Al via dopo Vinitaly

Un anno di lavori
in via Città di Nimes
per il filobus

.
Lavori in via Città di Nimes (foto Adami)
Lavori in via Città di Nimes (foto Adami)

Ci vorrà un anno. Un anello a senso unico di circolazione, in superficie, da viale Galliano a Porta Palio in direzione Porta Nuova, cioè la circonvallazione esterna. E con ritorno, in direzione Porta Palio, lungo la circonvallazione interna, cioè la Maroncelli. E con uscite intermedie verso la fiera o la tangenziale T4. È la soluzione viabilistica ipotizzata nell’ambito del maxicantiere del filobus per il punto che si annuncia come il più cruciale della città. Vale a dire, quello per costruire il nuovo sottopasso di via Città di Nimes che collegherà i due sottopassi attuali realizzati in occasione dei Mondiali di calcio di Italia ’90,

 

La soluzione provvisoria durerà da dopo Vinitaly 2020, in programma dal 19 al 22 aprile, fino a prima dell’inizio di quello 2021, dal 18 al 21 aprile. Intanto sono partiti i lavori per lo spostamento dei sottoservizi in via Città di Nimes.

 

Ampio servizio su L'Arena in edicola oggi