CHIUDI
CHIUDI

09.07.2020 Tags: Verona

Mannaia nello zaino
della vittima
Manca il telefonino

Proseguono le indagini sulla morte di Micaela Bicego, la donna trovata morta ieri mattina in un parcheggio a Colà di Lazise.

Nè in auto, nè vicino al cadavere sono stati trovati il cellulare della vittima o una borsetta. Ma, dettaglio non da poco, dall’altra parte della recinzione, è stato trovato uno zainetto di foggia femminile, di proprietà della donna. Al suo interno un coltello da macellaio, di tipo mannaia, con possibili tracce di sangue. E alcuni blister di antistaminici. Il reperto è stato sequestrato dal Nucleo investigazioni scientifiche guidato dal maggiore Stefano Mazzanti, sul posto assieme al luogotenente Roberto Buonocore, al capitano della compagnia di Peschiera, Salvatore Beneduce. Tra il corpo della donna e la sua auto non sono state trovate tracce di sangue.

 

ANALISI CADAVERE. Il magistrato di turno, ha disposto che il medico legale effettuasse il sopralluogo. A Colà è arrivata la dottoressa Elisa Vermiglio, che assieme ai suoi collboratori ha esaminato il cadavere, riscontrando lesioni al cranio che potrebbero essere compatibili con uno schiacciamento da pneumatico. Ma è necessaria l’autopsia anche per comprendere l’orario del decesso della vittima e le cause. Una lieve lesione anche al ginocchio destro. Infatti, allo stato degli atti non è possibile stabilire se la donna, ammesso che poi sia stata investita, sia stata prima colpita con qualcosa, forse la mannaia ritrovata nello zaino. 

 

Tutti i dettagli su L'Arena in edicola

 

[[(article) Sviene alla notizia
dell'uccisione
della figlia]]

Alessandra Vaccari
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie