CHIUDI
CHIUDI

21.05.2019

Insegnanti in Bra
«Noi al fianco
della prof sospesa»

Si è svolto questa mattina in piazza Bra il «Teacher Pride», un presidio a sostegno dell'insegnante palermitana, Rosa Maria Dell'Aria, docente nell'Iti Vittorio Emanule a Palermo sospesa per due settimane dall'ufficio scolastico provinciale perché non avrebbe vigilato sul lavoro dei suoi studenti 14enni che, nella giornata della memoria, avevano presentato una videoproiezione nella quale si accostava la promulgazione delle leggi razziali del 1938 al decreto sicurezza del ministro dell'Interno Matteo Salvini. ​

 

I colleghi veronesi si sono mobilitati e hanno aderito all’appello lanciato dal Liceo Anco Marzio di Roma con lettura degli articoli 21 e 33 della Costituzione. Un altro presidio per l'insegnante palermitana sarà organizzato da Potere al popolo giovedì 23 maggio alle 19 a Porta Leoni.

 

«Siamo un gruppo di docenti, veronesi e non, che hanno deciso di mobilitarsi a sostegno della collega palermitana ingiustamente sospesa dall’insegnamento con un intollerabile atto intimidatorio», dicono i manifestanti. «Ci appelliamo ai principi costituzionali e ci mobilitiamo in  difesa della libertà di insegnamento, fondamento e caposaldo della formazione democratica di ogni individuo. La scuola è un bene pubblico e gli insegnanti, con il loro impegno quotidiano, ne costituiscono la forza e lo slancio. Buona democrazia a tutti!»

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Sport

giro2019 giro2019