CHIUDI
CHIUDI

26.09.2019

Infiltrazioni mafiose
Interdittiva a ditta
di Castagnaro

Il prefetto Donato Cafagna
Il prefetto Donato Cafagna

Il Prefetto di Verona, Donato Cafagna, ha adottato un provvedimento interdittivo antimafia nei confronti di una società di autotrasporti, la «Ad Srl» di Castagnaro ( Verona), e dei suoi ex amministratori e socio unico.

 

L’interdittiva giunge al termine di una serie di indagini scaturite da una segnalazione della Motorizzazione civile veronese, tramite la Banca dati nazionale antimafia, e svolte da carabinieri, Guardia di Finanza, Dia di Padova. È stata accertata la «qualificata e concreta sussistenza» del pericolo di infiltrazione mafiosa attraverso la successione nella società di prestanome legati a soggetti appartenenti o contigui a organizzazioni criminali, già destinatari di misure antimafia. Attraverso trasferimenti di quote e passaggi di cariche amministrative, sarebbe stato favorito un «polo di interessi economico-mafiosi» per schermare le ditte dai controlli dello Stato.

 

COS'È L'INTERDITTIVA ANTIMAFIA. L’interdittiva comporta che un imprenditore non meriti la fiducia delle Istituzioni e non possa quindi essere titolare di rapporti contrattuali con le pubbliche Amministrazioni o altri titoli abilitativi.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie