LA DIRETTA

Il sindaco Sboarina e l'assessore Maellare: «Tre milioni alle famiglie in difficoltà»

Il video non può essere visualizzato in quanto non è stata accettata la cookie policy.
Sboarina - punto stampa 7 aprile 2021

In streaming da sala Arazzi, il sindaco Federico Sboarina e l'assessora ai Servizi sociali Maria Daniela Maellare, in conferenza stampa hanno aggiornato sugli stanziamenti 2020 alle famiglie per l'emergenza Covid e le "Nuove povertà".

 

Finora sono stati distribuiti alle famiglie veronesi 2 milioni e 238mila euro divisi tra buoni spesa, fondo affitti, assegno prenatale, famiglie fragili. Dalle graduatorie sono rimaste fuori, temporaneamente, per i nuovi nati 53 famiglie e 20 per le fragilità. "Ma su questi ci siamo già impegnati per dare una risposta immediata", commenta il sindaco.

 

"Sono stati erogati 530mila euro in buoni spesa e altri 827mila sono ancora da erogare. Sono 2.043 le persone cui sono stati distribuiti. Prima dell'estate ci sarà una seconda "tornata" di buoni spesa. Sono state distribuite oltre 1.670 card; già erogati i fondi 2018-2019 per il fondo affitti: ci sono stati 1.611 beneficiari. Per l'assegno prenatale, le domande rimaste fuori saranno soddisfatte.

In totale 3 milioni di euro andranno distribuiti alle famiglie veronesi in difficoltà, che si sommano ai fondi erogati in tempi ordinari. Ora si aggiungono altre 53 famiglie, più 20 famiglie fragili".

Il sindaco Federico Sboarina precisa: "Tutti questi investimenti si vanno a inserire in un sistema legato ai servizi sociali già particolarmente efficace; questi sono tutti interventi non programmati, presi in emergenza".

L.Z.