CHIUDI
CHIUDI

03.06.2020

Riapre l'Archivio
di Stato, nuove
regole per il Covid

L'Archivio di Stato a Verona
L'Archivio di Stato a Verona

Ricercatori, storici per passione e cittadini possono tornare in Archivio di Stato, nella sede di via Santa Teresa, agli Ex Magazzini generali. Da oggi saranno accessibili, con nuove regole, la sala studio e i servizi connessi.

 

È obbligatoria la prenotazione e saranno ammessi fino a sei utenti al giorno da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 13, e cinque il sabato, dalle 9 alle 12. Si potranno prenotare per la consultazione al massimo due unità archivistiche, compilando il modulo scaricabile dal sito www.archiviodistatoverona.beniculturali.it nella sezione «Prenotazioni on line». Le prenotazioni sono accettate fino alle 9 dei due giorni precedenti alla data di richiesta e per il lunedì si chiudono entro le 9 del venerdì. Per indicare le unità archivistiche richieste ci si può avvalere, consultandoli da casa, di inventari, elenchi, rubriche, repertori indicizzati e non, disponibili su www.davr.it.

 

Nei giorni di mercoledì 17 giugno e 1, 15 e 25 luglio, il personale della sala di studio si dedicherà all’estrazione temporanea dei fascicoli e dei documenti delle pubbliche amministrazioni e alla consultazione del Catasto. L’estrazione temporanea dei fascicoli processuali e delle sentenze del Tribunale di Verona è ammesso fino a un massimo di dieci unità archivistiche da richiedersi nei 15 giorni precedenti all’estrazione. In queste giornate, quindi, non potranno essere accolte richieste di prenotazione di altra natura.

 

Sul sito è possibile scaricare anche il modello di domanda di ammissione in sala di studio per i nuovi utenti 2020 e il Regolamento straordinario circa i comportamenti da adottare per la Fase 2 dell’emergenza Covid-19. Informazioni anche via mail.

Maria Vittoria Adami
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie