CHIUDI
CHIUDI

20.02.2020

Tir va in fiamme
in tangenziale Sud
Traffico paralizzato

Tir a fuoco in tangenziale sud, all'altezza dello svincolo per la 434, oggi pomeriggio intorno alle 16. Secondo quanto riferisce il comando dei vigili del fuoco, probabilmente a causa di una brusca frenata, i due lingotti di acciaio ancora caldi trasportati sul rimorchio del tir hanno travolto la cabina di guida ed innescato l'incendio. Le fiamme hanno in breve tempo coinvolto tutto l'autoarticolato. 

 

Il traffico è paralizzato sulla superstrada: in direzione Venezia si registrano 7 chilometri di coda  e rallentamenti, probabilmente causati da automobilisti curiosi, in direzione opposta, verso Milano, per circa due chilometri.  Code e rallentamenti anche in A4 da Sommacampagna fino San Giovanni Lupatoto, per circa 16 chilometri in direzione Venezia. 

 

Alle 20, dopo 4 ore dall'incendio, ancora viabilità congestionata a Verona Sud.

 

 

I pompieri, intervenuti con non poche difficoltà con sette unità e due automezzi, hanno spento velocemente l'incendio e messo in sicurezza la strada. 

 

Il video dell'autoarticolato completamente distrutto dalle fiamme

 

Sul posto anche gli operatori del 118, intervenuti con un ambulanza e una automedica: soccorso  il conducente del mezzo e trasportato all'ospedale di Borgo Trento: non sarebbe in pericolo di vita. 

 

La polizia municipale di Verona ha annunciato la chiusura degli svincoli della tangenziale tra svincoli B.go Roma e 434 con «probabili ripercussioni su traffico zona B.go Roma»

 

 

La colonna di fumo provocata dall'incendio è visibile fino a Borgo Roma da dove sono arrivate diverse segnalazioni.

 

Notizia in aggiornamento

Giorgia Cozzolino
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie