CHIUDI
CHIUDI

11.06.2019

Fermato con hashish
e molto denaro
in tasca: arrestato

Carabinieri di Soave controllano l'auto dell'arrestato
Carabinieri di Soave controllano l'auto dell'arrestato

Fermato con 81 grammi di hashish in auto e con oltre 1.300 euro in contanti nelle tasche. È successo domenica a Soave dove i carabinieri hanno notato l'atteggiamento sospetto di  un 63enne marocchino, residente a Legnago, che alla guida di un'auto cercava di evitare un controllo da parte dei militari.

 

Una volta fermato, i carabinieri hanno però deciso di perquisire l'auto trovando tre involucri di droga. Arrestato e portato nelle celle di sicurezza della compagnia di San Bonifacio, l'uomo è comparso stamattina davanti al giudice di Verona che ha rinviato l'udienza e sottoposto l'uomo all'obbligo di dimora a Legnago. Non potrà uscire di casa la notte e dovrà presentarsi tutti i giorni al comando dei carabinieri.

 

A SAN MASSIMO. Un'altra operazione antidroga ha visto invece, ieri pomeriggio, protagonista un 22enne colombiano. Ad arrestarlo sono stati i carabinieri di San Massimo che lo hanno trovato in possesso di  370 di marjiuana, un bilancino di precisione, materiale per confezionamento e la 1.750 euro in contanti.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019