La battaglia contro il coronavirus

I dati aggiornati della campagna vaccinale anti-covid in Veneto

.

AGGIORNAMENTO 21 SETTEMBRE 

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 19.981 dosi di vaccino anti Covid, di cui 5.667  erano prime dosi, secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri alle ore 23,59. Finora le dosi totali somministrate sono 6.694.659 . A Verona ieri le dosi somministrate sono state 4.534, arrivando ad un totale di 1.257.531.

I residenti in Veneto sopra i 12 anni che hanno ricevuto almeno una dose o si sono prenotati per l'inoculazione sono l'80,9% mentre il 75,9%  ha completato il ciclo vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 20 SETTEMBRE 

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 8.232 dosi di vaccino anti Covid, di cui 2.910 erano prima dose e 5.322 ciclo completo, secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri alle ore 23,59. Finora le dosi totali somministrate sono 6.694.659 . A Verona ieri le dosi somministrate sono state 2.775, arrivando ad un totale di 1.256.960.

Dopo una settimana di ripresa delle vaccinazioni, con 177.819 dosi inoculate tra il 6 e il 12 settembre, in salita rispetto alle 4 settimane precedenti, si torna a calare con 131.077 somministrazioni nell'ultima settimana.

I residenti in Veneto sopra i 12 anni che hanno ricevuto almeno una dose o si sono prenotati per l'inoculazione sono l'80,8% mentre il 75,6%  ha completato il ciclo vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 19 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 16.728 dosi di vaccino anti Covid, di cui 6.071 erano prima dose e 10.657 ciclo completo, secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri alle ore 23,59. Finora le dosi totali somministrate sono 6.686.400 . A Verona ieri le dosi somministrate sono state 16.728, arrivando ad un totale di 1.250.204.

I residenti in Veneto sopra i 12 anni che hanno ricevuto almeno una dose o si sono prenotati per l'inoculazione sono l'80,7% mentre il 75,5%  ha completato il ciclo vaccinale.

AGGIORNAMENTO 18 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 18.142 dosi di vaccino anti Covid, di cui 5.213 erano prima dose e 12.929 ciclo completo, secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri alle ore 23,59. Finora le dosi totali somministrate sono 6.669.562 . A Verona ieri le dosi somministrate sono state 3.851, arrivando ad un totale di 1.245.696.

I residenti in Veneto sopra i 12 anni che hanno ricevuto almeno una dose o si sono prenotati per l'inoculazione sono l'80,5% mentre il 75,3%  ha completato il ciclo vaccinale.

AGGIORNAMENTO 17 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 21.835 dosi di vaccino anti Covid, di cui 3.587 erano prima dose e 18.248 ciclo completo, secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri alle ore 23,59. Finora le dosi totali somministrate sono 6.651.182 . A Verona ieri le dosi somministrate sono state 4.938, arrivando ad un totale di 1.241.820.

I residenti in Veneto sopra i 12 anni che hanno ricevuto almeno una dose o si sono prenotati per l'inoculazione sono l'80,1% mentre il 75%  ha completato il ciclo vaccinale.

 

AGGIORNAMENTI 16 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 18.635 dosi di vaccino anti Covid, di cui 3.310 erano prima dose e 15.325 ciclo completo, secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri alle ore 23,59. Finora le dosi totali somministrate sono 6.629.129. A Verona ieri le dosi somministrate sono state 4.845, arrivando ad un totale di 1.236.851.

I residenti in Veneto sopra i 12 anni che hanno ricevuto almeno una dose o si sono prenotati per l'inoculazione sono l'80% mentre il 74.6 %  ha completato il ciclo vaccinale.

AGGIORNAMENTO 15 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 21.651 dosi di vaccino anti Covid, di cui 2.905 erano prima dose e 18.746 ciclo completo, secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri alle ore 23,59. Finora le dosi totali somministrate sono 6.610.241. A Verona ieri le dosi somministrate sono state 5.459, arrivando ad un totale di 1.231.967.

I residenti in Veneto sopra i 12 anni che hanno ricevuto almeno una dose sono il 79,6% del totale, che diventa 79,8% con coloro che hanno già prenotato la seconda dose, mentre hanno completato il ciclo il 74,3%.

 

AGGIORNAMENTO 14 SETTEMBRE


Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 25.606 dosi di vaccino anti Covid (in totale 6.588.284) di cui 2.912 prime dosi e 22.694 cicli completi, secondo i dati del bollettino regionale aggiornato a ieri alle 23,59.
A Verona ieri sono state somministrate 4.724 dosi, tra Ulss 9 a Azienda ospedaliera, per un totale di 1.226.475 .

 

AGGIORNAMENTO 13 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 15.390 dosi di vaccino anti Covid (in totale 6.562.460) di cui 2.217 prime dosi e 13.173 cicli completi, secondo i dati del bollettino regionale aggiornato a ieri alle 23,59.

A Verona ieri sono state somministrate 4.185 dosi, tra Ulss 9 a Azienda ospedaliera, per un totale di 1.221.718

 

AGGIORNAMENTO 12 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 20.923 dosi di vaccino anti Covid, arridando ad un totale di 6.547.042. Lo riposta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri. Di queste 2.877 erano prime dosi e 18.046 cicli completi. La campagna vaccinale ha visto anche questa settimana un aumento delle somministrazioni: dal 6 al 12 settembre l162.030, contro le 161.702 della scorsa settimana che già erano aumentate rispetto alla precedente.

A Verona ieri sono state somministrate 5.030 dosi, per un totale di 1.217.531.

Ad oggi la popolazione veneta residente che ha avuto una dose e ha già prenotato la seconda è il 71,8%, mentre ha completato il ciclo vaccinale il 65,9%. Guardando alla popolazione vaccinabile, quindi sopra i 12 anni, hanno fatto una dose e prenotato la seconda il 79,7% dei residenti, mentre il 73,1% ha già completato il ciclo.

Nella fascia scolastica medie e superiori, 12-19 anni, il 44,8% ha completato il ciclo, mentre il 62,7% ha fatto una dose e prenotato la seconda.

 

 

AGGIORNAMENTO 11 SETTEMBRE

Dopo alcuni giorni la regione Veneto torna ad emanare il report sui vaccini, riferito in questo caso alle 23.59 di ieri.

Se la settimana scorsa i vaccini somministrati sono stati 161.693, con un aumento dopo oltre un mese consecutivo di calo, anche in questa ci si avvia a crescere ancora: con il sabato e la domenica davanti, i vaccini somministrati erano già oltre 140.000.

71,7% i veneti che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino o che l'hanno prenotata, percentuale che sale al 79,6% se si esaminano gli over 12, quindi la popolazione vaccinabile. Il 72,7% dei vaccinabili ha completato il ciclo.

 

AGGIORNAMENTO 8 SETTEMBRE

Nella giornata di oggi, secondo i dati regionali aggiornati alle ore 15,22, sono state somministrate in Veneto 19.043 dosi (arrivando ad un totale di 6.458.427), di cui 3.494 prime dosi e 15.549 cicli completi. Della popolazione residente in Veneto, il 70.9% ha avuto finora almeno una dose e il 64,2% ha completato il ciclo vaccinale. Guardando alla popolazione vaccinabile (over 12) il 78,7% ha avuto almeno una dose e il 71,3% ha completato il ciclo.

A cinque giorni dall'inizio della scuola, la fascia di età scolastica (12-19 anni) ha avuto almeno una dose per il 61,1% e ha completato il ciclo per il 39,4%.

 

AGGIORNAMENTO 3 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 22.532 dosi di vaccino anti Covid, arrivando ad un totale di 6.312.541. Di queste 5.761 erano prime dosi e 16.771 cicli completi. Lo riporta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri.

A Verona ieri sono state somministrate 4.522 dosi, per un totale 1.170.869.
Ad oggi il 70,1% dei residenti in Veneto ha avuto almeno una dose e il 62% con ciclo completato, per un totale di 3.006.730. Guardando alla popolazione residente vaccinabile (sopra i 12 anni) le percentuali salgono a 77,8% con almeno una dose e 68,7% con ciclo completato.

 

 

AGGIORNAMENTO 2 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate quasi 21 mila dosi di vaccino anti Covid, arrivando ad un totale di 6.289.759. Di queste circa 7mila erano prime dosi e 14mila cicli completi. Lo riporta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri.

A Verona ieri sono state somministrate 3.437 (1.500 in meno del giorno precedente), per un totale 1.166.298.

Ad oggi il 70% dei residenti in Veneto ha avuto almeno una dose e il 61,6% ha completato il ciclo. Guardando alla popolazione residente vaccinabile (sopra i 12 anni) le percentuali salgono a 77,6% con almeno una dose e 68,14% con ciclo completato.

In vista dell'inizio della scuola, la fascia di età 12-19 anni sta procedendo con le vaccinazioni: il 30,5% ha già completato il ciclo, e uno su due nella fascia 20-29 anni (il 54,5% ha completato il ciclo).

 

 

AGGIORNAMENTO 1 SETTEMBRE

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 19.618 dosi di vaccino anti Covid, arrivando ad un totale di 6.268.454. Di queste 6.582 erano prime dosi e 13.036 cicli completi. Lo riporta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri.

A Verona ieri sono state somministrate 4.914, per un totale 1.162.836.

Ad oggi il 69,8% dei residenti in Veneto ha avuto almeno una dose e il 61,4% ha completato il ciclo. Guardando alla popolazione residente vaccinabile (sopra i 12 anni) le percentuali salgono a 77,5% con almeno una dose e 68,1% con ciclo completato.

In vista dell'inizio della scuola, la fascia di età 12-19 anni sta procedendo con le vaccinazioni: il 29,6% ha già completato il ciclo, e uno su due nella fascia 20-29 anni (il 53,8% ha completato il ciclo).

 

AGGIORNAMENTO 31 AGOSTO 

Secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, in Veneto sono state somministrate 26.876  dosi di vaccino anticovid per un totale di 6.248.629 dosi da inizio campagna vaccinale.

Il 69.7% della popolazione residente è coperta con almeno una dose di vaccino, percentuale che sale al 77,3% degli over 12 (cioè la popolazione vaccinabile). 

Mentre stanno aumentando le vaccinazioni nella fascia 12-19 (superato abbondantemente il 50% con almeno una dose), i ventenni si confermano i più propensi a vaccinarsi: superati ampiamenti i dati di trentenni e ora anche i quarantenni).

 

AGGIORNAMENTO 30 AGOSTO 

Secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, in Veneto sono state somministrate 13.389  dosi di vaccino anticovid per un totale di 6.221.309 dosi da inizio campagna vaccinale.

Dopo cinque settimane consecutive di calo, negli scorsi sette giorni c'è stato un aumento rispetto alla settimana precedente (+25 mila circa).

Il 69.5% della popolazione residente è coperta con almeno una dose di vaccino, percentuale che sale al 77,1% degli over 12 (cioè la popolazione vaccinabile). 

 

AGGIORNAMENTO 29 AGOSTO 

Secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, in Veneto sono state somministrate 20.679 dosi per un totale di 6 milioni e 207.878 dosi da inizio campagna vaccinale. Il 69.4% della popolazione residente è coperta con almeno una dose di vaccino, percentuale che sale a 77% degli over 12. A Verona ieri sono state somministrate 4.663 dosi per un dotale di 1 milione e 150.449 dosi da inizio campagna vaccinale.

AGGIORNAMENTO 28 AGOSTO

Secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, in Veneto ieri sono state somministrate 26.683 dosi di vaccino anti Covid per un totale di 6 milioni e 187.070 dosi da inizio campagna vaccinale: dopo cinque settimane consecutive di calo, si attende un timido rialzo delle dosi settimanali somministrate. Finora sono diecimila in meno della scorsa settimana, ma mancano ancora il sabato e la domenica.

Oltre il 69% della popolazione residente ha ricevuto una dose e oltre il 60% ha completato il ciclo vaccinale. Percentuali che salgono al 76.6% con una dose tra la popolazione vaccinabile over 12 anni e 66.9% con vaccinazione completa.

La classe d'età più reticente alla vaccinazione sembra essere al momento quella dei trentenni, ferma al 65,2% mentre i giovani tra i 20 e 29 anni hanno già superato quota 71% con una dose.

Ieri a Verona sono state eseguite 5.969 vaccinazioni per un totale di 1.145.781 dosi da inizio campagna vaccinale. La provincia scaligera è seconda solo a Padova (che ha circa 10.000 abitanti in più) per numero di dosi inoculate da inizio campagna vaccinale

 

 

AGGIORNAMENTO 27 AGOSTO

Secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, in Veneto ieri sono state somministrate 22.147 dosi di vaccino anti Covid per un totale di 6 milioni e 160.089 dosi da inizio campagna vaccinale. Oltre il 69% della popolazione residente ha ricevuto una dose e quasi il 60% ha completato il ciclo vaccinale. Percentuali che salgono al 76.6% con una dose tra la popolazione vaccinabile over 12 anni e 66.5% con vaccinazione completa.

Si tratta della sesta settimana consecutiva di calo di vaccini e a mancare non sono le dosi: ieri usato solo l'89% di quelle fornite.

La classe d'età più reticente alla vaccinazione sembra essere al momento quella dei trentenni, ferma al 64.9% mentre i giovani tra i 20 e 29 anni hanno già superato quota 70% con una dose.

Ieri a Verona sono state eseguite 4.567 vaccinazioni per un totale di 1.139.789 dosi da inizio campagna vaccinale. La provincia scaligera è seconda solo a Padova per numero di dosi inoculate da inizio campagna vaccinale

AGGIORNAMENTO 26 AGOSTO

Stando al report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, un veneto su tre della fascia vaccinabile (gli over 12) ha completato il ciclo vaccinale, con il 76,4% che ha ricevuto almeno una dose.

In un calo delle somministrazioni che non sembra arrestarsi, balza all'occhio il dato dei ventenni: hanno aderito alla campagna anti-covid più di trentenni e quarantenni. Con una dose sono rispettivamente il 70,5%, il 64,6% e il 69,8%.

 

AGGIORNAMENTO 25 AGOSTO

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 19.784 dosi di vaccino anti Covid, arrivando ad un totale di 6.117.466, secondo il report regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri. Di queste 8.411 erano prime dosi e 11.373 i cicli completi. 

A Verona sono state somministrate ieri 6.319 dosi, tra Ulss9 e Azienda ospedaliera, per un totale di 1.129.067.

Il 68,7% dei residenti in Veneto ha avuto almeno una dose e il 59,4% ha completato il ciclo, Se si guarda alla sola popolazione residente vaccinabile (sopra i 12 anni), le percentuali salgono al 76,2% della prima dose e al 65,9% con ciclo completo.

In vista dell'inizio dell'anno scolastico, nella fascia di età 12-19 anni uno studente su quattro ha completato il ciclo (il 24.2%), mentre nella fascia 20-29 che comprende gli universitari, il 48,2% ha completato il ciclo vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 24 AGOSTO

Sono 24.503 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste 9.945 erano prime dosi e 14.557 i cicli completati.

A Verona ieri sono state somministrate 7.302 dosi, per un totale di 1.122.696.

In totale finora in Veneto sono state somministrate 6.097.354 dosi: il 68,6% della popolazione residente ha avuto almeno una dose e il 59,1% ha completato il ciclo vaccinale. Guardando alla sola popolazione residente vaccinabile (sopra i 12 anni), comprese le dosi somministrate fuori regione, il 76% ha avuto almeno una dose e il 65,6% ha completato il ciclo. 

Della fascia 50-59 anni, il 72,9% ha completato il ciclo ma c'è ancora un 21,8% che non ha avuto neanche una dose.

 

AGGIORNAMENTO 23 AGOSTO

Nella giornata di ieri, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23,59 di ieri, sono state somministrate in Veneto 9.270 dosi di vaccino anti Covid, di cui 5.541 prime dosi e 3.729 cicli completi. Si è arrivati a un totale di 6.072.571 dosi somministrate.

A Verona ieri sono state somministrate 2.648 dosi, arrivando a un totale di 1.115.350.

Della popolazione residente in Veneto, il 68,3% ha avuto almeno una dose e il 58.9% ha completato il ciclo vaccinale. Guardando alla sola popolazione vaccinabile, cioè sopra i 12 anni, le percentuali sono del 75,8% con almeno una dose e il 65,3% con il ciclo completo.

Nella popolazione scolastica, la fascia di età 12-19 anni, il 51,1% ha avuto almeno una dose e il 23% ha completato il ciclo. Nella fascia 20-29, in cui rientrano gli universitari, siamo al 69,4% con almeno una dose e il 46,7% con il ciclo completo.

 

AGGIORNAMENTO 22 AGOSTO

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 12.126 dosi di vaccino anti Covid, arrivando ad un totale di 6.063.272. Lo riporta il bollettino regionale aggiornato alle 23,59 di ieri. Di queste, 7.895 erano prime dosi e 4.231 cicli completi. Questa settimana (16-22 agosto) si è registrato un calo delle dosi somministrate: 113.378, contro le 151.739 della settimana 9-15 agosto, che già era in calo rispetto alla precedente che registrava 250.044 dosi somministrate.  

A Verona ieri sono state somministrate 2.999 dosi, tra Ulss9 e Azienda ospedaliera, arrivando a un totale di 1.112.687.

Della popolazione residente in Veneto, il 68,2% ha avuto almeno una dose, mentre ha completato il ciclo il 58,8%. Della popolazione vaccinabile, quindi sopra i 12 anni di età, il 75,7% ha ricevuto almeno una dose e il 65,2% è completamente immunizzato.

Nella fascia dei giovanissimi (12-19 anni), l'ultima coinvolta nella campagna vaccinale, la percentuale di chi ha avuto una dose è del 50,5% mentre il 22,8 ha completato il ciclo. Nella fascia 20-29 anni quasi la metà ha completato il ciclo (il 46,5%), mentre il 69,2% ha avuto almeno la prima dose.

 

AGGIORNAMENTO 21 AGOSTO

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 19.418 dosi di vaccino anti covid per un totale di 6 milioni e 51.086 dosi inoculate da inizio pandemia secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri. La percentuale della popolazione residente in Veneto che ha ricevuto almeno una dose di vaccino è pari al 68.1%. Sale invece al  75.5% della popolazione under 12. 

Balzo di vaccinazioni tra i giovani: il 50% dei ragazzi tra i 12 e i 19 anni ha ricevuto una dose. Percentuale che sale a  68.9% tra i ventenni (accesso libero senza prenotazione ai centri vaccinali per i ragazzi dai 12 ai 25 e per gli over 60) che superano così le classi d'età dei trentenni (63.2%) e dei quarantenni (68.8%). Faticano a raggiungere quota 80 per cento (77.9) i cinquantenni mentre procede la classe dei sessantenni (86.3%). Oltre il 90 per cento dei settantenni è coperta con almeno una dose di vaccino.

Ieri a Verona sono state eseguite 5.307 vaccinazioni per un totale di un milione e 109.681 dosi da inizio campagna vaccinale.

AGGIORNAMENTO 20 AGOSTO

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate  19.362 dosi di vaccino anti Covid, per un totale di 6.031.366, come riporta il bollettino regionale aggiornato alle ore 23,59 di ieri. Di queste 11.499 sono prime dosi e 7.863 cicli completi. Si è arrivati quindi al 67,8% di popolazione residente con almeno una dose ricevuta, e al 58,5% che ha completato il ciclo vaccinale. Rispetto alla popolazione vaccinabile, cioè sopra i 12 anni, le percentuali salgono al 75,2% che ha ricevuto almeno una dose, e al 64,9% con il ciclo completato. Della popolazione in età scolastica, 12-19 anni, circa la metà ha già avuto una dose e il 22,2% ha completato il ciclo. Nella fascia 20-29 anni, quasi la metà dei giovani ha completato il ciclo (il 45,8%).

A Verona ieri sono state somministrate 5.172 dosi tra Ulss9 e Azienda ospedaliera, arrivando ad un totale di 1.104.354 dosi.

 

AGGIORNAMENTO 19 AGOSTO

Ieri in Veneto - secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri, sono state somministrate 23.253 dosi di vaccino anti covid superando così quota 6 milioni di dosi inoculate da inizio della campagna vaccinale nella nostra regione (6 milioni e 11.801 per l'esattezza). Il 67.6% della popolazione residente ha quindi ricevuto almeno una dose e il 58,4% ha completato il ciclo vaccinale.

Se si guarda invece alla popolazione vaccinabile (+12) la percentuale di vaccinati con una dose è del 75% e con ciclo completo il 64.7%. L'82% dei disabili ha ricevuto almeno una dose e così pure l'85.9% dei vulnerabili. Quasi la metà (48.3%) degli adolescenti - dai 12 ai 19 anni -ha ricevuto una dose

Ieri a Verona sono state somministrate 6.763 dosi per un totale di un milione e 99.156 dosi da inizio campagna vaccinale

AGGIORNAMENTO 18 AGOSTO

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 19.226 dosi di vaccino anti Covid, arrivando a un totale che sfiora i sei milioni (5.988.333). Di queste 10.577 erano prime dosi e 8.649 cicli completati. Lo riporta il bollettino regionale aggiornato a ieri alle 23,59.

La popolazione veneta vaccinabile (sopra i 12 anni) che ha ricevuto almeno una dose è il 74,7%, mentre ha completato il ciclo vaccinale il 64,5%.

A Verona ieri sono state somministrate 5.742 dosi, per un totale finora di 1.092.345.

 

AGGIORNAMENTO 17 AGOSTO

Ieri sono state somministrate in Veneto 19.714 dosi di vaccino anti Covid, per un totale di 5.968.751, secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59. Di queste 12.227 erano prime dosi, mentre i cicli completati finora sono in tutto 2.862.837.

Dei veneti vaccinabili, cioè sopra i 12 anni, il 74,4% ha avuto almeno una dose, e il 64,3% ha completato il ciclo.
A Verona ieri sono state somministrate 4.241 dosi, per un totale di 1.086.580.

 

AGGIORNAMENTO 16 AGOSTO

Nella giornata di Ferragosto crollo del numero di vaccinazioni anti Covid effettuate in Veneto: secondo il report regionale aggiornato alle ore 23.59 di ieri, nella giornata di ieri sono state somministrate 3096 dosi, di cui 2513 prime dosi e 583 cicli completati. 

Finora i veneti vaccinabili (quindi sopra i 12 anni) che hanno ricevuto almeno una dose sono il 74,1% e quelli che hanno completato il ciclo sono il 64,2%. Ma nella fascia 50-59 anni, il 22,9% non ha avuto ancora nessuna dose, nella fascia 40-49 il 32,4%. Nella fascia di età scolastica, dai 12 ai 19 anni, è ancora da vaccinare circa la metà, il 54,9%.

A Verona ieri sono state somministrate 1403 dosi, arrivando ad un totale finora di 1.082.264.

 

AGGIORNAMENTO 15 AGOSTO

Record in negativo per la campagna vaccinale in Veneto. Ieri sono state somministrate solo 9.867 dosi, meno della metà del giorno precedente e un quinto della punta massima di vaccinazioni giornaliera secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri. Il totale delle dosi inoculate in Veneto sfiora i 6 milioni (5.945.521 per la precisione). Oltre 2 milioni e 800mila veneti hanno completato la vaccinazione (pari al 57,8% della popolazione residente e il 64,2% della popolazione vaccinabile over 12).

Cresce il numero dei giovanissimi (12-18) con una dose di vaccino: ora tocca quota 44.8%. Ancora in crescita la fascia dei ventenni che ha raggiunto il 66.4% con una dose, mentre i trentenni e i quarantenni sono ancora tra i più reticenti: il 39.1% della fascia 30-39 non ha ancora ricevuto una dose di vaccino e il 32.4% dei 40enni  non è vaccinato. Tra i cinquantenni i senza dose sono il 22.9% mentre tra i sessantenni la percentuale dei non vaccinati scende a 14.1  mentre all'appello tra i settantenni manca il 9.1%.

A Verona ieri sono state eseguite 3.491 vaccinazioni per un totale di un milione e 80.858 dosi somministrate da inizio campagna vaccinale. 

AGGIORNAMENTO 14 AGOSTO

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 24.354 dosi di vaccino anti Covid, per un totale di 5.935.552, secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle ore 23.59. Di queste 17.349 erano prime dosi, mentre i cicli completati finora sono in tutto 2.851.453 .

Si prospetta la quarta settimana consecutiva di calo delle vaccinazioni nella nostra regione.

Dei veneti vaccinabili, cioè sopra i 12 anni, il 73,9% ha avuto almeno una dose, e il 64,1% ha completato il ciclo, mentre se si guarda alla popolazione residente le percentuali sono rispettivamente  il 66,6% per chi ha almeno una dose e il 57,8% con il ciclo completato.

A Verona ieri sono state somministrate 4.907 dosi, per un totale di 1.072.081.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 13 AGOSTO

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 23.900 dosi di vaccino anti Covid, per un totale di 5.910.825, secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle ore 23.59. Di queste 16.203 erano prime dosi, mentre i cicli completati finora sono in tutto 2.844.186.

Dei veneti vaccinabili, cioè sopra i 12 anni, il 73,5% ha avuto almeno una dose, e il 63,9% ha completato il ciclo, mentre se si guarda alla popolazione residente le percentuali sono rispettivamente  il 66,3% per chi ha almeno una dose e il 57,6% con il ciclo completato.

A meno di una corsa del week end, questa settimana è calato il numero delle dosi somministrate: 113.776, contro le 249.891 della settimana scorsa dal 2 all'8 agosto e le 282.116 della settimana precedente dal 26 luglio all'1 agosto.

A Verona ieri sono state somministrate 4.907 dosi, per un totale di 1.072.081.

 

AGGIORNAMENTO 12 AGOSTO

Nella giornata di ieri sono state somministrate 26.627 dosi di vaccino in Veneto, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23,59 di ieri sera. Di queste 14.570 erano prima dose. Il totale delle dosi finora somministrate è arrivata a 5.886.581.

Il 73,1% della popolazione vaccinabile (cioè sopra i 12 anni) ha ricevuto almeno una dose, e il 63,8% ha completato il ciclo vaccinale. 

A Verona ieri  - tra Ulss9 e Azienda ospedaliera -  sono state somministrate 5.767 dosi, per un totale di 1.067.124.

 

AGGIORNAMENTO 11 AGOSTO

Sono 28.269 le dosi di vaccino somministrate ieri in Veneto secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera. Di queste 15.323 prime dosi e la soglia dei 6 milioni di inoculazioni è sempre più vicina. 

Il 72,8% della popolazione vaccinabile (+12 anni) ha ricevuto almeno una dose e il 63,5% ha completato il ciclo vaccinale.
Ieri a Verona sono state somministrate 8.204 dosi per un totale di 1.056.312 dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 10 AGOSTO

 

Sono 34.686 le dosi di vaccino somministrate ieri in Veneto secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera. Di queste 15.918 prime dosi e la soglia dei 6 milioni di inoculazioni è sempre più vicina. 

Il 72,4% della popolazione vaccinabile (+12 anni) ha ricevuto almeno una dose e il 63,2% ha completato il ciclo vaccinale.
Ieri a Verona sono state somministrate 8.204 dosi per un totale di 1.056.312 dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 9 AGOSTO

Sono 20.534 le dosi di vaccino somministrate ieri in Veneto secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera. Di queste 10.050 prime dosi e ci si avvicina alla soglia dei 6 milioni di inoculazioni. 

 

Il 72% della popolazione vaccinabile (+12 anni) ha ricevuto almeno una dose e il 62,8% ha completato il ciclo vaccinale.

 

Ieri a Verona sono state somministrate 3.778 dosi per un totale di 1.047.976 dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 8 AGOSTO

A meno di un exploit domenicale, si prospetta un'altra settimana di calo delle somministrazioni di vaccino anticovid in Veneto: 228.000, contro le (rispettivamente) 281, 299 e 304 mila delle tre settimane precedenti.

Sono 28.764 le dosi di vaccino somministrate ieri secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste 15.103 prime dosi. Il 71,8% della popolazione vaccinabile (+12 anni) ha ricevuto almeno una dose e il 62.5% ha completato il ciclo vaccinale.

Nella fascia dei ventenni il 62.2% ha avuto almeno una dose mentre i trentenni sono fermi al 57.1%. Rallentano anche i quarantenni che si attestano al 65,4% mentre i cinquantenni hanno raggiunto quota 75,6%.

Ieri a Verona sono state somministrate 6.564 dosi per un totale di 1.044.187 dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 7 AGOSTO

Sono 38.095 le dosi di vaccino somministrate ieri in Veneto secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera. Di queste 18.541 prime dosi e ci si avvicina velocemente alla soglia dei 6 milioni di inoculazioni. Infatti il 71,4% della popolazione vaccinabile (+12 anni) ha ricevuto almeno una dose e il 62.2% ha completato il ciclo vaccinale.

Nella fascia dei ventenni il 61.5% ha avuto almeno una dose mentre i trentenni sono fermi al 56.5%. Rallentano anche i quarantenni che si attestano al 65% mentre i cinquantenni hanno raggiunto quota 75,3%.

Ieri a Verona sono state somministrate 8.985 dosi per un totale di 1.037.597 dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 6 AGOSTO

Sono 38.810 le dosi di vaccino somministrate ieri in Veneto secondo il bollettino regionale. Di queste 14.485 prime dosi e ci si avvicina velocemente alla soglia dei 6 milioni di inoculazioni. Infatti il 71% della popolazione vaccinabile (+12 anni) ha ricevuto almeno una dose e il 61.8% ha completato il ciclo vaccinale.

Nella fascia dei ventenni il 60.6% ha avuto almeno una dose mentre i trentenni sono fermi al 55.8%. Rallentano anche i quarantenni che si attestano al 64.5% mentre i cinquantenni hanno raggiunto quota 75%.

Ieri a Verona sono state somministrate 8.654 dosi per un totale di 1 milione e 28.485 dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.

AGGIORNAMENTO 5 AGOSTO

La provincia di Verona ha superato il milione di vaccini anti Covid somministrati: ieri Ulss9 e Azienda osedaliera hanno somministrato 9.510 dosi, arrivando ad un totale di 1.019.668 dosi, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23,59 di ieri.

Il Veneto ha visto ieri 42.076 dosi somministrate, di cui 21.297 prime dosi e 20.779 cicli completi. Il 63,6% dei residenti in Veneto ha ricevuto almeno una dose, e il 55,2% ha completato il ciclo. Della popolazione vaccinabile (sopra i 12 anni) il 70,6% ha avuto almeno una dose e il 61,2% ha completato il ciclo. Un terzo dei residenti tra 12 e 19 anni ha avuto almeno una dose (precisamente il 34,5%) e il 14,8% ha avuto anche la seconda dose.

 

AGGIORNAMENTO 4 AGOSTO

Sono 40.486 le dosi di vaccino anti -covid somministrate ieri in Veneto, di cui 16.403 prime dosi, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri. Superata quindi quota 60.7% delle persone residenti e vaccinabili (over 12) che hanno completato la vaccinazione. Percentuale che sale al 70% se si conta solo chi ha eseguito almeno una dose. 

Ieri a Verona sono state eseguite 8.746 vaccinazioni per un totale di 1 milione e 9.981 dosi somministrate da inizio campagna vaccinale.

AGGIORNAMENTO 3 AGOSTO

Sono 39.928 le dosi di vaccino anti-covid somministrate ieri nel Veneto dove si è superata la soglia di 5,5 milioni di inoculazioni da inizio campagna vaccinale, secondo il bollettino regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera.  Il 62.8% della popolazione residente ha ricevuto almeno una dose e il 54.2% ha completato il ciclo vaccinale.

Tra la popolazione vaccinabile (ovvero over 12 anni),  i completamente vaccinati sono il 60.2%. Sono invece  il 69.7% quelli con almeno una dose.

Ieri a Verona sono state somministrate 8.802 dosi per un totale da inizio campagna vaccinale che supera il milione di dosi inoculate (1.001.043 per la precisione) e risulta la seconda provincia del Veneto, seconda solo a PAdova.

 

AGGIORNAMENTO 2 AGOSTO

Stando al report regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, la settimana della campagna vaccinale si è conclusa con 280.578 vaccinazioni, seconda settimana consecutiva di calo.

Il 62,5 % della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose, 53,7 % ha completato il ciclo con due dosi o con la monodose Johnson & Johnson (Janssen). Percentuali che salgono al 69,3 e 59,6 fra la popolazione vaccinabile (over 12 anni).

Curiosità: finora i ventenni sono stati più vaccinati dei trentenni: 56 contro 52 per cento.

 

AGGIORNAMENTO 1 AGOSTO

Nella giornata di ieri in Veneto sono state somministrate 34.626 dosi di vaccino anti Covid, per un totale finora di 5.514.167: 16.084 erano prime dosi (in tutto finora 2.883.814) , mentre 18.542 i cicli completati (in tutto 2.630.352).

REPORT REGIONALE VACCINI 31 LUGLIO ORE 23,59

La popolazione residente già vaccinata con almeno una dose è il 62,2% mentre il 53,3% ha completato il ciclo. Se si guarda alla popolazione vaccinabile, cioè sopra i 12 anni di età) la percentuale è del 69% con almeno una dose, e il 59,8% con il ciclo completo. 

Questa settimana - dal 26 luglio ad oggi - c'è stato un calo delle dosi somministrate: 252.383, contro le 299.166 della settimana precedente.

A Verona ieri sono state somministrate 6019 dosi, arrivando ad un totale di 987.936.

 

AGGIORNAMENTO 31 LUGLIO

Sono 45.193 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri . Di queste, 20.979 sono prime dosi. Usato il 96.5% delle dosi fornite.

Ieri Verona ha eseguito il maggior numero di vaccini tra le province del Veneto superando quota 10.834 dosi somministrate, numero che sfiora il record scaligero del 15 maggio scorso (10.905) considerata la punta massima di vaccini inoculati in un giorno a Verona. La provincia ora si attesta a 981.874 dosi da inizio campagna vaccinale, seconda solo a Padova che ha superato il milione di dosi inoculate.

Il 68,6% della popolazione veneta vaccinabile (over 12) ha ricevuto almeno una dose, il 58.8% ha completato il ciclo di vaccinazione. Oltre la metà dei ventenni e trentenni ha avuto la prima dose  mentre tra i giovanissimi, 12-19, la percentuale resta ferma al 29.2%. I quarantenni superano il 60 per cento mentre i cinquantenni si attestano al 74.2%. Stabili intorno all'84 per cento i sessantenni con almeno una dose.  

AGGIORNAMENTO 30 LUGLIO 2021

Sono 45.576 le dosi di vaccino anti Covid somministrate nella giornata di ieri in Veneto, secondo il report regionale aggiornato alle 23,59 di ieri: di queste 18.053 sono prime dosi, mentre 27.523 sono i cicli completati. In totale finora in Veneto sono state somministrate 5.432.219 dosi, di cui 2.845.988 prime dosi e 2.587.230 cicli completati. 

Della popolazione residente è vaccinato con almeno una dose il 61,4%, con il ciclo completo il 52,4%. Se si guarda invece alla popolazione vaccinabile, ovvero sopra i 12 anni di età, la percentuale è del 68,1% con almeno una dose e del 58,2% con il ciclo completato.

A Verona l'Ulss9 e l'Azienda ospedalieri hanno somministrato ieri 10.468 dosi, per un totale di 970.979.

REPORT VACCINI 29 LUGLIO 2021 ORE 23,59

 

AGGIORNAMENTO 29 LUGLIO 2021

Nella giornata di ieri sono state somministrate in Veneto 39.508 dosi di vaccino anti Covid, secondo il report regionale aggiornato alle 23,59 di ieri sera (per un totale di 5.386.045 dosi), di cui 10.774 prime dosi e 28.734 cicli completati.

Della popolazione residente è stato finora vaccinato il 61% con almeno una dose, mentre il 51,9% ha completato il ciclo vaccinale. Guardando alla popolazione vaccinabile, cioè sopra i 12 anni, ha avuto almeno una dose il 67,7% e ha completato il ciclo il 57,6%.

Riguardo la fascia in età scolare, dai 12 ai 19 anni, in Veneto ha ricevuto almeno una dose il 26,7% e ha completato il ciclo il 10%.

A Verona ieri Ulss 9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato 9.010 dosi, arrivando ad un totale di 960.459.

 

AGGIORNAMENTO 28 LUGLIO  2021

Sono 41.981 le dosi somministrate ieri in Veneto  secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste quasi 11mila prime dosi. Sono in totale 5 milioni 346.171 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale in Veneto. Ieri a Verona somministrate 9.361 dosi e 951.375 da inizio vaccinazioni.

Il 51.2% dei ventenni ha ricevuto almeno una dose mentre viaggia più lentamente la vaccinazione dei trentenni che sono fermi a quota 47.8%. In risalita i quarantenni protetti con una dose al 62.2% mentre tra i cinquantenni la percentuale sale al 73.8%, Tra i sessantenni la percentuale è dell'84.1% mentre supera il 90 per cento la categoria degli ultra settantenni.

Complessivamente il 67,4% della popolazione veneta vaccinabile ha ricevuto una dose di vaccino e il 56.9 per cento ha completato la vaccinazione.

AGGIORNAMENTO 27 LUGLIO 2021

Sono 44.344 le dosi di vaccino anticovid somministrate ieri in Veneto secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste, 15.504 sono prime dosi, per un totale di 5 milioni e 303mila somministrazioni. Ieri usato il 95.8% delle dosi fornite alla Regione Veneto.

Superata quota 60,5% di vaccinati con almeno una dose per quanto riguarda la popolazione residente, percentuale che sale a 67,1% se si considera la popolazione vaccinabile (over 12 anni). La percentuale di chi ha completato il ciclo vaccinale è pari al 50.6% della popolazione complessiva  e al 56.2% della popolazione vaccinabile.

A Verona ieri sono state inoculate 9.252 dosi per un totale di 941.941 dosi da inizio campagna vaccinale. Verona resta la provincia veneta seconda per vaccinazioni, dietro solo a Padova che ha superato il milione di inoculazioni.

AGGIORNAMENTO 26 LUGLIO 2021

Sono 33.129 le dosi di vaccino anticovid somministrate ieri in Veneto secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste, oltre 10mila sono prime dosi. Usato il 95% delle dosi fornite. Il Veneto, che già nei giorni scorsi aveva superato il 55 per cento delle persone vaccinabili (over 12) immunizzate con doppia dose, oggi supera il 50 per cento della popolazione residente totale: vale a dire che un veneto su 2 ha completato il ciclo di vaccinazione.

Ciò nonostante il calo delle somministrazioni settimanali. Rispetto al record delle 333.723 dosi inoculate dal 14 al 20 giugno, negli ultimi sette giorni sono state inoculate meno di 300mila dosi, 298.239 per la precisione. Anche a Verona ieri sono state somministrate 4.600 dosi, circa la metà dei giorni precedenti, per un totale di 932.567 dosi da inizio campagna vaccinale, seconda provincia veneta per numero di inoculazioni, dietro solo a Padova.

 

AGGIORNAMENTO 25 LUGLIO 2021

Sono 41.336 i vaccini inoculati ieri nel Veneto secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri. Di questi, 12.407 sono prime dosi e sono in totale oltre 5 milioni e 226 mila le dosi somministrate in Veneto da inizio campagna vaccinale.

Il 55 per centro delle persone over 12 anni ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 66,5 per cento invece ha ricevuto almeno una dose.

Ieri a Verona sono state somministrate 8.233 dosi, 927.888 da inizio campagna vaccinale.

AGGIORNAMENTO 24 LUGLIO 2021

Secondo il report regionale aggiornato alle 2.59 di ieri sera, in Veneto nelle 24 ore sono state eseguite 43.758 vaccinazioni di cui 14.034 prime dosi. Sono in totale 5 milioni 184.210 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale. Ieri è stato usato il 93,7% delle dosi in magazzino. Di fatto il 54,4 per cento della popolazione vaccinabile (over 12) ha completato il ciclo di vaccinazione.

Ieri a Verona, per il secondo giorno consecutivo, sono state somministrate oltre 9mila dosi (9.241 per la precisione) per un totale di 919.508 dosi inoculate da inizio campagna vaccinale. Si tratta della seconda provincia del Veneto, dietro solo a Padova, per numero di vaccinazioni eseguita.

AGGIORNAMENTO 23 LUGLIO 2021

Secondo il report regionale, aggiornato alle 23.59 di ieri, sono 47.519 le dosi somministrate nella giornata di ieri in Veneto di cui 12.281 di prime dosi. In totale sono state somministrati 5 milioni e 139.595 dosi da inizio campagna vaccinale. Di fatto il 65.8% della popolazione vaccinabile (+12 anni) ha ricevuto almeno una dose, mentre il 53,7 per cento ha completato il ciclo vaccinale. 

Tra le classi vaccinali si assiste a un sorpasso dei ventenni (20-29 anni) sui trentenni: i primi hanno infatti raggiunto quota 47% mentre i secondi sono fermi a 44.3% con almeno una dose. I più giovani, 12-19, anni toccano quota 22.5% mentre prosegue più lentamente la crescita percentuale dei quarantenni (61.3%)  e dei cinquantenni (73,3%) mentre i sessantenni si assestano sull'83.6%.

A Verona ieri sono state eseguite 9.090 inoculazioni per un totale di 910.185  dosi. 

 

AGGIORNAMENTO 22 LUGLIO 2021

Secondo il report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri, sono 42.455 le dose inoculate ieri  (di cui 8.137 prime dosi) in Veneto per un totale di 5 milioni e 91.397 dosi somministrate da inizio campagna vaccinale.  Sale quindi a 65,5% della popolazione over 12 la percentuale delle persone che hanno ricevuto almeno una dose e il 52.9% quella delle persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Di fatto, il 51,7% dei quarantenni, il 67,8 dei cinquantenni, il 68,1% dei sessantenni, l'83,5% dei settantenni e il 93,9% degli over 80 risulta immunizzato. Anche il 75,4% dei disabili è vaccinata e il 77,9 dei vulnerabili.

Ieri a Verona sono state inoculate 8.523 dosi e si è toccata quindi la quota 901.022 somministrazioni complessive.

 

AGGIORNAMENTO 21 LUGLIO 2021

Nella giornata di ieri, secondo il report regionale aggiornato alle ore 23,59, sono state somministrate in Veneto 43.867 dosi di vaccino anti Covid, di cui 6.423 prime dosi e 32.444 cicli completati), arrivando a un totale di 5.048.224. Il 58,9% della popolazione residente ha ricevuto almeno una dose, mentre il 47% ha completato il ciclo vaccinale. Se si guarda alla popolazione vaccinabile, cioè dai 12 anni in su, siamo al 52,1% di completamente immunizzati.

L'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera di Verona hanno somministrato ieri 8.861 dosi, per un totale finora di 892.348.

 

AGGIORNAMENTO 20 LUGLIO 2021

In Veneto superata quota 5 milioni di dosi inoculate. Ieri ne sono state somministrate 44.515 di cui 7.665 prime dosi secondo il bollettino aggiornato alle 23.59 di ieri. Il 65,2% dei veneti  over 12 anni ha ricevuto almeno una dose e il 51.2% ha completato il ciclo vaccinale.  Sono 8.978 i vaccini inoculati ieri a Verona, 883.446 in totale. Verona è la terza provincia del Veneto per numero di inoculazioni: la prima è Padova con oltre 980mila dosi e la seconda è Treviso con 886.658 dosi.

La settimana appena passata registra una piccola ripresa nel numero delle inoculazioni rispetto alla settimana precedente: sono infatti oltre 303mila le dosi inoculate dal 12 al 18 luglio, mentre dal  5 all'11 luglio si era superata di poco la soglia di 284mila vaccini. Il record di giugno, con oltre 333mila dosi somministrate, resta ben lontano.

 

AGGIORNAMENTO 18 LUGLIO 2021

Sono 37.703 le dosi di vaccino anticovid inoculate ieri in Veneto secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri. Si avvicina a quota 5 milioni di dosi somministrate, precisamente 4.958.746 da inizio campagna vaccinale. A Verona ieri sono state somministrate 7.801 dosi per un totale di 874.288. Il 45,4% per cento della popolazione vaccinabile (over 12) ha completato il ciclo di vaccinazione e il 58,6% ha ricevuto almeno una dose. 

Poco meno del 17 per cento dei sessantenni non ha ancora ricevuto una dose mentre tra gli ottantenni la percentuale dei non vaccinati è di poco più del 10 per cento. Infine tra i più anziani, ovvero over 80, sono il 3,5% quelli che non hanno ricevuto nemmeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 17 LUGLIO 2021

Sono 44.343 le dosi di vaccino anticovid inoculate ieri in Veneto secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri. Si avvicina a quota 5 milioni di dosi somministrate, precisamente 4.880.245 da inizio campagna vaccinale. A Verona ieri sono state somministrate 8.040 dosi per un totale di 861.563.

 

Il 48,8 per cento della popolazione vaccinabile (over 12) ha completato il ciclo di vaccinazione e il 64,8 ha ricevuto almeno una dose. Poco meno del 17 per cento dei sessantenni non ha ancora ricevuto una dose mentre tra gli ottantenni la percentuale dei non vaccinati è di poco più del 10 per cento. Infine tra i più anziani, ovvero over 80, sono il 3,5% quelli che non hanno ricevuto nemmeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 16 LUGLIO 2021

Sono  50.486 le dosi di vaccino somministrate ieri in Veneto secondo il report aggiornato alle 23.59.  Sono quindi in totale oltre 4,8 milioni le dosi inoculate che portano a 47,9% la percentuale della popolazione vaccinabile completamente coperta dalla vaccinazione. Un 64,4% della popolazione over 12 ha invece almeno una dose.

A Verona ieri sono state eseguite 9.286 vaccinazioni per un totale di 853.451 da inizio campagna vaccinale. Raggiunge quota 60,4% la copertura con almeno una dose dei quarantenni e il 72,7 quella dei cinquantenni.

 

AGGIORNAMENTO 14 LUGLIO 2021

Il Veneto si assesta sopra le 43mila dosi giornaliere somministrate, di cui 5.254 prime dosi nella giornata di ieri, secondo il report aggiornato alle 23.59. Sono 4 milioni e 740.494 le dosi somministrate in Veneto fino ad oggi di cui 836.784 nella provincia scaligera dove ieri sono state inoculate 7.037 dosi.

La percentuale delle persone vaccinabili (+12 anni) che ha completato il ciclo vaccinale è salita a 46,1% mentre il 64,3% ha ricevuto almeno una dose. Hanno superato il 70% le categorie di disabili e vulnerabili che hanno la copertura totale mentre la classe d'età più giovane (12-19 anni) è ferma da qualche tempo al 19 per cento.

 

AGGIORNAMENTO 13 LUGLIO 2021

Sono 43mila le dosi di vaccino anti Covid somministrate nelle 24 ore in Veneto secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste, poco più di 3.800 sono prime dosi e si è dato fondo al 90.3% del magazzino. Sono in totale 4 milioni 696.737 le dosi somministrate in Veneto da inizio campagna vaccinale e il 64,2% della popolazione vaccinabile ha ricevuto almeno una dose. Il 45.2 ha completato il ciclo.

Ieri a Verona sono state somministrate 6.580 dosi per un totale di 829.698 dosi. 

 

AGGIORNAMENTO 12 LUGLIO 2021

Sono 34.139 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri. Di queste, poco più di 3400 sono prime dosi e si è dato fondo al 90,6 per cento delle scorte di magazzino. Sono in totale 4.652.820 le dosi somministrate da inizio campagna vaccinale. In totale il 64,1 per cento degli over 12 ha ricevuto almeno una dose e il 44.3 % ha completato il ciclo vaccinale.

L'ultima settimana è la terza in calo per numero di dosi somministrate: alle 23.59 di ieri sera, negli ultimi 7 giorni risultano inoculate 283.655 dosi, oltre 27mila in meno rispetto alla settimana precedente e quasi 50mila in meno rispetto alla settimana record dal 14 al 20 giugno.

A Verona ieri sono state somministrate 3.181 dosi, 823.021 da inizio campagna vaccinale.

Per quanto riguarda le classi d'età, vi è ancora una fetta di over 60 che non si è recata a un centro vaccinale: sono infatti  l'82.8% tra i 60 e 69 che hanno ricevuto una dose e l'89,1% dei settantenni con una inoculazione.

 

AGGIORNAMENTO 11 LUGLIO 2021

Sono 42.904 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, di cui poco più di seimila prime dosi. Il Veneto tocca quindi quota 4 milioni e 618mila dosi inoculate da inizio campagna vaccinale e il 64% della popolazione over 12 anni con almeno una dose. Il 43,6% per cento della popolazione veneta vaccinabile ha completato il ciclo di vaccinazione.

Questa rischia di essere la terza settimana di calo nelle somministrazioni, da lunedì a sabato sono infatti state inoculate 249.396 dosi, mentre la punta massima si è registrata nella settimana dal 14 al 20 giugno con 333.253 dosi settimanali. Anche se oggi si somministrassero 50mila dosi (il record finora è stato di quasi 55mila in un giorno) si sarebbe ben lontani dalla settimana di picco ma anche dalle due precedenti. 

A Verona ieri sono state inoculate 6.621 dosi per un totale di 819.838 dosi da inizio campagna vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 10 LUGLIO 2021

Sono 44.706 le dosi di vaccino anti Covid inoculate ieri nel Veneto, secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, di cui  3.906 prime dosi e 40.800 cicli completati. Il Veneto tocca quindi quota 4,5 milioni e mezzo di dosi somministrate utilizzando l'89,1% delle scorte. 

Quasi il 64% della popolazione vaccinabile over 12 anni ha ricevuto almeno una dose e il 42,8% ha completato il ciclo vaccinale. Ora tutte le classi d'età sopra i 20 anni hanno superato quota 40 per cento con almeno una dose, mentre cresce lentamente la percentuale di vaccinati con una dose la fascia dei più giovani (12-19 anni): 18,5% con una dose di vaccino. 

A Verona ieri sono state somministrate 7.522 dosi e sono 813.185 in tutto da inizio campagna vaccinale

 

AGGIORNAMENTO 8 LUGLIO 2021

Sono 40.164 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri nel Veneto, di cui 15.374  prime dosi. Secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, si è  utilizzato l'87,3% delle scorte e il Veneto si avvicina ai 4 milioni e mezzo di dosi inoculate.

Si è raggiunto il 63,6% della copertura con una dose della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 40,8% ha completato il ciclo vaccinale, cioè le persone che hanno ricevuto entrambi le dosi o una dose di J&J.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.656 dosi per un totale di 797.271   dosi da inizio campagna vaccinale, seconda provincia veneta con il maggior numero di inoculazioni, dopo Padova.

 

Oltre  il 40 per cento dei ventenni ha ricevuto almeno una dose, il 39,6 per cento dei trentenni, mentre si avvicina al 60 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82,6% mentre per i settantenni si è all'89%. Gli over 80 sono a quota 96,5%.  Al 17,6% la fascia di giovani tra i 12 e i 19 anni. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: oltre il 73 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 7 LUGLIO 2021

Sono  35.696 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri nel Veneto, di cui 12.872  prime dosi. Secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, si è  utilizzato l'89,5% delle scorte e il Veneto si avvicina ai 4 milioni e mezzo di dosi inoculate.

 

Si è raggiunto il 63,2% della copertura con una dose della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 40,2% ha completato il ciclo vaccinale. Sono infatti 1 milione e 635.535 le persone che hanno ricevuto entrambi le dosi o una dose di J&J.

 

A Verona ieri sono state somministrate7.704 dosi per un totale di 788.404  dosi da inizio campagna vaccinale, seconda provincia veneta con il maggior numero di inoculazioni, dopo Padova.

 

Oltre  il 40 per cento dei ventenni ha ricevuto almeno una dose, il 38,6 per cento dei trentenni, mentre si avvicina al 60 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82,5% mentre per i settantenni si è all'89%. Gli over 80 superano quota 96,5%.  Al 17,6% la fascia di giovani tra i 12 e i 19 anni. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: oltre il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 6 LUGLIO 2021

Sono  38.681 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri nel Veneto, di cui 14.687  prime dosi. Secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, si è  utilizzato l'88,8% delle scorte e il Veneto si avvicina ai 4 milioni e mezzo di dosi inoculate.

 

Si è raggiunto il 62,9% della copertura con una dose della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 37,4% ha completato il ciclo vaccinale. Sono infatti 1 milione e 635.535 le persone che hanno ricevuto entrambi le dosi o una dose di J&J.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.285 dosi per un totale di 780.565 dosi da inizio campagna vaccinale, seconda provincia veneta con il maggior numero di inoculazioni, dopo Padova.

 

Quasi il 40 per cento dei ventenni ha ricevuto almeno una dose, il 37,8 per cento dei trentenni, mentre si avvicina al 60 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82,5% mentre per i settantenni si è all'88,9%. Gli over 80 superano quota 96,5%.  Stabile al 17% la fascia di giovani tra i 12 e i 19 anni. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: quasi il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 5 LUGLIO 2021

Sono  33.812  le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri nel Veneto, di cui 15.485  prime dosi. Secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, si è finora utilizzato 88,5% delle scorte. Si  conferma la  seconda settimana consecutiva di calo dopo il record di 332 mila di 15 giorni fa. Negli ultimi sette giorni sono infatti stati somministrate 309.439 dosi, oltre 23mila in meno di 15 giorni fa.

 

Si è raggiunto il 62,3% della copertura con una dose della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 36,6% ha completato il ciclo vaccinale. Sono infatti 1 milione e 600.586 le persone che hanno ricevuto entrambi le dosi o una dose di J&J.

 

A Verona ieri sono state somministrate 4.310 dosi - quasi la metà di quelle inoculate sabato -  per un totale di 772.114 dosi da inizio campagna vaccinale.

 

Oltre il 36 per cento delle fasce tra i 20 e i 39 anni ha ricevuto una dose mentre si avvicina al 60 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82,3% mentre per i settantenni si è all'88,8%. Gli over 80 superano quota 96,4%. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: quasi il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 4 LUGLIO 2021

Sono  38.177  le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri nel Veneto, di cui 11.450  prime dosi. Secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, si è finora utilizzato 90,6% delle scorte. Si va verso la seconda settimana consecutiva di calo dopo il record di 332 mila di 15 giorni fa.

Si è raggiunto il 62% della copertura con una dose della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 36,2% ha completato il ciclo vaccinale. Sono infatti 1 milione e 560.814 le persone che hanno ricevuto entrambi le dosi o una dose di J&J.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.557 dosi per un totale di 767.726 dosi da inizio campagna vaccinale.

 

Oltre il 35 per cento delle fasce tra i 20 e i 39 anni ha ricevuto una dose mentre si avvicina al 60 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82,3% mentre per i settantenni si è all'88,8%. Gli over 80 superano quota 96,5%. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: quasi il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 2 LUGLIO 2021

Sono 49.331 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri nel Veneto, di cui 21.182 prime dosi. Secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, si è finora utilizzato 89,1% delle scorte. Si è raggiunto il 61,4% della copertura con una dose della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 34,8% ha completato il ciclo vaccinale. Sono infatti 1 milione e 560.814 le persone che hanno ricevuto entrambi le dosi o una dose di J&J.

 

A Verona ieri sono state somministrate 9.237 dosi per un totale di 749.978 dosi da inizio campagna vaccinale.

 

Oltre il 34 per cento delle fasce tra i 20 e i 39 anni ha ricevuto una dose mentre si avvicina al 60 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82,2% mentre per i settantenni si è all'88,7%. Gli over 80 superano quota 96,4%. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: quasi il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

 

AGGIORNAMENTO 1 LUGLIO 2021

Sono 44.326 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri nel Veneto, di cui 18.257 prime dosi. Secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri, si è utilizzato 88% delle scorte. Si è raggiunto il 60,9% della copertura con una dose della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 34,2% ha completato il ciclo vaccinale. Sono infatti 1 milione e 531.623 le persone che hanno ricevuto entrambi le dosi o una dose di J&J.

 

A Verona ieri sono state somministrate 7.115 dosi per un totale di 740.575 dosi da inizio campagna vaccinale.

 

Oltre il 33 per cento delle fasce tra i 20 e i 39 anni ha ricevuto una dose mentre si avvicina al 58 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82,1% mentre per i settantenni si è all'88,7%. Gli over 80 superano quota 96,4%. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: quasi il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 30 GIUGNO

Sono 45.044 le dosi di vaccino anti Covid inoculate ieri nel Veneto, di cui 19.468 prime dosi secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri. Utilizzato il 92,7% delle scorte. Si è quindi raggiunta la copertura con una prima dose del 60 per cento della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 33,6 per cento di tale target ha completato il ciclo vaccinale.

A Verona ieri sono state somministrate 7.350 dosi per un totale di 733.418 dosi da inizio campagna vaccinale.

Oltre il 30 per cento delle fasce tra i 20 e i 39 anni ha ricevuto una dose mentre si avvicina al 58 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82% mentre per i settantenni si è all'88,6%. Gli over 80 superano quota 96%. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: quasi il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

 

AGGIORNAMENTO 29 GIUGNO

Sono 47.473 le dosi di vaccino anti Covid inoculate ieri nel Veneto, di cui quasi 19mila prime dosi secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri. Utilizzato il 91,7% delle scorte. Si è quindi raggiunta la copertura con una prima dose del 60 per cento della popolazione vaccinabile (over 12 anni) mentre il 33 per cento di tale target ha completato il ciclo vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.593 dosi per un totale di 726.015 dosi da inizio campagna vaccinale.

 

Oltre il 30 per cento delle fasce tra i 20 e i 39 anni ha ricevuto una dose mentre si avvicina al 58 per cento la classe dei quarantenni e supera il 70 per cento quella dei cinquantenni. Tra i sessantenni la percentuale cui è stata somministrata una dose sale all'82% mentre per i settantenni si è all'88,6%. Gli over 80 superano quota 96%. Anche la vaccinazione di disabili e vulnerabili procede: quasi il 70 per cento di entrambe le categorie ha completato il ciclo vaccinale.

AGGIORNAMENTO 28 GIUGNO

Il Veneto supera i 4 milioni di dosi inoculate da inizio pandemia, 4.054.410 per la precisione. «Sono i numeri di un grande successo che premia il lavoro e l’impegno di tutto il sistema sanitario messo in campo e il senso di responsabilità dei cittadini che desiderano uscire rapidamente dalla crisi conseguente alla pandemia affinché il Veneto riparta il più rapidamente possibile», ha dichiarato il presidente della Regione, Luca Zaia.

Superata quota 4 milioni ma non viene scalzato il primato settimanale di inoculazioni: negli ultimi sette giorni, infatti, in Veneto sono state inoculate 332.229 dosi, il secondo numero settimanale più alto di sempre. La settimana precedente il record con 329.876.

Ieri in Veneto, secondo il report di ieri alle 23.59, sono state somministrate 40.153 dosi, di cui15.612 prime dosi e 24.540 cicli completati. Usato il 91,3 per cento delle scorte. La popolazione veneta protetta da una dose sale ora a 53,7% mentre il 29,1% ha completato la vaccinazione. Percentuali che salgono se si tiene conto solo della popolazione over 12, ovvero quella attualmente vaccinabile: il 59,6% ha ricevuto almeno una dose e 32,3% ha completo la vaccinazione.

A Verona sono state 6.846 le dosi inoculate e sono 717.349 quelle somministrate finora a Verona e provincia.

 

AGGIORNAMENTO 26 GIUGNO

Ieri in Veneto, secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri,  sono stati somministrate 50.864 dosi di vaccino. Il Veneto è quindi a un passo da quota 4 milioni (3.966.256 per la precisione).  E questo utilizzando solo l'89,6% delle scorte, visto che ormai i vaccini a vettore virale come J&J e Astrazeneca sono utilizzati in minima parte (solo richiami e over 60).

 

A Verona ieri sono state somministrate 9.212 dosi (il record è del 15 maggio con 10.905) e si sono superate le 700 mila: 701.812 per la precisione.

 

Il Veneto si trova ora al 58,69% di soggetti vaccinabili (over 12) con almeno una dose e al 31% di soggetti completamente vaccinati. La percentuale supera ora il 50% in tutte le fasce over 60. Nella fascia over 60 tutte le categorie hanno superato l'80% con punte di copertura del  96,4% per gli over 80. Vulnerabili e disabili ancora intorno all'80 per cento.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 25 GIUGNO

Ieri in Veneto si è infranto un nuovo record di vaccinazioni: in una sola giornata - secondo il report aggiornato alle 23.59 di ieri,  ne sono stati somministrati 54.835. Numero che supera quello del 4 giugno scorso in cui in tutta la regione, nell'arco delle 24 ore,  erano state inoculate 53.125 dosi. Il Veneto è quindi a un passo da quota 4 milioni (3.914.135 per la precisione).  E questo utilizzando solo l'88,4% delle scorte, visto che ormai i vaccini a vettore virale come J&J e Astrazeneca sono utilizzati in minima parte (solo richiami e over 60).

 

A Verona ieri sono state somministrate 9.787 dosi (il record è del 15 maggio con 10.905) e si veleggia verso le 700mila dosi: 692.346 il numero complessivo da inizio pandemia.

 

Il Veneto si trova ora al 58,6% di soggetti vaccinabili (over 12) con almeno una dose e al 30,2% di soggetti completamente vaccinati. Nella fascia over 60 tutte le categorie hanno superato l'80% co punte di copertura del  96,4% per gli over 80. Vulnerabili e disabili ancora intorno all'80 per cento.

 

AGGIORNAMENTO 24 GIUGNO

Ieri in Veneto, secondo il report aggiornato alle 23.59, sono state somministrate 47.064 dosi di vaccino anti Covid per un totale di 3.858.051 inoculazioni da inizio campagna vaccinale. 

Finora ha ricevuto almeno una dose il 52,4% della popolazione residente vaccinabile (cioè sopra i 12 anni di età) e il 26,4 % ha completato il ciclo vaccinale.

Verona ieri Ulss9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato 8.253 dosi per un totale di 682.448 somministrazioni da inizio pandemia

 

 

 

AGGIORNAMENTO 23 GIUGNO

Ieri, 22 giugno, sono state somministrate 43.243 dosi di vaccino anti Covid in Veneto, secondo il report aggiornato alle ore 23,59 di ieri. Il totale delle dosi finora somministrate arriva quindi a 3.810.283.

Delle dosi di ieri 18.849 erano prime dosi (totale 2.525.067) e 24.394 i cicli completati (totale 1.285.216).

Finora ha ricevuto almeno una dose il 57,8% della popolazione residente vaccinabile (cioè sopra i 12 anni di età) e il 28,6% ha completato il ciclo vaccinale.

A Verona ieri Ulss9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato 7.702 dosi, per un totale di 674.071.

 

AGGIORNAMENTO 22 GIUGNO

Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate  44.048 ​ dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.766.444. 

Ad oggi quindi il 51,7% dei residenti in Veneto (il 57,4 della popolazione vaccinabile, quindi over 12) ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 25,3% (28% degli over 12) ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 7.523 dosi, arrivando a un totale di 666.283

Fra sessantenni, settantenni e ultraottantenni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oltre l'80% delle persone, 69,7% fra i cinquantenni e 55,3% fra i quarantenni. Superato il 20% (attualmente 24,4%) fra i trentenni e il 22,7 tra i ventenni.

AGGIORNAMENTO 21 GIUGNO

Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate  48.986 ​ dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.680.139. Nuovo record settimanale di somministrazioni: da lunedì a domenica sono state 330.907, 15 mila in più della settimana precedente, il numero più alto dall'inizio della campagna.

Ad oggi quindi il 51,3% dei residenti in Veneto (il 56,9 della popolazione vaccinabile, quindi over 12) ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 24,8% (27,5% degli over 12) ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 5.929 dosi, arrivando a un totale di 658.684.

Fra sessantenni, settantenni e ultraottantenni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oltre l'80% delle persone, 69,4% fra i cinquantenni e 54,6% fra i quarantenni. Superato il 20% (attualmente 23,3%) fra i trentenni e il 21,6 tra i ventenni.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 20 GIUGNO

Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate  48.986 ​ dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.680.139. 

Ad oggi quindi il 50,9% dei residenti in Veneto (il 56,5 della popolazione vaccinabile, quindi over 12) ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 24,4% (27% degli over 12) ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 7.333 dosi, arrivando a un totale di 652.699.

Fra sessantenni, settantenni e ultraottantenni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oltre l'80% delle persone, 69,1% fra i cinquantenni e 54,1% fra i quarantenni. Superato il 20% (attualmente 22,3%) fra i trentenni e il 20,5 tra i ventenni.

 

AGGIORNAMENTO 19 GIUGNO

Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate  52.813 ​ dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.630.632. 

Ad oggi quindi il 50,4% dei residenti in Veneto (il 55,9 della popolazione vaccinabile, quindi over 12) ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 23,9% (26,5% degli over 12) ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 9.664 dosi, arrivando a un totale di 645.361.

Fra sessantenni, settantenni e ultraottantenni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oltre l'80% delle persone, 68,7% fra i cinquantenni e 53,3% fra i quarantenni. Superato il 20% (attualmente 21%) fra i trentenni.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 18 GIUGNO

Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate  49.780​ dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.607.323. 

Ad oggi quindi il 50,2% dei residenti in Veneto ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 23,5% ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 9.833 dosi, arrivando a un totale di 635.365.

Fra sessantenni, settantenni e ultraottantenni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oltre l'80% delle persone, 68,7% fra i cinquantenni e 53,2% fra i quarantenni.

 

AGGIORNAMENTO 17 GIUGNO

Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate  46.619 dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.523.560. 

Ad oggi quindi il 49,3% dei residenti in Veneto ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 22,8% ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 8.261 dosi, arrivando a un totale di 625.246.

Fra sessantenni, settantenni e ultraottantenni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oltre l'80% delle persone, 68% fra i cinquantenni e 52% fra i quarantenni.

 

 

AGGIORNAMENTO 16 GIUGNO 2021

Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate  47.259​ dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.476.257. 

Ad oggi quindi il 48,8% dei residenti in Veneto ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 22,3% ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 8.590 dosi, arrivando a un totale di 616.884.

Fra sessantenni, settantenni e ultraottantenni hanno ricevuto almeno una dose di vaccino oltre l'80% delle persone, 67% fra i cinquantenni e 49,9% fra i quarantenni.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 15 GIUGNO 2021

Netto aumento dei vaccini somministrati nella giornata di ieri. Secondo il report regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate 42.414 dosi in Veneto, arrivando a un totale di 3.428.344. Delle dosi di ieri, 27.028 erano prime dosi, mentre 15.386 i cicli completati.

Ad oggi quindi il 48% dei residenti in Veneto ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid, e il 22% ha completato il ciclo (con le due dosi o con la dose unica Jansen).

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 7.042 dosi, arrivando a un totale di 608.204.

 

 

AGGIORNAMENTO 14 GIUGNO 2021

Settimana da record per le vaccinazioni anticovid in Veneto. Stando al bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate 37.212 dosi, toccando quindi quota 312.981 vaccini da lunedì a domenica, ritoccando il precedente record di 299 mila circa.

 

A Verona 3.115 le dosi somministrate ieri e 600.927 da inizio campagna vaccinale.

Il 21,6% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 47,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 96,3%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,7% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 67,1%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 41,9%. Raggiunto con almeno una dose anche il 76,7% dei disabili e il 77,7% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 13 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 47.771. Sono in totale 3347.163 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde all'91,3% delle dosi fornite. 

 

A Verona 9.433 le dosi somministrate ieri e 597.661 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 21,5% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 47% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 96,3%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,7% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,2% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 66,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 41,9%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,6% dei disabili e il 77,5% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 12 GIUGNO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 46.333 dosi. Sono in totale 3.298.823 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde all'90% delle dosi fornite. 

 

A Verona 8.685 le dosi somministrate ieri e 588.181 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 21,3% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 46,2% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 96,3%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,6% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 66,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 38,9%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,6% dei disabili e il 77,2% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 11 GIUGNO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 50.057, circa 3mila dosi in meno del 4 giugno quando si è segnato il record di inoculazioni. Sono in totale 3.249.678 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde all'89,2% delle dosi fornite. 

 

A Verona 9.222 le dosi somministrate ieri e 578.857 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,9% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 45,2% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98,1%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,5% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 66,3%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 34,4%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,4% dei disabili e il 76,9% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 10 GIUGNO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 41.227. Sono in totale 3.197.451 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde all'87,8% delle dosi fornite. 

 

A Verona 5.641 le dosi somministrate ieri e 569.122 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,7% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 44,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 65,6%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 30,8%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,2% dei disabili e il 76,5% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 9 GIUGNO 2021

I dati delle vaccinazioni anticovid in Veneto: utilizzato il 92,6% delle dosi. Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate 42.366 dosi di vaccino anti Covid, arrivando a un totale di 3.154.709. La percentuale di popolazione residente che ha completato il ciclo vaccinale è del 20,3%, almeno una dose per il 43,6 della popolazione.

A Verona Ulss 9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 5.266 dosi, per un totale finora di 563.264 .

 La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'87,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 80,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 63,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 29,2%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 76,1% dei disabili e il 76,2% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 8 GIUGNO 2021:

Sale il numero di vaccinazioni giornaliere in Veneto: utilizzato il 91,3% delle dosi. Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, ieri sono state somministrate 43.852 dosi di vaccino anti Covid, arrivando a un totale di 3.110.913. Le dosi di ieri sono soprattutto prime dosi (36.299), mentre 7.553 sono i cicli completati. La percentuale di popolazione residente che ha completato il ciclo vaccinale è del 20,4%.

A Verona Ulss 9 e Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 6.713 dosi, per un totale finora di 557.859.

 

AGGIORNAMENTO 7 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 37.127. Sono in totale 3.065.631 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 90,6% delle dosi fornite. Dopo tre settimane consecutive di calo, torna a crescere il numero di dosi somministrate: da lunedì a domenica sono state 264.368, 30.000 in più della settimana precedente e secondo miglior risultato dopo quelle dei sette giorni fra il 3 e il 9 maggio.

A Verona 3.993 le dosi somministrate ieri e 550.894 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,2% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 42,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni (che ora possono accedere al vaccino senza prenotazione) il 79,7% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 59,6%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 25,37%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,8% dei disabili e il 75,8% dei fragili.

 

 

AGGIORNAMENTO 6 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 46.334 dosi. Sono in totale 3.027.727 le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 89,4% delle dosi fornite.

A Verona 6.565 le dosi somministrate ieri e 546.864 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 20,1% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 41,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 79,5% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 57,6%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 23,7%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,8% dei disabili e il 75,4% dei fragili.

 

 

AGGIORNAMENTO 5 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate ieri 48.501 dosi (5.000 in meno del giorno precedente, che aveva fatto segnare il record di sempre). Sono in totale  quasi tre milioni le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale, 2.980.968 per la precisione.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 88,1% delle dosi fornite.

A Verona 7.933 le dosi somministrate ieri e 540.248 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 19,9% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 40,7% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,8% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 79,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 55%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 22%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,6% dei disabili e il 75,1% dei fragili.

 

 

 

 

AGGIORNAMENTO 4 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 53.125 dosi, record giornaliero assoluto da quando sono iniziate le vaccinazioni in Veneto. Sono in totale  quasi tre milioni le dosi inoculate da inizio campagna vaccinale, 2.930.556 per la precisione.  La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 90,9% delle dosi fornite.

A Verona 8.568 le dosi somministrate ieri e 531.973 da inizio campagna vaccinale.

 

Il 19,7% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 39,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,6% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 79% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 52,4%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 20,1%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,4% dei disabili e il 74,5% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 2 GIUGNO 2021

Dalle 00.01 di domani, giovedì 3 giugno, chiunque, senza distinzioni di categorie o età, potrà provare a prenotarsi per il vaccino anticovid. Per l'Ulss 9 Scaligera, il link al quale prenotarsi è questo https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 26.530 dosi (4.000 in meno del giorno precedente). Sono in totale 2.854.582  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 88,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,4% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 48,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,8%.  Raggiunto anche il 75,1% dei disabili e il 73,4% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 1 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 30.892 dosi. Sono in totale 2.825.876  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 95,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,1% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,2% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 47%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,3%.  Raggiunto anche il 75% dei disabili e il 73,3% dei fragili con almeno una dose.

AGGIORNAMENTO 3 GIUGNO 2021

Da oggi, giovedì 3 giugno, chiunque, senza distinzioni di categorie o età, potrà provare a prenotarsi per il vaccino anticovid. Per l'Ulss 9 Scaligera, il link al quale prenotarsi è questo https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9. In rapido esaurimento però i posti a disposizione.

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 20.286 dosi (10.000 in meno di lunedì). Salvo un improvvisa inversione di tendenza, i dati lasciano presagire un'altra settimana, la quarta consecutiva, con calo di somministrazioni. Sono in totale 2.875.538   i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 89,2% delle dosi fornite.

A Verona 3.656 le dosi somministrate ieri e 523.083 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,5% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 39% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,4% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 49,4%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 18,5%.  Raggiunto con almeno una dose anche il 75,2% dei disabili e il 73,7% dei fragili.

 

AGGIORNAMENTO 2 GIUGNO 2021

Dalle 00.01 di domani, giovedì 3 giugno, chiunque, senza distinzioni di categorie o età, potrà provare a prenotarsi per il vaccino anticovid. Per l'Ulss 9 Scaligera, il link al quale prenotarsi è questo https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 26.530 dosi (4.000 in meno del giorno precedente). Sono in totale 2.854.582  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 88,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,4% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 48,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,8%.  Raggiunto anche il 75,1% dei disabili e il 73,4% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 1 GIUGNO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 30.892 dosi. Sono in totale 2.825.876  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 95,5% delle dosi fornite.

A Verona 4.673 le dosi somministrate ieri e 513.500 da inizio campagna vaccinale.

Il 19,1% per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 38,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 78,2% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 47%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 17,3%.  Raggiunto anche il 75% dei disabili e il 73,3% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 31 MAGGIO 2021

Come per altro aveva anche annunciato il presidente della regione Zaia, anche nella scorsa settimana in Veneto è calato il numero di dosi di vaccino anticovid somministrato alla popolazione.

Le dosi somministrate, come si evince dal report regionale aggiornato alle 23.59 di ieri sera, sono state 233.124: la settimana precedente erano state circa 242 mila, quella prima ancora 260 mila, mentre tre settimane fa avevano sfiorato quota 300 mila.

A Verona 3.254 le dosi somministrate ieri e 508.580 da inizio campagna vaccinale.

Al momento il 18,8 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 37,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 77,7% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 45,7%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 16,4%. Raggiunto anche il 74,9% dei disabili e il 73,1% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 30 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto sono state somministrate ieri 31-657 dosi. Sono in totale 2.770.877  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 96% delle dosi fornite.

A Verona 6.245 le dosi somministrate ieri e 505.241 da inizio campagna vaccinale.

Il 18,7 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 37,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 98%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'86% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 77,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 42.2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 16,2%.  Raggiunto anche il 74,9% dei disabili e il 73% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 29 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto somministrate ieri 43.438 dosi. Sono in totale 2.738.573  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 94,8% delle dosi fornite.

A Verona 10.083 le dosi somministrate ieri, quasi il doppio del giorno precedente, e 498.930 da inizio campagna vaccinale.

Il 18,5 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 37% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 77,1% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 41,9%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 15,8%.  Raggiunto anche il 74,8% dei disabili e il 72,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 28 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna sopra le 40mila dosi somministrate al giorno: 44.652 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.693.645  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 93,3% delle dosi fornite.

A Verona 8.359 le dosi somministrate ieri, quasi il doppio del giorno precedente, e 488.473 da inizio campagna vaccinale.

Il 18,1 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 36,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,7% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 39,7%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 15,4%.  Raggiunto anche il 74,6% dei disabili e il 72,5% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 27 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a scendere sotto alle 40mila dosi somministrate al giorno: 29.638 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.647.462  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. La percentuale di dosi somministrate corrisponde al 91,7% delle dosi fornite.

A Verona 4.464 le dosi somministrate ieri, 479.953 da inizio campagna vaccinale.

Il 17,7 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 36% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,9%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,5% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 37,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,9%.  Raggiunto anche il 74,3% dei disabili e il 72,1% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 26 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a scendere sotto alle 40mila dosi somministrate al giorno: 26.230 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.616.800  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 5.900 le dosi somministrate, 475.415 da inizio campagna vaccinale.

Il 17,3 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,3% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76,1% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 36,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,5%.  Raggiunto anche il 74,2% dei disabili e il 71,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 25 MAGGIO 2021

Come riportato dal bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto la settimana vaccinale si è aperta con 32.224 somministrazioni di vaccino anticovid.

Sono in totale 2.589.813 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. A Verona6.268 le dosi somministrate ieri, 469.445 da inizio campagna vaccinale. Il 17 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,5% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 76% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 35,8%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,3%. Raggiunto anche il 74,1% dei disabili e il 71,7% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 24 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto per la seconda settimana consecutiva è calato il numero dei vaccini effettuati: 240.373 contro i quasi 260.000 della settimana scorsa e i 300.000 di quella precedente. E, come ha detto Zaia, si attende un altra settimana di calo prima di una fornitura più consistente da lunedì prossimo.

Sono in totale 2.555.351 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. A Verona 6.381 le dosi somministrate ieri, 462.465 da inizio campagna vaccinale. Il 16,5 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,3% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85,1% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 75,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 35,1%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14,1%. Raggiunto anche il 73,9% dei disabili e il 71,6% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 23 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a scendere sotto alle 40mila dosi somministrate al giorno: 33.881 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.520.410  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 4.822 le dosi somministrate, 456.008 da inizio campagna vaccinale.

Il 16 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 35,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,8%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'85% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 75,5% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 34,2%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 14%.  Raggiunto anche il 73,8% dei disabili e il 71,2% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 22 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a salire sopra alle 40mila dosi somministrate al giorno: 43.530 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.446.007  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 7.772 le dosi somministrate, 451.132 da inizio campagna vaccinale.

Il 15,5 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 34,8% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,7%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,9% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 75,3% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 32,9%. I quarantenni che hanno ricevuto una dose sono il 13,9%.  Raggiunto anche il 73,6% dei disabili e il 70,7% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 21 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto si torna a salire sopra alle 40mila dosi somministrate al giorno: 43.203 quelle effettuate ieri. Sono in totale 2.441.307  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 7.059 le dosi somministrate, 443.264 da inizio campagna vaccinale.

Il 15  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 34,4% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,6%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,7% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 74,1% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 31,6%. Raggiunto anche il 73,6% dei disabili e il 70,7% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 20 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate 29.564 dosi di vaccino anticovid. Sono in totale 2.395.791  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 5.320 le dosi somministrate, 436.124 da inizio campagna vaccinale.

Il 14,5  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 34% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,6%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,4% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 72,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 30,3%. Raggiunto anche il 73,3% dei disabili e il 70,3% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 19 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate 25.797 dosi di vaccino anticovid, circa trecento in meno del giorno precedente. Sono in totale 2.365.185  i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 2.470 le dosi somministrate, duemila in meno rispetto a quelle di lunedì.

Il 14,2  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 33,7% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,5%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84,2% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 71,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 29,6%. Raggiunto anche il 73% dei disabili e il 70% dei fragili con almeno una dose.

 

 

 

AGGIORNAMENTO 18 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto ieri sono state somministrate 26.042  dosi di vaccino anticovid, circa duemila in meno del giorno precedente. Sono in totale 2.338.479 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

A Verona 4.340 le dosi somministrate lunedì.

Il 13,9  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 33,4% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,5%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (l'84% ha ricevuto almeno una dose), per la classe dei 60enni il 70,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 29,1%. Raggiunto anche il 72,8% dei disabili e il 69,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 17 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto, sono state somministrate 28.317 dosi.  Sono in totale 2.311.293 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale, 256.822 nell'ultima settimana.

 

Dopo la giornata record venerdì a Verona, dove sono state somministrate 10.905 dosi per un totale di 423.356 dosi, il numero più alto tra tutte le province della regione, nel weekend c'è stato un rallentamento: 2.132 le dosi somministrate domenica.

 

L'13,7  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 33,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,4%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 83,7% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 68,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 28,1%. Raggiunto anche il 72,6% dei disabili e il 69,6% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 16 MAGGIO 

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, in Veneto, sono state somministrate 35.337 dosi.  Sono in totale 2.282.679 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

Dopo la giornata record venerdì  a Verona, dove sono state somministrate 10.905 dosi per un totale di 417.703 dosi, il numero più alto tra tutte le province della regione, ieri si è rallentata un po' la macchina dei vaccini: 3.053.

 

L'13,5  per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 32,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,4%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 83,4% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 68,6% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 26,8%. Raggiunto anche il 72,6% dei disabili e il 69,2% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 15 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto, sono state somministrate 44.726 dosi.  Sono in totale 2246.558 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

Giornata record ieri a Verona dove sono state somministrate 10.905 dosi per un totale di 417.703 dosi, il numero più alto tra tutte le province della regione.

 

L'12,9 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 32,1% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,3%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 83,2% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 67,2% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 25,1%. Raggiunto anche il 72,4% dei disabili e il 68,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 14 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto, nel giorno della visita del generale Figliuolo, sono state somministrate 42.675 dosi.  Sono in totale 2.200.642 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.607 dosi per un totale di 406.572 dosi.

 

L'12,9 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 31,6% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,2%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 82,9% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 65,9% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 23,3%. Raggiunto anche il 72,2% dei disabili e il 68,5% dei fragili con almeno una dose.

 

 

AGGIORNAMENTO 13 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 34.762.  Sono in totale 2.156.354 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

A Verona ieri sono state somministrate 5.516 dosi per un totale di 397.662 dosi.

 

L'12,7 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 30,9% ha ricevuto almeno una dose. La classe degli over 80 è coperta al 97,1%. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 82,5% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 64,4% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 21%. Raggiunto anche il 71,8% dei disabili e il 67,8% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 12 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 32.058.  Sono in totale 2.120.414 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. 

 

A Verona ieri sono state somministrate 5.267 dosi per un totale di 392.045 dosi.

 

L'12,6 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 30,2% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 82% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 61,8% ha ricevuto almeno una inoculazione mentre per i cinquantenni la percentuale è di 19,4%. Raggiunto anche il 71,5% dei disabili e il 67,3% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 11 MAGGIO

Dopo una settimana da record (quasi 300.000 dosi somministrate), la settimana dei vaccini contro il covid in Veneto è cominciata con 35.681 dosi inoculate, delle quali 4.639 nel Veronese.

Al momento i veneti che hanno ricevuto almeno una dose sono il 29,7% del totale della popolazione, percentuale che sfiora il 60% fra i sessantenni, tocca l'81,4% fra i settantenni e si attesta oltre il 96% per gli ultraottantenni.

A ricevere entrambe le dosi il 12,4% della popolazione.

 

AGGIORNAMENTO 9 MAGGIO 

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 39.805.  Sono in totale 2.013.974 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale. Si tratta della settimana con maggior numero di dosi inoculate: 257.931, quasi 2mila in più rispetto alla precedente.

 

A Verona ieri sono state somministrate 5.789dosi per un totale di 376.541 dosi, che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'12 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 28,6% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 80,4% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 54,1% ha ricevuto almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 70,7% dei disabili e il 65,3% dei fragili con almeno una dose.

AGGIORNAMENTO 8 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 45.765.  Sono in totale 1.382.089 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 9.713 dosi per un totale di 370.425 dosi, che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,8 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 28% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 79,7% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 50,8% ha ricevuto almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 70,3% dei disabili e il 64,4% dei fragili con almeno una dose

 

AGGIORNAMENTO 7 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 44.774 nelle ultime 24 ore.  Sono in totale 1 milione e 925.867 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.234 dosi per un totale di 360.482 totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,6 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 27,2% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 78,4% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 46,8%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 69,5% dei disabili e il 62,9% dei fragili con almeno una dose

 

AGGIORNAMENTO 6 MAGGIO

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 42.686 nelle ultime 24 ore.  Sono in totale 1 milione e 879.324 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 8.799 dosi per un totale di 351.940, totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,4 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 26,4% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 77,2% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 42,3%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 69% dei disabili e il 61,7% dei fragili con almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 5 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 41.688 nelle ultime 24 ore.  Sono in totale 1 milione e 835.369 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

A Verona ieri sono state somministrate 7.841 dosi per un totale didi 342.701, totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

L'11,2 per cento dei veneti ha completato il ciclo di vaccinazione e il 25,7% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 75,2% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 38,4%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 68,5% dei disabili e il 60,8% dei fragili con almeno una dose. 

 

AGGIORNAMENTO 2 MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, ieri in Veneto sono state somministrate 38.387, circa diecimila in meno dei due giorni precedenti in cui si sono toccate le punte record.  Sono in totale 1 milione e 712.948 i vaccini inoculati in Veneto da inizio della campagna vaccinale.

 

Da inizio della campagna vaccinale, senza contare le dosi che saranno somministrate oggi, questa è comunque la settimana in cui i centri per le vaccinazioni hanno lavorato di più inoculando dal 26 aprile a ieri sera 216.813 dosi: record assoluto. La settimana in cui si erano sfiorate le 200mila dosi è stata quella dal 5 all'11 aprile (194.449).

 

A Verona, dopo due giorni a oltre 10mila inoculazioni, cifra superiore a tutte le provincie venete,  si è scesi ieri a 6.617 dosi somministrate per un totale di 321.685, totale che è ancora il maggiore in tutta la regione.

 

Il 10,6 per cento ha completato il ciclo di vaccinazione e il 23,7% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 71,6% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 27,2%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 67,1% dei disabili e il 57,8 dei fragili con almeno una dose. 

 

AGGIORNAMENTO 1°MAGGIO 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23.59, quella di ieri è stata un'altra giornata record per le vaccinazioni anticovid: per il secondo giorno consecutivo si sono infatti superate le 48mila dosi somministrate (48.520 per la precisione, una trentina in più di giovedì). Sono quindi in totale 1 milione e 673.679 i vaccini inoculati in Veneto.

 

Verona, per il secondo giorno consecutivo, segna il record di vaccini inoculati tra tutte le province del Veneto: 10.022 (un centinaio in meno di venerdì) con un totale di 314.989 dosi inoculate da inizio campagna.

 

Il 10,4 per cento ha completato il ciclo di vaccinazione (507.818 persone) e il 23,1% ha ricevuto almeno una dose. Quasi completata la vaccinazione dei settantenni (il 70,5% ha ricevuto almeno una dose) mentre per la classe dei 60enni il 23,6%  ha subito almeno una inoculazione. Raggiunto anche il 66,8% dei disabili e il 56,1 dei fragili con almeno una dose. 

 

AGGIORNAMENTO 30 APRILE 2021

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 48.492 dosi di vaccino anti Covid, di cui 34.337  prime dosi e 14.155 cicli completati.

 

In totale 1.623.116 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 68,8%, mentre i disabili con una dose sono il 65,9% e i vulnerabili il 55,5%.

 

L'10,1% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 22,2% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 10.152  dosi, quasi il doppio del giorno precedente e più che in qualsiasi altra Ulss veneta, per un totale di 304.578.

 

AGGIORNAMENTO 29 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 31.123 dosi di vaccino anti Covid, di cui 20.378  prime dosi e 10.745 cicli completati.

 

In totale 1.572.986 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 67,1%, mentre i disabili con una dose sono il 65,2% e i vulnerabili il 52,7%.

 

L'9,8% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 21,5% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 5.775 dosi per un totale di 296.066.

 

 

AGGIORNAMENTO 28 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 27.335 dosi di vaccino anti Covid, di cui 19.301  prime dosi e 8mila cicli completati.

 

In totale 1.540.796 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 64,2%, mentre i disabili con una dose sono il 64,6% e i vulnerabili il 51,4%.

 

L'9,6% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 21,1% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 5.691 dosi per un totale di 288.103.

 

AGGIORNAMENTO 26 APRILE

Nel corso della scorsa settimana in Veneto sono stati somministrati 177.244 vaccini. 50.000 in più della settimana precedente, anche se comunque meno delle dosi somministrate nelle settimane fra il 22 marzo e l'11 aprile.

 

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 18.746  dosi di vaccino anti Covid, di cui 13.901  prime dosi e 4.845 cicli completati.

In totale 1.490.677 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 59,5%, mentre i disabili con una dose sono il 63,2% e i vulnerabili il 49,1%.

L'9,5% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 21% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.738 dosi per un totale di 277.847.

 

 

AGGIORNAMENTO 25 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 25.342 dosi di vaccino anti Covid, di cui 16.342  prime dosi e 9mila cicli completati.

 

In totale 1.472.224 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 57,5%, mentre i disabili con una dose sono il 62,7% e i vulnerabili il 48,3%.

 

L'9,4% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 20,7% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 6.661 dosi per un totale di 273.179.

 

AGGIORNAMENTO 24 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 32.830 dosi di vaccino anti Covid, di cui 23.995 prime dosi e 8.835 cicli completati.

In totale 1.447.572 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 94% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 55,3%. L'9,3% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 20,4% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 9.571 dosi per un totale di 266.975.

 

 

AGGIORNAMENTO 23 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, in Veneto nella giornata di ieri sono state somministrate 35.916 dosi di vaccino anti Covid, di cui 20.066 prime dosi e 15.850  cicli completati.

 

In totale 1.416.620  dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 94% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 52,5%. L'9,1% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 20% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

 

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 5.219 dosi per un totale di 258.496.

 

AGGIORNAMENTO 22 APRILE

Nella giornata di ieri (dato aggiornato alle 23,59 del 21 aprile) in Veneto sono state somministrate 33.252 dosi di vaccino anti Covid, di cui 17.233 prime dosi e 16.019 cicli completati. Il totale delle dosi somministrate da inizio campagna è di 1.384.665 dosi e il totale dei cicli completati è di 427.368 (l'8,8% della popolazione).

Gli ultraottentenni che hanno avuto almeno una dose sono il 93,1% del totale, mentre nella fascia 70-79 anni sono il 50,4%.

A Verona e provincia ieri sono state somministrate 5.876 dosi, tra Ulss 9 e Azienda ospedaliera, per un totale finora di 253.293 dosi.

REPORT REGIONALE VACCINAZIONI 21 APRILE ORE 23,59

 

AGGIORNAMENTO 21 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 22.527 dosi di vaccino anti Covid, di cui 8.843 prime dosi e 13.684 cicli completati.

In totale 1.352.919  dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 92,2% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 48,3%. L'8,4% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 19,3% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.964 dosi (quasi mille in meno della giornata precedente), per un totale di 247.504.

Sul sito dell'Ulss 9 è nuovamente possibile prenotare la vaccinazione per le persone con più di 70 anni. Ma per la quasi totalità di chi prova a prenotare al momento non si trovano sedi libere per la vaccinazione.

 

AGGIORNAMENTO 20 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 23.347 dosi di vaccino anti Covid, di cui 6.802 prime dosi e 16.545 cicli completati.

In totale 1.330.996 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 91,4% mentre le persone tra i 70 e i 79 anni con una inoculazione sono il 47,7%.

 

L'8,2% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 19,1% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.773 dosi, per un totale di 243.738.

 

AGGIORNAMENTO 19 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 18.095 dosi di vaccino anti Covid, di cui 10.567 prime dosi e 7.528 cicli completati.

In totale 1.308.194 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi il 91%. Il 7,8% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 19% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose. A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.979 dosi, per un totale di 239.033.

Dal grafico emerge la brusca frenata, legata anche alla carenza di dosi, dell'ultima settimana in Veneto: si è passati da 193.000 somministrazioni della settimana precedente alle 125.000 di quella appena passata. E' il dato più basso delle ultime settimane.

 

AGGIORNAMENTO 18 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 22.814 dosi di vaccino anti Covid, di cui 15.540 prime dosi e 7.274 cicli completati. In totale 1.290.479 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale.

 

Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'89,9%. Il 7,7% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 18,8% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.970 dosi, per un totale di 234.184.

 

AGGIORNAMENTO 17 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 25.037 dosi di vaccino anti Covid, di cui 13.095 prime dosi e 11.942 cicli completati. In totale 1.268.680 dosi somministrate dall'inizio della campagna vaccinale.

 

Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'87,6%. Il 7,5% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 18,5% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.993 dosi, per un totale di 230.850.

AGGIORNAMENTO 16 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 22.222 dosi di vaccino anti Covid, di cui 11.305 prime dosi e 10.917 cicli completati. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'86,9%. Il 7,3% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione. Il 18,2% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3.652 dosi, per un totale di 226.888.

 

AGGIORNAMENTO 15 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 16.356 dosi di vaccino anti Covid, di cui 9.730 prime dosi e 6.626 cicli completati. Gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'86%. Il 7% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 4.513 dosi (il dato più alto degli ultimi dieci giorni), per un totale di 223.255.Il 18% della popolazione veneta ha ricevuto almeno una dose.

 

AGGIORNAMENTO 14 APRILE

Secondo il bollettino regionale aggiornato a ieri sera alle 23,59, nella giornata di ieri sono state somministrate 13881 dosi di vaccino anti Covid, di cui 8467 prime dosi e 5414 cicli completati. Gliultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono ad oggi l'85,5%. Il 6,9% della popolazione ha completato il ciclo di vaccinazione.

A Verona ieri sono state somministrate (tra Ulss 9 e Azienda Ospedaliera) 3534 dosi, per un totale di 218.863.

 

AGGIORNAMENTO 13 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 16.049 dosi, delle quali 3.882 nel Veronese.

 

Finora le dosi somministrate in Veneto sono state 1.194.426 (il 94,4% delle dosi fornite alla regione), il 17,7% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,8% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 84,8% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 215.451 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 54,7 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della prima tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate, al secondo posto il Piemonte con una media 52,6 dosi per 10mila abitanti

 

 

AGGIORNAMENTO 12 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 27.574 dosi, delle quali 3.765 nel Veronese.

 

Finora le dosi somministrate in Veneto sono state 1.171.496 (il 93,1% delle dosi fornite alla regione), il 17,5% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,6% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 84,3% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 211.638 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 55,8 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della prima tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate, al secondo post la Toscana con una media 52,1 dosi per 10mila abitanti

 

AGGIORNAMENTO 11 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 27.215 dosi, delle quali 4.121 nel Veronese.

 

Finora le dosi somministrate in Veneto sono state 1.157.337 (il 91,4% delle dosi fornite alla regione), il 17,2% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,5% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 82,5% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 208.167 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 51,8 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Il Veneto è secondo solo alla Toscana con una media 54,8 dosi per 10mila abitanti

 

Leggi anche
Vigili casa per casa degli ultra ottantenni: «Consegneranno le prenotazioni per il vaccino»

AGGIORNAMENTO 10 APRILE

La Regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 32.485 dosi, delle quali 4.197 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.130.389 (il 89,3% delle dosi fornite alla regione), il 16,8 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6,3% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 80,8% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 204.048 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 50,3 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Il Veneto è secondo solo alla Toscana con una media 56,3 dosi per 10mila abitanti

 

AGGIORNAMENTO 9 APRILE:

Sono state 33.545 le dosi di vaccino somministrate in Veneto nella giornata di ieri, 8 aprile (il dato è aggiornato alle 23.59), per un totale finora di 1.098.408 dosi. La maggior parte erano prime somministrazioni (25445), mentre sono 8100 i cicli completati ieri (in tutto finora 300.047, il 6,1% della popolazione). Lo rileva il monitoraggio giornaliero della Regione Veneto.

A Verona l'Ulss 9 e l'Azienda ospedaliera hanno somministrato ieri 4203 dosi, arrivano a un totale di 199.864.

 

Gli ultraottantenni veneti che hanno ricevuto finora almeno una dose sono il 78,9% del totale.

 

La media giornaliera nell'ultima settimana è stata di 48 dosi ogni 10.000 abitanti, tra le più alte in Italia, seconda solo alla Toscana.

 

 

AGGIORNAMENTO 8 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 34.631 dosi.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.065.922 (il 84,2% delle dosi fornite alla regione), il 15,9 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 6% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 77% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 45,6 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Superata dalla Toscana con una media 50,4 dosi per 10mila abitanti.

 

AGGIORNAMENTO 7 APRILE

Dopo il rallentamento dovuto delle giornate di festa e alla carenza di vaccini torna a salire il numero delle inoculazioni giornaliere in Veneto e in Fiera si inaugura il nuovo accesso da viale dell'Industria. La regione  ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 27.835 dosi, delle quali 4.872 nel Veronese, oltre il doppio del giorno precedente.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.031.426 (il 81,9% delle dosi fornite alla regione), il 15,3 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,8% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 76,1% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 188.794. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 46,7 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Da due giorni è superata dalla Toscana con una media 55,9 dosi per 10mila abitanti

 

Leggi anche
Vaccini in Fiera, dal 7 aprile nuovo ingresso pedonale protetto in viale dell'Industria

Media vaccinazioni per 10mila abitanti
Media vaccinazioni per 10mila abitanti

AGGIORNAMENTO 6 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera (ore 23.59) sulla campagna vaccinale: ieri, giorno di Pasquetta, sono state somministrate 19.230 dosi, delle quali 2.356 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 1.003.679 (il 88,3% delle dosi fornite alla regione), il 14,8 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,7% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 75,1% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona sono state somministrate in totale 183.923. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

 

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto ha somministrato in media 49 dosi ogni 10.000 abitanti. Si tratta della seconda tra le regioni più popolose per numero di dosi somministrate. Da ieri è stata superata dalla Toscana con una media 54,3 dosi per 10mila abitanti

Media settimanale dosi somministrate per regioni
Media settimanale dosi somministrate per regioni

Leggi anche
Zaia: «Sputnik? Aspetto il via libera dell'Ema e poi lo compero»

 

AGGIORNAMENTO 5 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri, giorno di Pasqua, sono state somministrate 7.842 dosi, delle quali 2.452 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 984.549 (il 86,7% delle dosi fornite alla regione), il 14,6 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,6% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 74,4% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

Verona eseguite 181.568 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 52,5 dosi ogni 10.000 abitanti.

Leggi anche
Vaccini: anziani spediti a casa per mancanza di dosi, rinviati i richiami Pfizer. Scuse dell'Ulss

AGGIORNAMENTO 4 APRILE

Alle 23.59 di ieri hanno toccato quota 179.814 i vaccinati nel Veronese contro il covid, con i 180.000 superati oggi: anche nel giorno di Pasqua infatti non si ferma la macchina dei vaccini.

Ieri (fonte tabella regionale) sono stati 2.615 i vaccinati a Verona e provincia, 22.200 in Veneto.

Al momento possono prenotare il vaccino (qui il sito) ultrasettantenni, pazienti fragili e disabili gravi.

La Regione Veneto è quella nell'ultima settimana che fra le regioni più popolose ha vaccinato più persone rispetto alla popolazione.

 

AGGIORNAMENTO 3 APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 24.972 dosi, delle quali 6.847 nel Veronese.

 

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 954.634 (il 92,4% delle dosi fornite alla regione), il 14,1 % della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,4% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 72,8% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose.

 

A Verona eseguite in totale 176.500 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 62,1 dosi ogni 10.000 abitanti.

 

Leggi anche
Ecco come funziona il sito per prenotare il vaccino anticovid in Veneto

AGGIORNAMENTO 1° APRILE

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 37.276 dosi, delle quali 6.419 nel Veronese.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 905.606 (il 91,1% delle dosi fornite alla regione), il 13,4% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5,2% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione). Il 62,9% della popolazione ultra ottantenne ha ricevuto almeno una dose

A Verona eseguite in totale 163.184 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 63,8 dosi ogni 10.000 abitanti.

 

Leggi anche
Ecco come funziona il sito per prenotare il vaccino anticovid in Veneto

AGGIORNAMENTO 31 MARZO

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate 35.464 dosi, delle quali 6.273 nel Veronese.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 868.537 (il 87,4% delle dosi fornite alla regione, il 12,8% della popolazione ha ricevuto la prima dose, il 5% ha completato il ciclo) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione).

A Verona eseguite in totale 157.486  dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 391 dosi ogni 100.000 abitanti.

 

AGGIORNAMENTO 30 MARZO

La regione Veneto ha diramato il bollettino aggiornato a ieri sera sulla campagna vaccinale: ieri sono state somministrate oltre 31.000 dosi, delle quali poco meno di 6.000 nel Veronese.

Finora i vaccinati in Veneto con almeno una dose sono stati 833.073 (il 91% delle dosi fornite alla regione, il 12% della popolazione) su un target di persone da vaccinare di 4.197.924 (non vengono considerati i minori, per i quali al momento non è prevista la vaccinazione).

A Verona eseguite in totale 149.839 dosi. Le persone da vaccinare nella provincia scaligera sono 784.077.

Stando alla tabella fornita dalla Regione, il Veneto è la regione che nella scorsa settimana ha vaccinato di più in rapporto alla popolazione: 495 dosi ogni 100.000 abitanti.

 

 

QUI I DATI DEL 29 MARZO

Suggerimenti