Premiato al «Paese dei Balocchi» di Fano

La speranza si nasconde fra ago e filo
Progetto Quid simbolo delle «buone nuove»

Premiato al «Paese dei Balocchi» di Fano
Progetto Quid, moda etica al femminile
Progetto Quid, moda etica al femminile

Valeria Valotto e il progetto Quid di Verona eletti sindaco de «Il Paese dei Balocchi», arrivato alla 16/a edizione in programma fino al 19 agosto a Bellocchi di Fano, una manifestazione per ridare speranza alle nuove generazione, incentrata quest’anno sul tema «buone nuove».

Valotto è vicepresidente della cooperativa sociale nata nel 2013 che coniuga l’aspetto imprenditoriale a quello etico-sociale; dà lavoro a 128 persone di 15 nazionalità diverse perlopiù provenienti da percorsi di fragilità (ex detenute, tossicodipendenti, vittime di abusi ecc.). Riutilizzando eccedenze di magazzino di brand famosi, Quid è diventato in pratica un marchio di moda e conta su cinque negozi monomarca in Italia, e-commerce, collaborazioni con grandi aziende e laboratori sartoriali nel carcere di Verona.

 

 

Valotto ha indossato la fascia tricolore e ha tagliato il nastro della manifestazione con il presidente Michele Brocchini, il presidente della Provincia Giuseppe Paolini e il sindaco di Fano Massimo Seri. Nella manifestazione spazio a immaginazione, gioco e spensieratezza dei bambini che cancella le paure e fa guardare al futuro con speranza.

Nella serata del 16 agosto, intervistate dal giornalista Claudio Salvi, si sono intervallate la Fondazione Francesca Pirozzi Onlus e le cooperative Campo, Gerico, I Talenti e Shadilly prima dell’intervento della special guest della serata, Valeria Valotto del Progetto Quid cui è andata la fascia da sindaco.

 

Leggi anche
Progetto Quid cresce e rilancia «Pronto il nuovo capannone»