CHIUDI
CHIUDI

27.01.2020

Pm10, allerta arancio
Da domani fermi
anche diesel Euro4

Da domani, martedì 28, fino a giovedì 30 gennaio compreso, scatta per tutti i diesel Euro 4 privati il divieto di circolazione. A causa delle condizioni meteo di alta pressione che stanno interessando tutta la Pianura Padana, da domani è in vigore il divieto previsto per il raggiungimento del livello di allerta 1 – arancio per lo sforamento del livello di Pm10 in città.

 

Per il Comune di Verona si tratta del primo provvedimento di limitazione del traffico adottato dal 1° ottobre 2019, quando è entrato in vigore il Nuovo Accordo di Programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria del Bacino Padano. La stazione fissa al Giarol Grande ha registrato il superamento del valore limite giornaliero di PM10 fissato a 50 microgrammi/metro cubo per 4 giorni consecutivi (giovedì 23 gennaio la concentrazione di Pm10 era pari a 57 microgr/mc, venerdì 24 gennaio 70, sabato 25 gennaio 66 e domenica 26 gennaio 71).

 

Da domani, quindi, dalle 8.30 alle 18.30, non potranno circolare i veicoli privati diesel Euro 4, esclusi i mezzi di trasporto pubblico. Il provvedimento si aggiunge alle misure preventive antismog già in vigore sul territorio comunale: il divieto di circolazione, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, per i veicoli benzina euro 0 e 1 e per i veicoli diesel fino agli euro 3; divieto di utilizzare generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo), aventi prestazioni energetiche ed emissive che non sono in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe 3 stelle; divieto di spandimento di liquami zootecnici.

 

Tutti i divieti in vigore saranno visibili sui pannelli a massaggio variabile presenti sul territorio comunale.

 

Sono interessati dall’allerta arancio anche i Comuni di Bussolengo, Buttapietra, Castel d’Azzano, Fumane, Grezzana, Lavagno, Mezzane di Sotto, Negrar, Pescantina, San Giovanni Lupatoto, San Martino Buon Albergo, San Pietro Incariano, Sommacampagna, Sona, Villafranca di Verona.

 

Per informazioni sulle condizioni meteo dei prossimi giorni, si può consultare la pagina di Arpav (http://www.arpa.veneto.it/previsioni/it/html/index.php ) e il sito del Comune di Verona: www.comune.verona.it

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie