Non era mai stata vaccinata

Salvata dai medici
la bimba di 10 anni
con il tetano

L'ospedale della Donna e del Bambino a Borgo Trento
L'ospedale della Donna e del Bambino a Borgo Trento

Maria non è più ricoverata in terapia intensiva pediatrica a Borgo Trento. La piccola, 10 anni di Povegliano che, per una sbucciatura al ginocchio, in giugno aveva contratto il tetano, ha rischiato di morire. Quando i genitori ai primi segnali dell’infezione l’avevano portata in ospedale, le sue condizioni erano gravi.

 

Ricoverata «appena in tempo» nel reparto di rianimazione pediatrica dell’Azienda Ospedaliera diretto dal dottor Paolo Biban, è stata intubata, attaccata alle macchine che hanno lavorato per giorni al posto dei suoi organi «messi fuori uso» dall’infezione e sottoposta a una pesante terapia farmacologica, nella speranza di farle superare la fase acuta. Maria (nome di fantasia) non era stata mai vaccinata. Ora è viva, ma dovrà affrontare un lungo percorso riabilitativo.

 

 

L'articolo di Camilla Ferro sull'Arena in edicola

# Sposta il focus sul parent