CHIUDI
CHIUDI

20.05.2020 Tags: San Massimo

Quasi mezzo chilo
di cocaina purissima
nascosta in casa

La cocaina sequestrata a Lugagnano
La cocaina sequestrata a Lugagnano

I carabinieri di San Massimo, durante i controlli su strada, hanno riconosciuto un 44enne marocchino, con precedenti, alla guida di un'auto che andava veloce verso Lugagnano e, una volta sceso, è entrato in fretta in casa.

 

Visti i numerosi precedenti di polizia, hanno deciso quindi di perquisire la casa che in un primo momento sembrava portasse un riscontro negativo. Il marocchino, forse sicuro del nascondiglio della droga, ha mantenuto freddezza e calma, continuando a sostenere di non avere nulla. Ma la meticolosità dei militari ha permesso di trovare una scatola di cartone ben fissata con uno spago e mimetizzata sotto una sedia di legno, praticamente impossibile da vedere. Al suo interno sono stati trovati ben 450 grammi di cocaina purissima, suddivisa in 20 involucri di peso diverso ed accuratamente indicato su ogni “confezione”. Inoltre, è stato rinvenuto un bilancino di precisione elettronico, utilizzato per suddividere le dosi. 

 

L'uomo è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Questa mattina si è svolta l’udienza che ha convalidato l’arresto: l’uomo rimarrà in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie