CHIUDI
CHIUDI

23.05.2020

Un lenzuolo pieno
di scritte per dire
"no" alle mafie

#PalermoChiamaItalia e il liceo Lavinia Mondin di via della Valverde risponde. L’emergenza Covid-19 non ferma la volontà degli studenti e degli insegnanti di ribadire il proprio “no” alle mafie partecipando al flash mob dedicato alla memoria delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, organizzata ogni anno dal Ministero dell’Istruzione e dalla Fondazione Falcone.

 

"La Scuola non dimentica. La Scuola vive già nel futuro di ideali imprescindibili", commenta il preside, Stefano Quaglia, che ha esposto sulla facciata della scuola un lenzuolo bianco con su scritte alcune frasi inviate dai ragazzi. L'iniziativa rientra tra quelle del percorso promosso annualmente dal Ministero per incoraggiare attività didattiche mirate alla cultura del rispetto e della legalità e per una cittadinanza attiva e responsabile.

Laura Perina
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie