CONTROLLI DELLA POLIZIA

Spaccia eroina in via Murari Bra: arrestato

L'auto della polizia sul luogo
L'auto della polizia sul luogo
L'auto della polizia sul luogo
L'auto della polizia sul luogo

Gli agenti delle Volanti hanno arrestato un 47enne tunisino e sequestrato 60,83 grammi di eroina e un notevole quantitativo di denaro. È accaduto ieri, alle 12.15 in via Murari Bra: nel corso del servizio di controllo del territorio, gli agenti hanno notato l’uomo intento a cedere droga a un cliente. I poliziotti hanno provveduto alla sua perquisizione, trovando dieci involucri termosaldati contenenti eroina per più di 20 grammi, tre telefoni cellulari e la somma di novanta euro.

 

La successiva perquisizione effettuata in casa dello spacciatore ha portato, inoltre, al sequestro di oltre 40 grammi di eroina e di hashish, oltre a 3.700 euro, suddivisi in banconote da 50, 20 e 10, un bilancino di precisione e altri 6 telefoni cellulari. Al termine lo spacciatore, già più volte arrestato in passato per reati della medesima natura e irregolare sul territorio nazionale, è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il Giudice, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa del processo che è stato rinviato a gennaio.

Suggerimenti