CHIUDI
CHIUDI

15.07.2020

Sboarina incontra
il nuovo comandante
dei vigili del fuoco

L'incontro del sindaco con Giudice
L'incontro del sindaco con Giudice

Il sindaco Federico Sboarina ha incontrato stamattina il nuovo comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, ingegner Luigi Giudice, già in servizio a Verona, dandogli il benvenuto a nome di tutta la città. Nei giorni scorsi è avvenuto il passaggio di consegne con il comandante uscente Nicola Micele, trasferitosi a Roma. «L’impegno e il lavoro dei Vigili del Fuoco è fondamentale per il territorio», ha detto il sindaco. «Nei mesi scorsi, durante l’emergenza sanitaria, li abbiamo visti sempre in prima linea. Un grande spirito di collaborazione che, sono sicuro, il comandante Giudice porterà avanti per il bene della città. L’augurio che gli faccio è di innamorarsi di Verona, come succede a tutti coloro che vengono trasferiti qui, in modo da poter svolgere con passione ed entusiasmo il suo mandato. Sono certo che anche sotto il suo comando i Vigili del Fuoco continueranno a dare il meglio e ad essere un supporto indispensabile per la nostra comunità».

 

«Ho già accolto l'invito del sindaco perché la vostra città è piena di storia e bellezza», ha confermato Giudice. «Questa provincia è motivante professionalmente, non solo per le connessioni industriali e per la sua capacità di crescita, ma anche per lo scenario culturale. Come Vigili del Fuoco saremo sempre a servizio della cittadinanza, con i compiti che ci vengono riconosciuti. E continueremo ad essere in prima linea, quando sarà necessaria la nostra azione. Ho trovato collaboratori, personale operativo e amministrativo molto preparati. Ci sono tutte le condizioni per lavorare insieme al meglio».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie