Codici bianchi dirottati in Borgo Roma

Danni e allagamenti al Polo Confortini
Chiuso per ore il Pronto soccorso

Danni al polo Confortini
Danni al polo Confortini
Polo Confortini allagato

L'uragano che si è abbattuto sulla città non ha lasciato scampo neanche al Polo Confortini. Il pronto soccorso si è allagato ed è stato chiuso per ore, mentre medici e infermieri hanno cercato di limitare i danni prima dell'arrivo delle squadre addette che hanno cercato di porre rimedio.

 

Tre le sale operatorie chiuse, ma le altre funzionano. I codici bianchi sono stati dirottati su Borgo Roma. I lavori di sistemazione, anche al quarto e quinto piano di uno dei blocchi proseguono per tutta la notte.

 

«I cittadini debbono stare tranquilli, l'ospedale funziona e l'operatività delle sale non è compromessa», assicura il direttore generale Francesco Cobello.

 

Danni in tutta la zona vicina all'ospedale fino a viale Galliano dove la strada, diverse ore dopo il diluvio era ancora simile a un fiume in piena (VIDEO).

 

Leggi anche
Vento e grandine: la città in ginocchio

 

Alessandra Vaccari

Suggerimenti