CHIUDI
CHIUDI

16.08.2019

Oltre mille controlli
sui treni, ritrovate
due persone scomparse

La Polizia Ferroviaria a Verona
La Polizia Ferroviaria a Verona

Sono ben 1.115 le persone controllate dagli operatori del Compartimento Polfer di Verona e Trentino Alto Adige tra il 10 ed il 16 agosto. Tre maggiorenni sono stati denunciati per reati in materia di stupefacenti (20 i grammi sequestrati di cannabinoidi e 2 di cocaina) ed un minore per furto di un telefono cellulare.

 

I servizi istituzionali sono stati intensificati con l’impiego di 179 pattuglie nelle stazioni e 4 a bordo treno; 8 i convogli ferroviari scortati; 15 i servizi antiborseggio in abiti civili per contrastare, in particolare, i furti in danno dei viaggiatori.

 

Da segnalare il ritrovamento di due persone scomparse, rintracciate al Brennero e a Verona, a testimonianza dell’attività di prossimità che caratterizza una parte rilevante dell’operato della Polizia di Stato.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1