CHIUDI
CHIUDI

20.06.2019 Tags: Paolo Biban , tetano

«Non si vedeva un caso simile da decenni Per il decorso devono passare 15 giorni»

Il dottor Paolo Biban all'ingresso dell'ospedale della Donna e del Bambino
Il dottor Paolo Biban all'ingresso dell'ospedale della Donna e del Bambino

«A memoria sono decenni che non si vedeva un caso simile», spiega il dottor Paolo Biban, direttore dell’Unità operativa complessa di Pediatria ad Indirizzo Critico, in merito alla bambina di dieci anni ricoverata a Verona dopo aver contratto il tetano.

«Solitamente è difficile vedere bambini colpiti da tetano perchè il vaccino antitetanico è tra quelli di routine, con due richiami nel corso dell’infanzia per mantenere i livelli di protezione». E per il caso della bambina ricoverata alla Tip di Borgo Trento il dottor Biban fa presente che «il decorso clinico di quest’infezione è piuttosto lungo. Si dovrà aspettare un paio di settimane per capirne l’evoluzione».

La bambina, come ha confermato la Regione, non era stata vaccinata dai genitori.

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1