Operazione della squadra mobile

Spacciava cocaina ai giovani: 43enne arrestato

Sequestro cocaina e denaro
Sequestro cocaina e denaro

La squadra mobile della questura ha arrestato ieri sera un 43enne tunisino, già noto alle forze di polizia, ritenuto  responsabile di spaccio di stupefacenti a giovani veronesi.

 

Gli agenti hanno individuato l'appartamento che l'uomo usava come "centrale dello spaccio"  e hanno fatto irruzione trovando 12 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di quasi 5 grammi e 550  euro in banconote.

 

L'uomo è stato quindi arrestato e il giudice questa mattina, in corso di direttissima, ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tre volte a settimana.