CHIUDI
CHIUDI

08.08.2020

Contromano sbatte
contro auto in sosta
e minaccia gli agenti

Una volante della Polizia
Una volante della Polizia

Momenti di tensione nella notte in Borgo Roma dove un giovane veronese è stato fermato dai poliziotti mentre sfrecciava in contromano su una monovolume in via Trieste urtando le altre auto in sosta. Fatto scendere dall'auto, il ragazzo ha affrontato gli agenti visibilmente alterato dall'alcol e brandendo una bottiglia di vetro. I poliziotti sono quindi riusciti a immobilizzarlo e l'hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

 

Si è poi scoperto che il mezzo era stato rubato poche ore prima (regolarmente denunciato dal proprietario) e che il giovane era in possesso di un trapano, cacciaviti e una tenaglia, tutti strumenti per i quali non ha saputo dare giustificazione plausibile.

 

Questa mattina il giudice ha convalidato l'arresto e disposto nei confronti del giovane l'obbligo di dimora nel comune di Verona e di permanenza nel proprio domicilio dalle 19 alle 7 mentre l'udienza per il processo è stata rinviata a dicembre.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie