CHIUDI
CHIUDI

03.12.2019

Picchiato a sangue e derubato. Era stato «protagonista» del servizio di Brumotti

I carabinieri a Porta Vescovo
I carabinieri a Porta Vescovo

Lui, un 54enne tunisino con diversi precedenti, era stato anche fra i protagonisti (negativi) del «celeberrimo» servizio di Brumotti per Striscia la Notizia a Veronetta.

Questa volta però è stato vittima: attorno alle 21 di ieri un 31enne marocchino, anch'egli conosciuto alle forze dell'ordine, l'ha aggredito alle spalle dopo una lite, colpito con un bicchiere e riempito di pugni. E, come se non bastasse, gli ha rubato il cellulare mentre era per terra sanguinante.

La fuga del 31enne è stata bloccata dai carabinieri: in tribunale ha patteggiato sei mesi di reclusione.

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1