO 8 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 45.765.  Sono in totale 1.382.089 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 9.713 dosi per un totale di 370.425 dosi, che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,8 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 28% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 79,7% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 50,8% ha ricevuto almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 70,3% dei disabili e il 64,4% dei fragili con almeno una dose

 

AGGIORNAMENTO 7 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 44.774 nelle ultime 24 ore.  Sono in totale 1 milione e 925.867 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.234 dosi per un totale di 360.482 totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,6 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 27,2% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 78,4% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 46,8%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 69,5% dei disabili e il 62,9% dei fragili con almeno una dose

 

AGGIORNAMENTO 6 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 42.686 nelle ultime 24 ore.  Sono in totale 1 milione e 879.324 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.799 dosi per un totale di 351.940, totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,4 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 26,4% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 77,2% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 42,3%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 69% dei disabili e il 61,7% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 5 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 41.688 nelle ultime 24 ore.  Sono in totale 1 milione e 835.369 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 7.841 dosi per un totale didi 342.701, totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,2 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 25,7% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 75,2% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 38,4%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 68,5% dei disabili e il 60,8% dei fragili con almeno una dose. 

 

AGGIORNAMENTO 2 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 38.387, circa diecimila in meno dei due giorni precedenti in cui si sono toccate le punte record.  Sono in totale 1 milione e 712.948 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

Da inizio della campagna vaccinale, senza contare le dosi che saranno somministrate oggi, questa è comunque la settimana in cui i centri per le vaccinazioni hanno lavorato di più inoculando dal 26 aprile a ieri sera 216.813 dosi: record assoluto. La settimana in cui si erano sfiorate le 200mila dosi è stata quella dal 5 all'11 aprile (194.449).

 

A Verona, dopo due giorni a oltre 10mila inoculazioni, cifra superiore a tutte le provincie venete,  si è scesi ieri a 6.617 dosi somministrate per un totale di 321.685, totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

Il 10,6 per cento ha completato il ciclo di vaccinazione e il 23,7% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 71,6% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 27,2%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 67,1% dei disabili e il 57,8 dei fragili con almeno una dose. 

 

AGGIORNAMENTO 1°MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, quella di ieri è stata un'altra giornata record per le vaccinazioni anticovid: per il secondo giorno consecutivo si sono infatti superate le 48mila dosi somministrate (48.520 per la precisione, una trentina in più di giovedì). Sono quindi in totale 1 milione e 673.679 i vaccini inoculati in Veneto.

 

Verona, per il secondo giorno consecutivo, segna il record di vaccini inoculati tra tutte le province del Veneto: 10.022 (un centinaio in meno di venerdì) con un totale di 314.989 dosi inoculate da inizio campagna.

 

Il 10,4 per cento ha completato il ciclo di vaccinazione (507.818 persone) e il 23,1% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 70,5% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 23,6%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 66,8% dei disabili e il 56,1 dei fragili con almeno una dose. 

 

AGGIORNAMENTO 30 APRILE 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 48.492 dosi di vaccino anti Covid, di cui 34.337  prime dosi e 14.155 cicli completati.

 

In totale 1.623.116 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 68,8%, mentre i disabili con una dose sono il 65,9% e i vulnerabili il 55,5%.

 

L'10,1% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 22,2% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 10.152  dosi, quasi il doppio del giorno precedente e più che in qualsiasi altra Ulss veneta, per un totale di 304.578.

 

AGGIORNAMENTO 29 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 31.123 dosi di vaccino anti Covid, di cui 20.378  prime dosi e 10.745 cicli completati.

 

In totale 1.572.986 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 67,1%, mentre i disabili con una dose sono il 65,2% e i vulnerabili il 52,7%.

 

L'9,8% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 21,5% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 5.775 dosi per un totale di 296.066.

 

 

AGGIORNAMENTO 28 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 27.335 dosi di vaccino anti Covid, di cui 19.301  prime dosi e 8mila cicli completati.

 

In totale 1.540.796 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 64,2%, mentre i disabili con una dose sono il 64,6% e i vulnerabili il 51,4%.

 

L'9,6% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 21,1% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 5.691 dosi per un totale di 288.103.

 

AGGIORNAMENTO 26 APRILE

Nel corso della scorsa settimana in Veneto sono stati somministrati 177.244 vaccini. 50.000 in più della settimana precedente, anche se comunque meno delle dosi somministrate nelle settimane fra il 22 marzo e l'11 aprile.

 

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 18.746  dosi di vaccino anti Covid, di cui 13.901  prime dosi e 4.845 cicli completati.

In totale 1.490.677 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 59,5%, mentre i disabili con una dose sono il 63,2% e i vulnerabili il 49,1%.

L'9,5% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 21% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.738 dosi per un totale di 277.847.

 

 

AGGIORNAMENTO 25 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 25.342 dosi di vaccino anti Covid, di cui 16.342  prime dosi e 9mila cicli completati.

 

In totale 1.472.224 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 57,5%, mentre i disabili con una dose sono il 62,7% e i vulnerabili il 48,3%.

 

L'9,4% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 20,7% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 6.661 dosi per un totale di 273.179.

 

AGGIORNAMENTO 24 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 32.830 dosi di vaccino anti Covid, di cui 23.995 prime dosi e 8.835 cicli completati.

In totale 1.447.572 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 94% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 55,3%. L'9,3% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 20,4% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 9.571 dosi per un totale di 266.975.

 

 

AGGIORNAMENTO 23 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 35.916 dosi di vaccino anti Covid, di cui 20.066 prime dosi e 15.850  cicli completati.

 

In totale 1.416.620  dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 94% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 52,5%. L'9,1% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 20% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

 

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 5.219 dosi per un totale di 258.496.

 

AGGIORNAMENTO 22 APRILE

Nella giornata di ieri (dato aggiornato alle 23,59 del 21 aprile) in Veneto sono state somministrate 33.252 dosi di vaccino anti Covid, di cui 17.233 prime dosi e 16.019 cicli completati. Il totale delle dosi somministrate da inizio campagna è di 1.384.665 dosi e il totale dei cicli completati è di 427.368 (l'8,8% della popolazione).

Gli ultraottentenni che hanno avuto almeno una dose sono il 93,1% del totale, mentre nella fascia 70-79 anni sono il 50,4%.

A Verona e provincia ieri sono state somministrate 5.876 dosi, tra Ulss 9 e Azienda ospedaliera, per un totale finora di 253.293 dosi.

REPORT REGIONALE VACCINAZIONI 21 APRILE ORE 23,59

 

AGGIORNAMENTO 21 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 22.527 dosi di vaccino anti Covid, di cui 8.843 prime dosi e 13.684 cicli completati.

In totale 1.352.919  dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 92,2% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 48,3%. L'8,4% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 19,3% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.964 dosi (quasi mille in meno della giornata precedente), per un totale di 247.504.

Sul sito dell'Ulss 9 è nuovamente possibile prenotare la vaccinazione per le persone con più di 70 anni. Ma per la quasi totalità di chi prova a prenotare al momento non si trovano sedi libere per la vaccinazione.

 

AGGIORNAMENTO 20 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 23.347 dosi di vaccino anti Covid, di cui 6.802 prime dosi e 16.545 cicli completati.

In totale 1.330.996 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 91,4% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 47,7%.

 

L'8,2% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 19,1% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.773 dosi, per un totale di 243.738.

 

AGGIORNAMENTO 19 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 18.095 dosi di vaccino anti Covid, di cui 10.567 prime dosi e 7.528 cicli completati.

In totale 1.308.194 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 91%. Il 7,8% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 19% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.979 dosi, per un totale di 239.033.

Dal grafico emerge la brusca frenata, legata anche alla carenza di dosi, dell'ultima settimana in Veneto: si è passati da 193.000 somministrazioni della settimana precedente alle 125.000 di quella appena passata. E' il dato più basso delle ultime settimane.

 

AGGIORNAMENTO 18 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 22.814 dosi di vaccino anti Covid, di cui 15.540 prime dosi e 7.274 cicli completati. In totale 1.290.479 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale.

 

Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'89,9%. Il 7,7% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 18,8% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.970 dosi, per un totale di 234.184.

 

AGGIORNAMENTO 17 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 25.037 dosi di vaccino anti Covid, di cui 13.095 prime dosi e 11.942 cicli completati. In totale 1.268.680 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale.

 

Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'87,6%. Il 7,5% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 18,5% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.993 dosi, per un totale di 230.850.

AGGIORNAMENTO 16 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 22.222 dosi di vaccino anti Covid, di cui 11.305 prime dosi e 10.917 cicli completati. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'86,9%. Il 7,3% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 18,2% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.652 dosi, per un totale di 226.888.

 

AGGIORNAMENTO 15 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 16.356 dosi di vaccino anti Covid, di cui 9.730 prime dosi e 6.626 cicli completati. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'86%. Il 7% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.513 dosi (il dato più alto degli ultimi dieci giorni), per un totale di 223.255.Il 18% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 14 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 13881 dosi di vaccino anti Covid, di cui 8467 prime dosi e 5414 cicli completati. Gliultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'85,5%. Il 6,9% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3534 dosi, per un totale di 218.863.

 

AGGIORNAMENTO 13 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 16.049 dosi, delle quali 3.882 nel Veronese.

 

Finora le dosi somministrate in Veneto sono state 1.194.426 (il 94,4% delle dosi fornite alla regione), il 17,7% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,8% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 84,8% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 215.451 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 54,7 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della prima tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate, al secondo posto il Piemonte con una media 52,6 dosi per 10mila abitanti

 

 

AGGIORNAMENTO 12 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 27.574 dosi, delle quali 3.765 nel Veronese.

 

Finora le dosi somministrate in Veneto sono state 1.171.496 (il 93,1% delle dosi fornite alla regione), il 17,5% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,6% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 84,3% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 211.638 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 55,8 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della prima tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate, al secondo post la Toscana con una media 52,1 dosi per 10mila abitanti

 

AGGIORNAMENTO 11 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 27.215 dosi, delle quali 4.121 nel Veronese.

 

Finora le dosi somministrate in Veneto sono state 1.157.337 (il 91,4% delle dosi fornite alla regione), il 17,2% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,5% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 82,5% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 208.167 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 51,8 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Il Veneto è secondo solo alla Toscana con una media 54,8 dosi per 10mila abitanti

 

Leggi anche
Vigili casa per casa degli ultra ottantenni: «Consegneranno le prenotazioni per il vaccino»

AGGIORNAMENTO 10 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 32.485 dosi, delle quali 4.197 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.130.389 (il 89,3% delle dosi fornite alla regione), il 16,8 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,3% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 80,8% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 204.048 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 50,3 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Il Veneto è secondo solo alla Toscana con una media 56,3 dosi per 10mila abitanti

 

AGGIORNAMENTO 9 APRILE:

Sono state 33.545 le dosi di vaccino somministrate in Veneto nella giornata di ieri, 8 aprile (il dato è aggiornato alle 23.59), per un totale finora di 1.098.408 dosi. La maggior parte erano prime somministrazioni (25445), mentre sono 8100 i cicli completati ieri (in tutto finora 300.047, il 6,1% della popolazione). Lo rileva il monitoraggio giornaliero della Regione Veneto.

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 4203 dosi, arrivano a un totale di 199.864.

 

Gli ultraottantenni veneti che hanno ricevuto finora almeno una dose sono il 78,9% del totale.

 

La media giornaliera nell'ultima settimana è stata di 48 dosi ogni 10.000 abitanti, tra le più alte in Italia, seconda solo alla Toscana.

 

 

AGGIORNAMENTO 8 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 34.631 dosi.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.065.922 (il 84,2% delle dosi fornite alla regione), il 15,9 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 77% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 45,6 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Superata dalla Toscana con una media 50,4 dosi per 10mila abitanti.

 

AGGIORNAMENTO 7 APRILE

Dopo il rallentamento dovuto delle giornate di festa e alla carenza di vaccini torna a salire il numero delle inoculazioni giornaliere in Veneto e in Fiera si inaugura il nuovo accesso da viale dell'Industria. La regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 27.835 dosi, delle quali 4.872 nel Veronese, oltre il doppio del giorno precedente.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.031.426 (il 81,9% delle dosi fornite alla regione), il 15,3 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,8% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 76,1% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 188.794. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 46,7 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Da due giorni è superata dalla Toscana con una media 55,9 dosi per 10mila abitanti

 

Leggi anche
Vaccini in Fiera, dal 7 aprile nuovo ingresso pedonale protetto in viale dell'Industria

Media vaccinazioni per 10mila abitanti
Media vaccinazioni per 10mila abitanti

AGGIORNAMENTO 6 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri, giorno di Pasquetta, sono state somministrate 19.230 dosi, delle quali 2.356 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.003.679 (il 88,3% delle dosi fornite alla regione), il 14,8 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,7% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 75,1% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 183.923. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 49 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Da ieri è stata superata dalla Toscana con una media 54,3 dosi per 10mila abitanti

Media settimanale dosi somministrate per regioni
Media settimanale dosi somministrate per regioni

Leggi anche
Zaia: «Sputnik? Aspetto il via libera dell'Ema e poi lo compero»

 

AGGIORNAMENTO 5 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri, giorno di Pasqua, sono state somministrate 7.842 dosi, delle quali 2.452 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 984.549 (il 86,7% delle dosi fornite alla regione), il 14,6 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,6% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 74,4% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona eseguite 181.568 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 52,5 dosi ogni 10.000 abitanti.

Leggi anche
Vaccini: anziani spediti a casa per mancanza di dosi, rinviati i richiami Pfizer. Scuse dell'Ulss

AGGIORNAMENTO 4 APRILE

Alle 23.59 di ieri hanno toccato quota 179.814 i vaccinati nel Veronese contro il covid, con i 180.000 superati oggi: anche nel giorno di Pasqua infatti non si ferma la macchina dei vaccini.

Ieri (fonte tabella regionale) sono stati 2.615 i vaccinati a Verona e provincia, 22.200 in Veneto.

Al momento possono prenotare il vaccino (qui il sito) ultrasettantenni, pazienti fragili e disabili gravi.

La Regione Veneto è quella nell'ultima settimana che fra le regioni più popolose ha vaccinato più persone rispetto alla popolazione.

 

AGGIORNAMENTO 3 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 24.972 dosi, delle quali 6.847 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 954.634 (il 92,4% delle dosi fornite alla regione), il 14,1 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,4% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 72,8% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

A Verona eseguite in totale 176.500 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 62,1 dosi ogni 10.000 abitanti.

 

Leggi anche
Ecco come funziona il sito per prenotare il vaccino anticovid in Veneto

AGGIORNAMENTO 1° APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 37.276 dosi, delle quali 6.419 nel Veronese.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 905.606 (il 91,1% delle dosi fornite alla regione), il 13,4% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,2% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 62,9% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose

A Verona eseguite in totale 163.184 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 63,8 dosi ogni 10.000 abitanti.

 

Leggi anche
Ecco come funziona il sito per prenotare il vaccino anticovid in Veneto

AGGIORNAMENTO 31 MARZO

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 35.464 dosi, delle quali 6.273 nel Veronese.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 868.537 (il 87,4% delle dosi fornite alla regione, il 12,8% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione).

A Verona eseguite in totale 157.486  dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 391 dosi ogni 100.000 abitanti.

 

AGGIORNAMENTO 30 MARZO

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate oltre 31.000 dosi, delle quali poco meno di 6.000 nel Veronese.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 833.073 (il 91% delle dosi fornite alla regione, il 12% della popolazione) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione).

A Verona eseguite in totale 149.839 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 495 dosi ogni 100.000 abitanti.

 

 

QUI I DATI DEL 29 MARZO

Suggerimenti