Il messaggio del pontefice

Gli auguri di Papa Francesco: «Cari veronesi, per Natale mandatemi buoni pensieri»
IL VIDEO

Il direttore de L'Arena, Massimo Mamoli, nell'incontro privato con il Papa in Vaticano. E il messaggio di Francesco ai veronesi
Il direttore de L'Arena, Massimo Mamoli, nell'incontro privato con il Papa in Vaticano. E il messaggio di Francesco ai veronesi
Papa, saluto ai veronesi

 

di Massimo Mamoli

 

«Ai veronesi un fraterno augurio per questo Natale. Grazie tante per la vostra testimonianza durante il tempo della pandemia: è stata l’eroicità di ogni giorno e di tutti i giorni. Grazie! Prego per voi, per favore fatelo per me... e se qualcuno non prega o non può pregare.. mi mandi buoni pensieri. Buon Natale! Fraternamente». Papa Francesco ha voluto rivolgere a tutti i veronesi il suo «fraterno augurio per questo Natale». E insieme ringraziare per la testimonianza data «durante il tempo della pandemia».

Il Papa ci ha ricevuti privatamente nella sua residenza in Vaticano, a Casa Santa Marta. E ci ha voluto omaggiare di un breve ma significativo messaggio in occasione delle feste, che pubblichiamo qui. Ci ha detto che prega per noi e insieme ha chiesto di pregare per lui. E ha sottolineato l’importanza dell’eroicità di «ogni giorno» che anche la comunità veronese sta testimoniando in questa nuova prova della pandemia.

Nel corso dell’incontro il Papa ci ha autografato una copia de L’Arena del 14 marzo 2013, l’edizione che annunciava la sua elezione al soglio di Pietro avvenuta poche ore prima. Nel rivolgersi, attraverso L’Arena, a tutti i veronesi, il Papa ha letto il suo messaggio in un video che pubblichiamo oggi sul nostro sito. 

Leggi anche
L'editoriale - Francesco e la laicità dei buoni pensieri