CHIUDI
CHIUDI

16.02.2020

Tifoso dell'Hellas
preso a cinghiate
prima del match

Polizia, squadra Volanti (foto d'archivio)
Polizia, squadra Volanti (foto d'archivio)

Un giovane tifoso dell’Hellas Verona è stato ferito stamani a Udine da un tifoso dell’Udinese prima del fischio d’inizio dell’anticipo dell’ora di pranzo del campionato. È stato colpito da una cinghiata al capo ed è stato quindi trasportato in ospedale dove è stato medicato con alcuni punti di sutura. L’incidente si è verificato prima dell’inizio della gara nel quartiere dei Rizzi, poco distante dallo stadio.

 

Secondo quanto si è appreso il giovane tifoso ospite si stava recando allo stadio in compagnia di un amico. I due sono scesi alla fermata dell’autobus sbagliata e stavano quindi proseguendo a piedi verso lo stadio quando alle loro spalle è arrivato un supporter bianconero che ha colpito uno dei due con una cintura. Le indagini sull’accaduto sono in corso da parte della Polizia che sta svolgendo accertamenti con la Digos per risalire all’autore o agli autori dell’aggressione.

 

Molti tifosi dell’Hellas Verona hanno fatto ingresso al settore ospiti dello stadio Friuli Dacia Arena vestiti in maschera. Uno di loro ha cercato di entrare allo stadio travestito da nazista ma è stato fermato prima dell’ingresso. Il tifoso è stato fatto cambiare per poter accedere all’impianto.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie