CHIUDI
CHIUDI

04.07.2020

Musei Civici aperti,
tanti visitatori
tra arte e regole

Castelvecchio riapre il portone d’ingresso e in un’ora stacca 23 biglietti. Nel cortile, verso mezzogiorno, c’erano alcuni italiani in trasferta da Bologna ma anche stranieri da Spagna, Germania e Polonia. Tutti rispettosi delle nuove regole per l’ingresso al museo: mascherina obbligatoria, sanificazione delle mani prima di passare alle sale.

 

Al castello possono accedere, contemporaneamente, un massimo di 240 persone, distribuite nelle sale a seconda della grandezza degli spazi. E il ritorno dei turisti ha fatto impennare gli ingressi anche in Arena, soprattutto nei weekend. Rispetto alle 85 presenze della prima domenica di riapertura, lo scorso fine settimana sono stati 800 i biglietti staccati nel giorno festivo. In un mese i visitatori si sono decuplicati. Tutto esaurito anche per le visite guidate gratuite del giovedì e del venerdì.

 

Da questa mattina sono riaperti anche il Museo di Storia Naturale, l’Archeologico al Teatro Romano e quello degli Affreschi Cavalcaselle alla Tomba di Giulietta. In tutti gli spazi espositivi sono state installate nuove tabelle con le regole per una ‘buona visita’, in tutta sicurezza. Le riaperture sono iniziate il 31 maggio con l’anfiteatro Arena, seguita poi dalla Casa di Giulietta il 20 giugno e dalla Galleria d’Arte Moderna Achille Forti il 27 giugno. Per chiudere il cerchio manca solo il Museo Lapidario Maffeiano che, al momento, non può tornare in funzione in quanto sono in corso dei lavori per sistemare l’intonaco del soffitto danneggiato dall’ultima pioggia.

Tutti gli spazi espositivi seguiranno il seguente orario: dalle 11 alle 17, da martedì a domenica. Chiusi il lunedì. Le biglietterie delle sedi sono operative, tuttavia si consiglia di prenotare e acquistare il biglietto on-line sul sito museiverona.com. Ulteriori informazioni, anche sulle visite guidate, sul portale museicivici.comune.verona.it.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie