CHIUDI
CHIUDI

03.04.2020

Nuova ordinanza:
prorogate le misure
fino al 13 aprile

Il sindaco Federico Sboarina in diretta web
Il sindaco Federico Sboarina in diretta web

 

 

Arriva la nuova ordinanza sindacale, la numero 24 firmata dal sindaco Sboarina in mattinata.

 

Prorogati fino al 13 aprile 2020 i termini di efficacia dei provvedimenti adottati con l’ordinanza sindacale 12 marzo 2020, n. 14, riguardanti l'applicazione della tariffazione della sosta all’interno degli appositi stalli (stalli di colore blu) presenti nel territorio comunale nonché le altre limitazioni in termini di tempo e orario (cosiddette zone a disco orario); l’ordinanza sindacale 16 marzo 2020, n. 16 3 e l’ordinanza sindacale 20 marzo 2020, n. 18.

Nello specifico: 

- si consente la circolazione sulle piste ciclopedonali solo ed esclusivamente ai velocipedi condotti per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità;

 

- si vieta l’accesso ai pedoni su tutte le piste ciclopedonali, nelle aree verdi (compresi i bastioni del Parco della Mura comunali) e sulle alzaie del fiume Adige;

 

- si vieta l’utilizzo delle panchine ubicate nelle piazze, nei giardini, nelle aree verdi e lungo le strade;

 

- si limita l’accesso alle aree cani ad una sola persona per volta e per un massimo di cinque minuti.

 

-si vieta lo svolgimento di attività sportiva e motoria, ivi comprese le passeggiate, in luogo pubblico od aperto al pubblico nel territorio comunale;

 

- chiusi i mercati e i mercati a km 0

 

MASCHERINE. " Le mascherine sono importanti oggi per evitare il contagio, ma anche per acquisire un'abitudine che dovremo portarci avanti anche quando aprirà la città", spiega il sindaco. "Stiamo monitorando la situazione e il loro utilizzo. Con la Polizia municipale visionati sessanta supermercati e i numeri parlano di poche decine di persone che non le utilizzavano. Invito tutti a indossarla. Continuiamo a distribuirle. E' fondamentale indossarle", ripete. "Continuo a fare questo appello", dice il sindaco Sboarina,  "perché è di vitale importanza. Continueremo a fare verifiche".

 

CARCERE. "Abbiamo consegnato mascherine, prodotti per la pulizia e camici.  In carcere tanti detenuti, una città nella città. Non lasciamo indietro nessuno e nessuno ad oggi è rimasto indietro". 

 

BUONI SPESA.  Istituito il numero verde 800085570 e la mail dedicata: sportelloinfosociale@comune.verona.it. La persona che ritiene di avere i requisiti per beneficiarne deve chiamare e lasciare i propri dati. Verranno richiamati dagli operatori sociali per acquisire tutti gli elementi necessari per stabilire se ha le caratteristiche per usufruirne. Gli orari dal lunedì al venerdì  dalle 9-14 e intanto il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio dalle 14-30 alle 17-30.

 

AUTOBUS. Considerati i tagli effettuati sulle linee dei trasporti pubblici, spiega il vice sindaco Luca Zanotto, "andremo a ridefinire soprattutto le linee da e per Borgo Trento e Borgo Roma, cioè le linee 91 e 95 soprattutto nelle fasce serali (fascia introno alle 21) per dare un servizio in più agli operatori sanitari dell'azienda ospedaliera che devono rientrare a casa". 

 

TRAFFICO. Dati in aumento, 10% in più rispetto alla settimana scorsa, questo sempre secondo la centralina di via Torbido

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie