CHIUDI
CHIUDI

14.11.2019

Nuoto, Mattarella incontra i tre alfieri
di Verona della Nazionale paralimpica

Stefano Raimondi, Xenia Francesca Palazzo e Misha Palazzo sono stati ricevuti questa mattina al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha premiato la Nazionale paralimpica per i risultati dei recenti Mondiali di Londra dove gli azzurri sono saliti sul gradino più alto del podio, e gli Europei giovanili di Lahti.

 

L'incontro con Mattarella per i tre alfieri della Verona Swimming Team e del loro presidente Marco Bovi, è stato molto emozionante, ma ancora più belle le parole ascoltate da Luca Pancalli presidente del Comitato Paralimpico. Ai mondiali Raimondi è stato il più medagliato fra gli azzurri, con record mondiale nella 4x100 stile libero, oro pure nei 100 rana e 50 stile libero, e cinque argenti nei 200 misti, nei 100 delfino, dorso, stile libero, e staffetta 4x100 mista. La 21enne Xenia Francesca ha vinto l'argento nei 400 stile libero, “la gara più bella della mia vita". Agli Europei giovanili il 17enne Misha Palazzo si è messo al collo otto medaglie, cinque d'oro, una di argento e due di bronzo in una competizione che ha fruttato all'Italia 23 medaglie sui 16 nuotatori della delegazione. I tre atleti allenati al Centro Federale Castagnetti da Marcello Rigamonti, sono in odore di convocazione per i Giochi paralimpici di Tokyo 2020.

Anna Perlini
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1