8 DICEMBRE CITTÀ DELLA SPERANZA

Red Canzian per la Marcia del giocattolo: aperte le iscrizioni online

Red Canzian per la marcia del giocattolo

Dice tutto Red Canzian, senza tanti giri di parole o ritornelli. L'8 dicembre prenderà parte alla 43ª edizione della Marcia del Giocattolo, evento storico per la città ma che ha rivoluzionato il proprio format in funzione del distanziamento sociale imposto dal Covid-19. All'evento virtuale che ogni partecipante correrà o camminerà nelle vicinanze di casa, prende parte anche il cantante dei Pooh proprio per il fine sociale di cui è bandiera anche la Straverona, organizzatrice.

 

La raccolta fondi andrà a favore della Fondazione Città della Speranza, che è il principale riferimento italiano per la ricerca in campo oncoematologico pediatrico. Per i partecipanti, l’adesione alla Marcia del Giocattolo consiste in una donazione che va direttamente alla Fondazione. «Non volevamo interrompere una tradizione che dura da tanti anni e soprattutto non volevamo rinunciare al gesto di solidarietà legato a questo nostro evento, che è il motivo principale della sua esistenza. Abbiamo quindi pensato di proporre ai nostri numerosi e affezionati runners e alle famiglie, un evento la cui partecipazione fosse individuale e diffusa in ogni luogo, compatibilmente con le normative governative e locali. Per cui l’8 dicembre continua a essere una grande festa della solidarietà», dice il presidente della Straverona Gianni Gobbi. Red Canzian per la marcia del giocattolo.

 

Le iscrizioni, già aperte online sul sito www.marciadelgiocattoloverona.it, consentiranno di ricevere direttamente a casa la maglia ufficiale di quest’anno e gli omaggi dei partner. Il pettorale personalizzato, invece, verrà inviato via mail. Non mancherà la possibilità di registrare anche i bambini, che insieme al pettorale riceveranno a casa l’immancabile giocattolo.

A.P.
# Sposta il focus sul parent