Dal 7 aprile

Riaprono le scuole, Atv rinforza le linee con 85 mezzi in più e riattiva le corse speciali per studenti

.
Steward di Atv controlla la salita degli studenti sul un bus
Steward di Atv controlla la salita degli studenti sul un bus

Con la ripresa delle lezioni in presenza, compresi gli istituti superiori nella misura del 50%, da mercoledì 7 aprile, Atv ha previsto la riattivazione del piano di trasporto scolastico, nel rispetto delle normative di contenimento dell'emergenza sanitaria.

A Verona sono 85 i mezzi aggiuntivi e 350 le corse in più, e gli operatori di supporto a terra sono 70. In tutto il Veneto sono previste in tutto 1573 corse aggiuntive con 487 mezzi in più e 256 operatori per l'assistenza a terra.

 

RINFORZO DELLA RETE. Da mercoledì saranno ripristinati i rinforzi delle corse di linea e dei servizi speciali scuola, in considerazione dell'obbligo di trasportare su ciascun autobus un numero massimo di passeggeri non superiore al 50%. Il servizio viene inoltre integrato - anche con l'impiego di bus di aziende private in particolare per la rete provinciale - in modo da supportare lo scaglionamento degli orari di ingresso e uscita degli istituti scolastici di Verona.

A proposito dell'impiego dei bus privati, si ricorda all’utenza in attesa alle fermate a prestare particolare attenzione per identificare correttamente il mezzo di proprio interesse, che potrebbe presentarsi con un aspetto diverso da quello dei consueti bus Atv. Ogni pullman è comunque identificato da un’apposita tabella con l'indicazione della destinazione.

Per l'utilizzo dei servizi integrativi (modalità di accesso, controllo titoli di viaggio, modalità richiesta discesa, norme di sicurezza, capacità del mezzo ecc.) è stato predisposto uno specifico regolamento, esposto sia a bordo dei mezzi che sul sito web www.atv.verona.it.

 

ASSISTENZA ALLE FERMATE. Atv ha previsto da domani la riattivazione del servizio di assistenza all'utenza, con l'impiego di un centinaio di addetti, dislocati ai capolinea della rete ed alle principali fermate di città e provincia. Questo servizio si era rivelato di particolare utilità in occasione della prima riapertura degli istituti, lo scorso 1 febbraio. Compito degli assistenti è quello di fornire informazioni, agevolare la salita degli studenti, sorvegliare le aree di attesa per evitare assembramenti, monitorare il servizio. Informazioni su nuovi orari e corse integrative

Gli orari della rete delle linee, dei servizi scolastici e delle corse integrative effettuate con bus turistici sono già disponibili in un’apposita sezione, facilmente raggiungibile, del sito web atv.verona.it.