CHIUDI
CHIUDI

25.03.2019

Intervista esclusiva
a Salvini: «Perché
vengo a Verona»

Il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini in esclusiva al microfono di Telearena, a Milano per la presentazione di Vinitaly, ha dichiarato: «Verona è una città stupenda e ben amministrata, con cittadini belli tosti. Nei prossimi 15 giorni sarò a Verona due volte, prima per le famiglie, poi per il vino. Una cosa non esclude l’altra, perché in una buona famiglia un buon bicchiere di vino italiano male non sta».

Ha poi risposto a una domanda sull'autonomia, dicendo: «Stiamo lavorando come matti; c’è una circostanza storica favorevole, ci riusciremo». 

 

«L’insostituibilità della famiglia fondata sull’unione dell’uomo e della donna che mettono al mondo dei figli è stata ribadita oggi da Papa Francesco. Io sabato sarò al Congresso mondiale delle famiglie a Verona non per togliere diritti e dignità a nessuno ma per ribadire quanto ha detto il Santo Padre oggi». Lo ha sottolineato Salvini durante la conferenza stampa in via Bellerio, augurandosi «che finiscano in fretta queste polemiche che non hanno senso di esistere».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1