CHIUDI
CHIUDI

06.07.2020

Scippa una giovane
e sferra un pugno
all'amica che l'aiuta

Agenti a Veronetta
Agenti a Veronetta

Scippa una giovane e picchia l'amica che tenta di difenderla. E' successo nella notte di sabato, intorno alle 2.30, quando gli agenti delle Volanti sono stati fermati da un gruppo di ragazze agitate che dichiaravano di essere state vittime del furto di alcune banconote e di aver subito una aggressione in via San Nazaro, a Veronetta. 

 

L'uomo aveva sottratto a una giovane circa 60 euro in contanti e aveva sferrato un pugno al volto all'amica della vittima. Grazie alla fotografia dell'aggressore, scattata da una delle ragazze, gli agenti sono riusciti a rintracciare l'uomo e ad arrestarlo.

 

Alla giovane colpita al volto sono stati dati 5 giorni di prognosi mentre l'arrestato, già noto alle forze dell'ordine e ai tribunali, è stato denunciato per lesioni personali. Nel corso della direttissima di questa mattina, il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie