La celebrazione della patrona

L'Arma celebra la Virgo Fidelis. «Pronti all'estremo sacrificio per proteggere»

La celebrazione della Virgo Fidelis (Marchiori)

I valori di fedeltà, di rispetto delle regole democratiche e la prevenzione sul territorio. Ha richiamato questi concetti il vescovo di Verona monsignor Giuseppe Zenti celebrando la cerimonia per la Virgo Fidelis, la patrona dei Carabinieri che esprime in tutto il significato la vita di Maria e della sua missione di madre.

Il culto della Virgo Fidelis ha avuto inizio subito dopo l'ultimo conflitto mondiale. Ogni anno il rito si ripete e anche quest'anno è stata scelta la basilica di Santa Teresa come luogo in cui celebrare la ricorrenza. A prendere la parola al termine della messa il comandante provinciale colonnello Pietro Carrozza, che ha sottolineato come i Carabinieri, sull'esempio della battaglia di Culqualber, siano pronti all'estremo sacrificio per proteggere i cittadini

Alessandra Vaccari