CHIUDI
CHIUDI

18.10.2019

Pusher 18enne
preso a vendere
droga ai ragazzini

Il parco Alto San Nazaro rimane frequentato da spacciatori e acquirenti anche molto giovani
Il parco Alto San Nazaro rimane frequentato da spacciatori e acquirenti anche molto giovani

Aspettava i clienti con le dosi pronte. Al solito posto al parco Alto San Nazaro. Con lui c’erano un paio di ragazzini, perchè sono proprio i giovanissimi che frequentano le scuole vicine alcuni dei suoi acquirenti preferiti. È stato fermato dai carabinieri della sezione Radiomobile di Verona un diciottenne, veronese di origini straniere, con circa sei dosi di marijuana pronte per essere vendute.

 

Ma dopo un controllo accurato da parte degli uomini dell’Arma, a casa del giovane è stato rinvenuto tutto il necessario per la sua attività di spaccio: c’erano infatti 60 grammi di hashish, corrispondenti a circa 40 dosi, oltre a due bilancini di precisione e ad un grande quantitativo di bustine di cellophane adatte al confezionamento. Uno spacciatore non certo dell’ultima ora, ma un punto di riferimento per tante persone della zona e non solo: anche degli studenti che frequentano gli istituti superiori vicini, come il Giorgi e gli altri ancora, come confermano le forze dell’ordine che continua a monitorare la zona senza sosta. 

Luca Mazzara
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1