Fermati dalla Polizia

Spaccio in zona universitaria, arrestate due persone

Spaccio in zona universitaria, arrestati due uomini, un albanese di 33 anni e un romeno di 25.

Sono stati fermati dagli agenti della squadra mobile della questura di Verona: uno è stato notato mentre entrava in  vicolo Dietro San Francesco, con un secondo uomo che lo attendeva vicino ad un’auto. Sono stati controllati: il più giovane, bloccato nel vicolo, è stato trovato in possesso di una borsetta da donna in pelle nera con all’interno denaro contante e un grosso involucro di cellophane che conteneva cocaina; mentre l’altro uomo, fermato vicino all’ auto, è stato identificato. In casa dell'albanese i poliziotti hanno trovato un bilancino digitale di precisione, un attrezzo utilizzato per la suddivisione della droga e e un involucro di cellophane bianco termosaldato che conteneva  cocaina. In tutto 51 i grammi di polvere bianca sequestrati.

Sono stati portati in carcere, dove il giudice ha deciso che resteranno in attesa del processo. Gli investigatori ritengono che i due  si fossero riforniti dello stupefacente sequestrato per smerciarlo nel fine settimana. Le indagini della Squadra Mobile proseguono per risalire ai fornitori.