CHIUDI
CHIUDI

18.10.2019

Senza documenti
cercava di andare
in Francia: arrestata

Un'auto della polizia
Un'auto della polizia

Sbarcata a Lampedusa l’8 settembre, era intenzionata a raggiungere la Francia. Una ventunenne originaria della Costa d’Avorio arrestata questa notte dagli agenti delle Volanti di Verona, è stata intercettata mentre, in via Cardinale, attendeva il Flixbus diretto a Parigi. Gli agenti, che hanno proceduto al controllo intorno alle 2.40, hanno riscontrato la dubbia regolarità sul territorio italiano della donna e, per accertarne l’identità, l’hanno condotta in lungadige Galtarossa.

 

Inizialmente la giovane ha fornito ai poliziotti false generalità dichiarando di chiamarsi Konate Aicha Yarawa e di avere 24 anni. Le indagini effettuate hanno, però, fatto emergere che l’identità era un’altra. La ventunenne ha poi dichiarato di aver mentito con la speranza di raggiungere presto uno stato estero in quanto persona clandestina e priva di documenti. 
La giovane straniera, priva di precedenti, è stata arrestata per false dichiarazioni sulla propria identità. Questa mattina il giudice, dopo la convalida dell’arresto, ha condannato K.N.M. a 6 mesi di reclusione e disposto la sospensione della pena.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1