CHIUDI
CHIUDI

25.03.2014

Insulta superiore su Fb
Militare condannato

Logo di Facebook
Logo di Facebook

VERONA. Per avere offeso un superiore su Facebook un sottufficiale della Marina Militare è stato condannato ad un mese di reclusione dal Tribunale militare di Verona. Il sottufficiale, un capo di seconda classe, in servizio sulla nave Sapri di stanza a La Spezia, nel luglio 2012 era stato rimproverato da un capitano di fregata. L’indagato non l’aveva presa bene e decise quindi di commentare l’accaduto nella sua pagina Facebook, lasciandosi andare ad insulti e offese contro l’ufficiale, il tutto letto da numerosi militari, colleghi di entrambi. Del fatto è venuto a conoscenza anche il capitano di fregata che ha poi fatto denuncia al suo comandante di reparto. Questi, a sua volta, ha trasmesso gli atti alla procura militare scaligera che ha condannato il sottufficiale ad un mese di reclusione militare per diffamazione aggravata.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie