In questura a Verona

Va a chiedere il permesso di soggiorno ma si scopre che è ricercato per duplice omicidio

L'ufficio immigrazione della Questura
L'ufficio immigrazione della Questura
L'ufficio immigrazione della Questura
L'ufficio immigrazione della Questura

Incredibile vicenda in questura a Verona.

Un 32enne pakistano si è presentato per chiedere un permesso di soggiorno, ma dalle verifiche che sono state effettuate su di lui si è scoperto che  era ricercato a livello internazionale in quanto ritenuto responsabile, nel proprio Paese, di duplice omicidio e triplice tentato omicidio.

Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno quindi arrestato sul posto e ora è in carcere a Vicenza nell'attesa che si completi l'iter per l'estradizione.

Suggerimenti