CHIUDI
CHIUDI

16.09.2019

Ubriaco si scaglia
contro gli agenti
che lo soccorrono

Il piazzale del cimitero
Il piazzale del cimitero

Era disteso a terra sulla strada, ubriaco. I poliziotti gli sono avvicinati l'hanno spostato sul marciapiede ma lui, in attesa dell'ambulanza, si è scagliato contro di loro.

È accaduto sabato attorno alle 19 fra il Cimitero Monumentale e via Torbido: protagonista della vicenda un romeno di 34 anni.

Alla vista dei poliziotti li ha minacciati, per poi cercare di colpirli con calci e pugni. «Dirò al giudice che mi avete picchiato», ha aggiunto.

È stato così arrestato per resistenza a pubblico ufficiale: in Tribunale è stato comunque liberato in attesa dell'avvio del processo a inizio 2020.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1