All'Adigeo

Rubano abiti al centro commerciale: arrestati. E il giudice dà il via libera all'espulsione

Arresto delle volanti ad Adigeo
Arresto delle volanti ad Adigeo
Arresto delle volanti ad Adigeo
Arresto delle volanti ad Adigeo

Rubano capi d'abbigliamento da tre negozi del centro commerciale Adigeo, in Borgo Roma, a Verona, ma vengono sorpresi e arrestati.

È successo ieri pomeriggio, intorno alle 17.30, quando i due giovani sulla trentina, sono stati rintracciati dagli agenti delle Volanti dopo la segnalazione di alcuni negozianti. Alcuni dei capi rubati sono stati recuperati dai poliziotti nel corso della perquisizione: entrambi i ragazzi, infatti, sono stati trovati con addosso alcuni dei vestiti indebitamente sottratti.

Entrambi sono stati arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato e  questa mattina sono comparsi davanti al giudice per il processo per direttissima. Il più giovane dei due – trovato con addosso il capo di maggior valore (un giaccone del costo di circa 100 euro) – è aveva anche 1,30 grammi di cocaina per cui gli è stato contestato anche il reato di detenzione di sostanze stupefacenti. All'amico, oltre al furto, è stato contestato anche il reato di resistenza a pubblico Ufficiale. Questa mattina il giudice ha convalidato gli arresti e ha dato il nulla osta all’espulsione di entrambi.